INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Due passi in Marocco

8° - Due passi in Marocco






commento del fotografo
Negli stretti e tortuosi vicoli della medina di Fès, la più antica delle città imperiali del Marocco, si trovano suk, botteghe di artigiani, ristoranti, negozi alimentari e moschee.
In questo dedalo infinito ci si rincorre, ci si affaccia, si scopre e si vive.
autoreinformazioni sulla fotografia
Sandro Rafanelli

 alias SAndro 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 21. Camera con vista
galleria: Me, Myself and I
macchina: Canon EOS 300D
obiettivo: Sigma 28mm f/1.8
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/125 sec
diaframma: f/4
focale: 50 mm
ISO: 100
flash: no
bilanciamento del bianco: tempo sereno
luogo dello scatto: Fes, Marocco
data: 26 Maggio 2006 - 16:30
data di upload: 24 Agosto 2006 - 18:07

tags: istantanea, viaggi
note tecniche: la foto non ha subito rilevanti elaborazioni.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 3
7 3
6 1
5 5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 20 672°
punteggio 6.435 6.435
numero voti1212
commenti3
visite1761975

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






I mercati nella Valle dell’Omo in Etiopia
di Simona Ottolenghi


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Tommy  [30 Settembre 2006 - 20:03]
A parte la perfezione tecnica (una spanna sopra a noi comuni mortali...) io ho trovato il dialogo fra i due elementi (fontana e bambino) molto interessante e, soprattutto, molto personale. Si tratta di una istantanea (quindi non c'è tempo per meditare la composizione) in cui si riesce a cogliere una maturità profonda dell'autore nell'affrontare lo scatto: da un lato il bambino, colto esattamente nel momento in cui usciva dal vicoletto illuminato, al quale si contrappone coi colori scuri dell'incarnato e della maglia rossa, e precisamente mentre guardava verso la sinistra, dall'altro la fontana, perfettamente definita nelle sue decorazioni geometriche, ma tagliata perché non deve dominare completamente la composizione. Tutto il resto è sì un fondale, ma contribuisce ad ambientare, attraverso le imperfezioni dell'intonaco, del selciato, la svastica (?!) ecc. L'equilibrio è determinato grazie alle cromie: il rosso della maglia vince su tutto il resto, ma è confinato su un angolo ed occupa una piccola porzione dell'immagine, mentre la fontana è molto dilatata nello spazio, ma assume i colori giallo e bianco, "deboli" nel contesto.
Grazie a questo sapiente (e anche un po' fortunato) gioco di rimandi fra destra e sinistra dello scatto, si viene catapultati proprio in quell'angolo (dovrei dire in quell'idea) di Marocco che ci vuole far immaginare il fotografo. Vi pare poco?
    GaetanoB  [26 Settembre 2006 - 03:15]
Anche se la foto è ben eseguita, il soggetto non mi esalta molto. Non mi piace molto il taglio dell arco in alto
    SAndro  [23 Settembre 2006 - 22:23]
l'autore rispondeQuella sulla colonna è semplicemente una svastica, un simbolo di fertilità e vita. L'origine è in Mesopotamia, ma fu usata anche in India. Poi è diventata nota per i motivi che sappiamo.
    C!rsk!zzo  [23 Settembre 2006 - 21:36]
beh che dire? :P come sempre una foto perfetta da un punto d vista tecnico, almeno per i miei gusti!
sebbene non sia, tra le tue immagini, una delle più belle (sempre x i miei gusti ovvio! ;)), racchiude comunque un certo fascino, oltre ad essere in sintonia col tema della galleria.
la tonalità di colori caldi (persino la maglia del ragazzo si intona!) ben si adatta all'ambiente rappresentato.
la caratteristica del vicolo è resa più "a misura d'uomo" dalla presenza del bambino (lo avevi visto arrivare dal vicolo sullo sfondo o cosa?). sono convinto che senza di lui avrebbe significato molto meno.
una curiosità.. ma quel simbolo sulla colonna sai mica cosa rappresenti?
    ILLEZ  [19 Settembre 2006 - 09:56]
Sandro non me ne volere ma non mi piace. C'è un qualcosa di incompleto in questa foto e non è solo l'arco tagliato. E' un qualcosa che guarda il ragazzo e che nella foto non si riesce ad immaginare. Però ci hai provato... bravo comunque
    Nick  [18 Settembre 2006 - 15:07]
Non sono molto d'accordo con i commenti di chi mi precede, trovo  che l'inquadratura sia giusta, in fondo rappresenta uno scorcio di vicolo dove c'e un bambino, un vicolo, una fontana in uno slarghetto, insomma trovo giusto che nessuno di questi elementi prenda il sopravvento sugli altri.
    SAndro  [16 Settembre 2006 - 14:28]
l'autore rispondeRiccardo, il bordo è di circa 5 pixel per lato, non ti far ingannare dal fondale nero.
Però è vero quello che dici, le dimensioni delle foto sono ridotte, per esigenze di visualizzazione sul web. Purtroppo è un compromesso tra velocità di scaricamento e qualità delle immagini.
Alcune foto risentono più di altre delle piccole dimensioni, quindi vengono più sacrificate, ma d'altronde file troppo ingombranti non servono a nessuno e rischiano anche di venir usati senza autorizzazione, dopotutto siamo sempre su internet. Insomma, un bel dilemma.
Se avete suggerimenti scrivetemeli sul forum.
    CniK  [16 Settembre 2006 - 09:24]
Bello scorcio di città reso + interessante dalla presenza del ragazzo. Poteva forse essere evitata la cornice (già le immagini sono piccole, se poi le vincoli ancor di +......).
    MauMau  [15 Settembre 2006 - 22:48]
Dovrei darti 3 solo per l'invidia del viaggio che ti sei fatto...
   0 [15 Settembre 2006 - 22:44]
Sandro puo' far di meglio...
    SAndro  [15 Settembre 2006 - 17:05]
l'autore rispondeSe avessi inquadrato "meglio" l'arco avrei fotografato una fontana.
    Simona8  [14 Settembre 2006 - 21:05]
mi dispiace ma non mi dice molto, la fontana è molto grande e centrale e in questo modo secondo me si perde la figura del bambino che dovrebbe essere più forte...
inoltre forse avresti dovuto raddrizzarla un pochino...
   whisper [14 Settembre 2006 - 16:38]
Poteva essere migliore senza la mutilazione dell' arco
    ClaudioM  [14 Settembre 2006 - 00:51]
qualcosa non mi convince... gli elementi ci sono tutti, l'acqua, la figura che si staglia decentrata, il dedalo che si lascia immaginare, di sicuro non mi piace il taglio in alto della parte curva della fontana  , se doveva essere io avrei preferito più deciso quindi più in basso, così è troppo vicino alla sommità, senza mostrarla. non potendo valutare la scena... era impossibile mostrare tutto l'arco o è stata una tua scelta ?
    giosas  [31 Agosto 2006 - 08:33]



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]