INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

20 Aprile 2005 - 20 Maggio 2005
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Rebirth


Rebirth

torna alla galleria ^^




autoreinformazioni sulla fotografia
Sandro Rafanelli

 alias SAndro 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 13. the bright side
galleria: Libertà
macchina: Canon EOS 300D
obiettivo: Canon EFS 18-55mm 3.5-5.6f
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/8 sec
diaframma: f/16
focale: 60 mm
ISO: 100
bilanciamento del bianco: automatico
data: 20 Aprile 2005 - -1
data di upload: 3 Maggio 2005 - 11:19

tags: bianco e nero, emotivo, nudo
note tecniche: i ritocchi che ho apportato sono infiniti, ne faccio un sintetico e sommario elenco: crop, curves, shadow/highlights (2 layers + masks), gradient map (B&W), brightness/contrast, dodge & burn, 3 gradient layer (W), vari effetti clone e healing.
Ho ricopiato una parte del fondale per allungarlo in altezza, ho tolto numerosi punti e difetti sullo sfondo e qualche neo sulla pelle, rendendola più liscia, riflettente e perfetta.
Le ali le ho ritagliate da una foto che avevo scattato a un angelo su un carro allegorico al carnevale di Viareggio. Dimensione, luce e orientazione giuste per il montaggio, per l'integrazione comunque ho dovuto fare un lavoro immenso! Ma sono veramente soddisfatto del risultato.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9 5
8 4
7 2
6
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 7 11°
punteggio 8.08 8.236
numero voti911
commenti3
visite1103376

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Rosa  [16 Giugno 2010 - 21:35]

fuori concorso
Mi hai lasciato senza parole!!!!
   annalisalauciello@libero.it [12 Dicembre 2007 - 18:50]
commentoè perfetta!
    Gianluke  [16 Giugno 2005 - 02:56]

fuori concorso
Impressionante suggestione! Davvero lodevole il tentativo di dare importanza ed accento alle bramate "ali della libertà"...
Pochi osano indossarle pur conoscendone la straordinaria forza ed influenza. Questa foto realizzata a regola d'arte anke se ritoccata magistralmente in più parti sembra affondare le sue radici in quel limbo opaco d'insicurezza e d'incertezza che il mondo ci propina rappresentato dalla leggera nebbia che s'intravede nel fondo..ma ke lascia presto il posto alla scelta emblematica dell'uomo ke si china al pensiero raccogliendo quell'alito di coraggio e di vita necessario per potersi aprire in quel volo sperato e temuto...
Questo è l'ampio respiro ke mi ha portato la visione di questa foto (vista solo oggi per la prima volta) attraverso i voli pindarici di una mente ke non ha la presunzione di giudicarne (da profano) la tecnica ma le sensazioni..le emozioni..e per paradosso i colori!
    sisco!  [21 Maggio 2005 - 22:51]
commentoIncredibile!
Lo scatto è realizzato in maniera perfetta, tutto è controllato, anche i minimi dettagli (mi piacerebbe vedere l'immagine a grandezza reale): complimenti per l'attacco delle ali, immagino un nodo molto difficile da risolvere!
Ottima anche l'atmosfera rarefatta che sei riuscito a creare: le tonalità dei grigi, la nebbia/nuvola che sfuma dal basso verso l'alto, tutto contribuisce alla bellezza dell'immagine!
Una critica però te la devo fare; l'angelo che vedo è un angelo onnipotente, dominatore, che sta sopra tutto e tutti: è più un angelo di guerra che di libertà, vedo un essere pronto a lanciarsi verso i rivali e tutti coloro che oseranno contrastarlo; la libertà, insita nella rinascita, è quindi messa in secondo piano da questo aspetto (infatti è l'ultima cosa che mi viene in mente osservando la tua opera).
Ovviamente interpretazione personale, in ogni caso lo scatto è uno dei più evocativi che abbia visto all?interno della Photo Competition!
    sisco!  [20 Maggio 2005 - 22:45]
Mi scuso per l'assenza di commento, ma per alcuni problemi non ho potuto riportarlo assieme al voto. Inserirò il commento successivamente.
    Tommy  [20 Maggio 2005 - 22:41]
commentoPer Elena: spero che il mio commento sia una risposta anche per te. Non so se Sandro intendesse il soggetto in procinto di spiccare il volo visto che ha intitolato la foto Rinascita. Hai dato a mio avviso troppo peso alle metafore usate negli altri commenti.
    Tommy  [20 Maggio 2005 - 22:38]
La posizione fetale emblema della rinascita, ma da che cosa? Da un mondo troppo invischiato nella nuda terra, permeato di insoddisfazione e dolore. Da un'esistenza che aspira al volo, ma che lo realizza solo nel sogno Dalla vita. C'è appunto qualcosa di molto lugubre in questo risorgere a nuova esistenza ideale-angelica. Anche le ali non sono candide come quelle di un angelo, né l'insistenza per il realismo della figura fa pensare al raggiungimento di qualche trascendenza: tutto ciò suscita molta tristezza e credo che la foto sia riuscita a smuovermi più di qualunque altra nella galleria.
Per il ritocco ho qualche appunto da fare: innanzitutto le ali sono attaccate sulla schiena, troppo in basso rispetto agli uccelli ed agli angeli; poi le ali non sono veramente ali, ma una grande ala divisa in due dalla tonalità scura. Non conosco il ritocco che tu hai fatto, ma ad uno sguardo attento si nota una sconcertante continuità fra le piume di un'ala e quelle dell'altra. Questi due particolari, anche se non inficiano per nulla la bontà della foto, a lungo andare mi infastidiscono un po', perché sono convinto che un bellissimo poster li renderebbe troppo evidenti. Sarò troppo pignolo?
    Manga  [19 Maggio 2005 - 23:59]
è una delle tue più belle...almeno fino alla prossima che farai!!!
però c'è qualcosa che non riesco a capire...e che mi fà riflettere (...) e se poi mi dici com'è in realtà (così come l'hai pensata)...sono contenta.
ho ripensato un sacco a "la difficile sintonia col proprio tempo"!!!
in sintesi:stupore, le ali, ok, bellissime, volo, libertà. nudità, ok, libertà di nuovo. tensione, stupore, contorsione.
è l' istante prima di librarsi in aria...ed è quello più ricco di emozione...
ma icaro sembra richiudersi su se stesso ( vabbene era uno scatto difficile...) e la sua testa è nascosta..e il braccio la trattiene, quasi come se esitasse, invece di alludere
al salto imminente...che succede un attimo dopo?
    Lapo  [15 Maggio 2005 - 11:45]
No comment...anzi si, spero che tua madre non sia passata davanti al set fotografico e ti abbia visto ignudo che ti fotografi da solo....solo per evitare imbarazzanti spiegazioni.

Sati raggiungendo livelli di perfezione inarrivabili
    Grunter  [13 Maggio 2005 - 13:36]
Che dire... un lavoro enorme ben ricompensato dal risultato finale.
    ILLEZ  [12 Maggio 2005 - 15:32]
grande lavoro di composizione. molto bella.
    EdoJ  [12 Maggio 2005 - 13:56]
Graficamente estremamente sexy. E' un giudizio da profano, esteticamente molto preso ma poco addentro a tematiche tecniche che spero poter approfondire con il tempo anche con l'aiuto di questo sito.
Meno male che il modello non era irsuto sulla schiena, altrimenti quanto lavoro di fotoritocco...
    Luke  [12 Maggio 2005 - 00:06]
Rispetto ad "ascoltare il pensiero" qui l'interpretazione che hai dato al tema è diversa e in un certo senso più semplice e più immediata, direi quasi d'effetto.
E che effetto! La foto è stupenda, perfetta sotto ogni punto di vista: il montaggio è impeccabile e sei addirittura riuscito ad amalgamare le differenti superfici della ali (di cartapesta!) e della pelle. Credo che tutto il merito di questo innesto morbido sia da attribuire al perfetto uso delle tonalità di grigio, le ali risaltano sulla pelle eppure sembrano far parte del corpo. Leggendo un articolo su come fare fotografie agli uccelli in aria una cosa che mi aveva colpito era che bisogna lasciare buona parte del fotogramma davanti all'uccello libero, in modo da dare "spazio" al volo. Condivido appieno la scelta di non centrare la figura ma di lasciarle un po' di spazio davanti per spiccare il volo.
La foto è estremamente statica, tutto è immobile, eppure è anche tremendamente dinamica: il già citato spazio per il volo, la posizione raccolta ma tesa in avanti, tutto fa pensare ad un balzo imminente.
Condivido il commento di Luigi: per spiccare il volo ed essere liberi occorre spogliarsi di tutto, occorre concentrazione, desiderio e tensione verso l'obiettivo. Tutti questi elementi sono perfettamente inseriti nella tua foto.
Ho deciso di darti un voto in più per premiare tutto il lavoro di studio e di preparazione che è "dietro" lo scatto.
    Luigi AF  [6 Maggio 2005 - 22:42]
E' sicuramente una foto tecnicamente impeccabile. Esprime molto bene il tema della libertà. Le "ali" ne sono sempre state un simbolo efficace... Come pure la nudità... Il volo verso la "libertà" è un salto da spiccare spogliati di ogni convenzione, di ogni sovrastruttura, di ogni indumento, di ogni maschera, di ogni ipocrisia, di ogni etichetta... Richiede concentrazione, forza, tensione, convinzione... Ma soprattutto coraggio...



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]