INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Made in Japan


di Emanuele Nardoni
12 immagini - 1.26 mb
data di pubblicazione: 31 Agosto 2009

luogo: Giappone


tags: aereo, barca, bici, giappone, metro, nardoni, trasporto, treno

visualizzazione normale

281 preferenze  vota

(7 commenti)
visto 2756 volte

Share
Torna ai Portfolio



This site requires Flash Player 8.0 or greater
Please click here to download.



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  Il Lele  [6 Aprile 2010 - 08:25]
grazie milkyway,arrossisco. ;)
iniziando a fare il fotografo a tempo pieno oggi come oggi mangerei molto poco ;) il fatto che sia un hobby e non il lavoro che mi dà da vivere mi consente di divertirmi mentre scatto. Per come sono fatto non so se saprei divertirmi in ugual modo s enon fosse un puro 'passatempo' (tra virgolette) ;)
grazie ancora
  Milkyway  [4 Aprile 2010 - 18:54]
Emanuele, dovresti veramente darti alla fotografia a tempo pieno. Ogni tuo scatto  è un capolavoro. Il progetto fotografico in questione svela il lato quotidiano e in slow-motion del Giappone, quasi irrealizzabile, complimenti...
  spadino  [19 Settembre 2009 - 22:00]
Davvero bello complimenti. A mio parere la prima foto è veramente ben fatta, hai reso molto interessante il banale punto di vista che si ha di un ascensore. Forse insieme alla n°9 è quella sulla quale ci si sofferma di più.
Mi permetto di evidenziare un elemento (il famoso pelo nell'uovo) che ho notato, fermo restando che questo è un bellissimo reportage:
Nella foto n°10 manca la presenza umana, un elemento che accomuna tutte le altre, per quanto sia "curiosa" presenta questa mancanza del rapporto mezzo - movimento - fruitore.
  MacMauro  [12 Settembre 2009 - 12:05]
Bravo Emanuele, mi piace il tuo modo di vedere il mondo!
  melisendo  [10 Settembre 2009 - 19:14]
Immagini che, partendo dal Giappone, diventano un documento universale del modo di muoversi oggi nelle città. Cambiamo alcuni volti e siamo a S. Francisco o a Shangai o a Sidney o a Milano....in discorso coerente e completo. Complimenti.
  Il Lele  [9 Settembre 2009 - 09:34]
grazie mille SAndro
  SAndro  [8 Settembre 2009 - 15:26]
E' uno dei reportage più interessanti e belli che abbiamo visto in questo periodo.
Un bianco e nero forte e contrastato, per immagini di impatto e con un progetto fotografico ben preciso, costruito con grande perizia. E' questo che mi colpisce di più, ovvero la chiarezza del messaggio che vuoi comunicare e una serie di immagini composte con soluzioni brillanti. La 1° e la 9° sono geniali!
Bell'idea e ottima realizzazione.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]