INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Toumai


di Antonio Ulzega
13 immagini - 2.54 mb
data di pubblicazione: 29 Ottobre 2012

luogo: Chad
periodo: Ottobre 2011


tags: abel, koro toro, n'djamena, ominidi, sahara, sahel, tchad, toumai, ulzega

visualizza come slideshow

208 preferenze  vota

(1 commento)
visto 4070 volte

Share
Torna ai Portfolio




TOUMAI
il "SAHELANTHROPUS TCHADIENSIS"


Nelle spedizioni scientifiche effettuate nell'ultimo decennio in Tchad dall'Università di Sassari è stata importante la componente archeologica per la individuazione dei siti che nel passato venivano frequentati o abitati anche stabilmente.

Il reperimento di manufatti di diverse età, unitamente ai dati geomorfologici, paleobotanici e paleoclimatici ci ha permesso quindi di definire un quadro evolutivo relativo alle ultime migliaia di anni nella regione saheliana e sahariana a nord di N'Djamena.

Ma ovviamente i luoghi poco conosciuti del nostro pianeta sono appetiti dagli studiosi di varie discipline e capita che più ricerche promosse da istituzioni e nazioni diverse operino nelle stesse località con risultati alterni.

Nella regione del Bahr el Ghazal, intorno al villaggio di Koro Toro, più volte abbiamo individuato giacimenti di manufatti litici preistorici, ma una spedizione più specializzata della nostra ha scoperto oltre ai manufatti anche resti umani fossilizzati.

Il più antico è il Sahelanthropus tchadiensis, detto "Toumai", datato 7 milioni di anni, il secondo è l'Australopithecus baherghazali, detto "Abel", datato 3,5 milioni di anni.

Toumai toglie quindi agli etiopi Kah-dah-Nuu-muu, l'uomo alto, ed a Lucy, la fanciulla, la primogenitura nella famiglia degli ominidi. 

A noi rimane il piacere di aver dato un contributo multidisciplinare, non limitato alla paleontologia umana, alla conoscenza di questa regione difficile da esplorare e ancora poco accessibile. 

Tchad, N'Djamena, ottobre 2011



>> Guarda in modalità SLIDESHOW


reportage
Koro Toro, amigdala, bifacciale paleolitico


reportage
Fasce climatiche ed insediamenti in Tchad


reportage
Il villaggio di Koro Toro


reportage
Koro Toro, il fortino della Legione Straniera francese, abbandonato


reportage
Koro Toro, il vento copre e scopre continuamente resti umani


reportage

reportage
N'Djamena, nella città in rapidissima evoluzione il nuovo edificio per la Biblioteca pubblica, il Museo Etnografico e gli eventi culturali


reportage
Mostra fotografica sulle attività di ricerca dell'Università di Sassari


reportage

reportage
La stampa scientifica internazionale sui ritrovamenti a Koro Toro


reportage
"Toumai", Sahelanthropus tchadiensis


reportage
"Abel", Australopithecus bahrelghazali


reportage


>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  Christian  [1 Novembre 2012 - 23:57]

Dev'essere davvero affascinante viaggiare per studio e per ricerca; e più in generale per capire qualcosa dei luoghi che visitiamo, anziché limitarsi, da turista, a contemplarne solo l'aspetto estetico. 

Vidi al museo di Nairobi alcune ricostruzioni a scopo divulgativo (in verità un po' goffe) di ominidi di varie epoche, e se la memoria non m'inganna cominciavano con la ricostruzione di una ipotetica Lucy che, scopro ora, dovrebbe cedere il primo posto al Toumai!  





Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]