INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Is Gruttaiusu


di Antonio Ulzega
15 immagini - 2.89 mb
data di pubblicazione: 3 Novembre 2011

luogo: Isola di Sant'Antioco, Sardegna
periodo: Agosto 2011


tags: cagliari, isola, sant'antioco, sardegna, ulzega

visualizza come slideshow

245 preferenze  vota

(5 commenti)
visto 3128 volte

Share
Torna ai Portfolio




Is Gruttaiusu

Nell'Isola di Sant'Antioco, nel sud-ovest della Sardegna, fino a qualche decennio fa esisteva una comunità di famiglie molto particolare: erano “is gruttaiusu”,  gli abitanti delle grotte artificiali che a decine si trovano nella parte occidentale dell'antico vulcano su cui sorge la città.

Tutto cominciò con lo scavo, all'interno dei tufi vulcanici, delle camere sepolcrali della città punica di Sulky, successivamente utilizzate nel medioevo come rifugi dalle incursioni saracene ed infine trasformate in abitazioni da una parte degli abitanti di Sant'Antioco.

La comunità de is gruttaiusu viveva distaccata dagli altri abitanti dell'isola, in uno stato di estrema indigenza, e solo nel 1955 fu trasferita dalle autorità comunali in alloggi più dignitosi costruiti per loro.

Oggi alcune sono state restaurate e sono visitabili, mentre l'Amministrazione Comunale ha in progetto il completo recupero del “Villaggio Ipogeo”.

Sant'Antioco, agosto 2011


>> Guarda in modalità SLIDESHOW



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  murcog  [24 Ottobre 2012 - 00:53]
intressantissimo questo tuo reportage.“is gruttaiusu”.....   me ne ha parlato tempo fa( un amico sardo).dopo aver riguardato con attenzione le tue foto sicuramente farò in modo di venire a vedere dal vivo il villaggio.
  willer  [14 Dicembre 2011 - 21:46]
Notevole affresco di vita,ottimi scatti e bellissimi colori.
Immagini che raccontano la povertà di un tempo e ci inducono a pensare e sopratutto riflettere al nostro superfluo quotidiano.
  Monyca  [14 Dicembre 2011 - 15:39]
Non stiamo parlando di poi cosi' tanto tempo fa. Queste foto mi fanno pensare alla dignita' della poverta', ma soprattutto al vivere accontentandosi dello stretto indispensabile, impensabile al giorno d'oggi ( e mi ci metto dentro anche io).
  Rosa  [7 Novembre 2011 - 20:47]
Queste immagini raccontano una vicenda a me completamente sconosciuta....mai avrei pensato all'Italia!
Gli oggetti di uso comune come il lavamani, i piatti e il crocifisso, restituiscono una dimensione quotidiana a questi scatti e mi aiutano nella lettura della storia.  Grazie per questa lezione.
  PX - 21.000 GB  [3 Novembre 2011 - 21:41]

Un altro eccezionale portfolio di Antonio.

Bellissime immagini che offrono un’altra occasione per conoscere un angolo della Sardegna meno pubblicizzata.

Complimenti all’autore per far risaltare la nostra meravigliosa Italia.




Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]