INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Gente di Cuba


di Silvia TRISOLINO
14 immagini - 858 kb
data di pubblicazione: 14 Agosto 2010

luogo: Cuba


tags: colori, cuba, gente, isola, persone, popolo, schiavi, trisolino

visualizza come slideshow

225 preferenze  vota

(8 commenti)
visto 3870 volte

Share
Torna ai Portfolio




GENTE DI CUBA: un incrocio di popoli


L'identità di Cuba deve molto alla sua realtà di isola e alla sua collocazione geografica e fin dall'inizio della sua storia coloniale fu crocevia di uomini e
merci. In breve tempo sull'isola si trovarono a convivere colonizzatori europei, indigeni sopravvissuti alla lotta e schiavi neri deportati dall'Africa.

La cultura dominante era quella di matrice spagnola, ma la popolazione di colore aveva portato i propri canti, strumenti musicali e danze sinuose, continuando ad adorare gli dei yoruba.

Oggi il risultato di questi incontri è un mosaico etnico sorprendente: bianchi, neri, mulatti, meticci e asiatici, che generano tratti somatici molto particolari.





>> Guarda in modalità SLIDESHOW



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage



reportage

 

>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  Justinawind  [8 Dicembre 2013 - 21:07]
Molto interessante, brava.
Mi piace l'alternanza delle foto monocromatiche a quelle a colori.
Ottima la presentazione del fotoreportage e poi le foto che  in effetti fanno vedere questo misto di tratti somatici così diversi.

  Morrismix  [27 Dicembre 2010 - 13:58]
Molto brava Silvia un occhio molto accorto
  Ricky  [27 Agosto 2010 - 00:52]
brava, in assoluto mi sono piaciute la 1,4,11
la 1 e la 2 mi sembrano adatte ad una pubblicità. 
complimenti!
  SAndro  [25 Agosto 2010 - 11:08]
Occhio e una spiccata sensibilità. Le tue fotografie sono belle e intense nella loro semplicità.
L'esperimento di frapporre immagini in bianco e nero nella sequenza a colori (perché secondo me il reportage ha un'anima a colori) fa perdere un po' di naturalezza. E' un artificio che non serve.
Sempre rimanendo sul piano estetico, trovo che la prima immagini rappresenti perfettamente lo stile che dovrebbe avere questo reportage. Colori tipici di una resa da pellicola, immagine morbida, non uccisa dal troppo dettaglio del digitale e una dominante calda, molto comune nelle foto "di prima" ma che ha sempre un suo fascino. Le altre, a colori e in bianco e nero, dovrebbe seguire questo stile, più o meno visibile ma da accentuare, anche per rendere più omogeneo il lavoro.
Qualche consiglio, magari non richiesto :-) ma per me sei stata brava.
  Sanminiato77  [24 Agosto 2010 - 23:39]
Le mie preferite sono la 4,6,7 e l'ultima. Anch'io avrei optato per una maggiore uniformità, convertendole tutte in b/n.. ed evitando la seppiatura che hai aggiunto ad alcune foto. Ciò nonostante hai saputo ben ritrarre la gente di Cuba, in maniera autentica, genuina. E questo è sicuramente un elemento di pregio, da non sottovalutare.. anzi da coltivare. Buon proseguimento, quindi! Brava!
  Il Lele  [24 Agosto 2010 - 09:11]
hai un buonissimo occhio. concordo con kruger su una migliore resa del reportage se tenuto uniformemente in bn.  Sono convinto che con uno strumento leggermente migliore in mano faresti delle gran belle foto. pensa ad un acquisto ;).
  melisendo  [21 Agosto 2010 - 10:48]
Un racconto di vita quotidiana, sottolineata da una alternanza bn/colore accattivante.

Ed emergono bene le contraddizioni proprie della società cubana. Brava!
  kruger  [15 Agosto 2010 - 18:32]
Brava Silvia un bel reportage. Sei andata a cercarle queste inquadrature e si sente che ti è piaciuto fare questi scatti. Hai un bel talento.La 4 la 6 la 8 e l'ultima sono le mie preferite. Prova a rivederle tutte in B&W.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]