INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

1 Luglio 2004 - 31 Luglio 2004
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Il banco del notaio


5° - Il banco del notaio

torna alla galleria ^^





commento del fotografo
Sebbene nella precedente edizione abbia inviato diverse foto delle rievocazioni storiche, quest'ultima sembra fatta apposta per la categoria senza tema quindi la invio.
Il soggetto è la ricostruzione di un banco del notaio del XIII secolo con gli oggetti necessari alla professione quali piccoli vasi di terracotta per la polvere di inchiostro, pergamene, libretto...
Un titolo alternativo poteva essere anche "gli attrezzi del mestiere".
Votate e commentate la foto per quello che è ma vi prego non citate il fatto che ho già inviato foto su queste manifestazioni.
autoreinformazioni sulla fotografia
Marco Ussi

 alias MarcoU 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 4. Rainbow
galleria: (senza tema)
macchina: Canon EOS 3
obiettivo: Sigma AF 70-200/2.8 Apo EX HSM
sorgente: pellicola
tempo di posa: 1/1000 sec
diaframma: f/2.8
focale: 200 mm
ISO: 100
flash: no
luogo dello scatto: Prato, Castello dell'imperatore
data: 2 Maggio 2004 - 17:30
data di upload: 23 Luglio 2004 - 12:04

tags: natura morta
note tecniche: Foto leggermente alterata in PS utilizzandi tre layers ed un tocco di zoom radiale.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 3
7 3
6 2
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 10 319°
punteggio 6.852 6.852
numero voti88
commenti1
visite401979

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Volti e persone. Viaggio in Turchia
di Sandro Rafanelli


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
   elena m. [31 Luglio 2004 - 21:32]
chapeau di fronte alla tua bravura!
la messa a fuoco selettiva..questa sconosciuta..da te c'è sempre da imparare!però.......ho la sensazione di non aver messo gli occhiali!
mi piacciono molto i due personaggi sullo sfondo e i colori "tenui ed equilibrati",caldi...
    Tommy  [31 Luglio 2004 - 21:17]
La definirei, una foto di mestiere, ben più della foto del Triathlon... La messa a fuoco selettiva è un buon trucco per chi la sa usare con padronanza come te. I passaggi di colore sono delicati e ben calibrati, con dominante marrone e bianchi brillanti, per accentuare il richiamo pittorico. Pecca un po' di originalità, ma il soggetto non permetteva molto di più.
   Mirko [31 Luglio 2004 - 17:03]
    sisco!  [31 Luglio 2004 - 15:51]
Foto corretta e bella, dai colori tenui ed equilibrati. Purtroppo non amo molto le fotografie eccessivamente sfocate (so che è un mio limite, però la cosa mi da fastidio!), anche se questa è quasi al limite. Il soggetto è bello, sembra la pagina di un libro di alchimia medioevale!
    MarcoU  [31 Luglio 2004 - 12:48]
l'autore rispondeX Fabrizio
Ho letto l'articolo di Simone sulla scannerizzazione ma mi sembra fosse relativo agli scanner piani. Io possiedo uno scanner per pellicola ed ho effettuato migliaia di scansioni. Scansionando il negativo colore si ottengono degli ottimi risultati, praticamente equivalenti al digitale. Con le dia non è così per un problema di maggior densità nel supporto (che è in triacetato di cellulosa). Inoltre la meraviglia delle diapositive sta nel fatto che essendo viste in trasparenza sono attraversate dalla luce, quindi la perdita di energia è molto minore che nelle stampe dove invece una parte considerevole rimbalza nel supporto di carta.
Ilaria, scusami ma non ho capito il tuo commento. Hai detto che le foto ti sembrano tutte uguali, ma a che cosa? Perdono di significato, è quale dovrebbe essere?
Questa foto fa parte di una serie di immagini dove ho provato a documentare l'attività rievocativa svolta da queste persone. La singola immagine va dunque inserita in un contesto narrativo più ampio, è vero. Comunque questa foto mi sembra anche fin troppo eloquente; essendoci la ricostruzione di un banco del notaio, dopo una serie di foto di inquadramento, ho spostato il centro dell'attenzione è sugli strumenti del mestiere di un notaio del XIII secolo, per sottolinearne l'attività. Proprio non sono riuscito a comunicare niente?
    il Balla  [31 Luglio 2004 - 12:00]
E? l?unica foto scannerizzata che rende giustizia alla pellicola. Finalmente si possono intravedere le giuste sfumature che la pellicola riesce a rendere e che è più difficile ottenere con le digitali. Ottima la messa a fuoco degli elementi che poi diventa il tema della foto stessa.
   ilaria [31 Luglio 2004 - 11:06]
...queste foto mi sembrano un po' tutte uguali, parecchio troppo uguali, perdono di significato...
    Lapo  [28 Luglio 2004 - 08:49]
Già che c'eri nel commento ci potevi mettere anche il voto così facevi tutto da solo.
Sono d'accordo con Sandro per quel che riguarda il soggetto della foto.

P.S. ma quella sullo sfondo è L'infanta del 13°secolo?
    SAndro  [26 Luglio 2004 - 11:45]
Qualsiasi foto è adatta alla categoria senza tema :-|
Mi piace moltissimo l'effetto di profondità conferito dallo scatto, con le zone fuori fuoco in primo piano e sullo sfondo. Centrare il soggetto della propria rappresentazione, distinguerlo dal contesto, evidenziarlo da elementi che possono confondere e mantenere ugualmente un contatto e raccontare una storia non è facile. Anzi è difficilissimo riuscirci con gli oggetti. I due personaggi che si colgono sullo sfondo sono molto molto belli e fanno parte del racconto, tutti i piccoli strumenti del mestiere sono davvero interessanti e mi comunicano un non-so-chè di storico, passato, vissuto. Bella.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]