INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

10 Dicembre 2004 - 5 Febbraio 2005
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Corsie tratteggiate


5° - Corsie tratteggiate

torna alla galleria ^^





commento del fotografo
Sul pelo dell'acqua un fremito rompe la quiete prima della tempesta...........
autoreinformazioni sulla fotografia
Lapo Galluzzi

 alias Lapo 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 9. Acqua
galleria: Acqua
macchina: NIKON E5000
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/24 sec
diaframma: f/4.8
focale: 21 mm
ISO: 100
flash: no
luogo dello scatto: Colle Val d'Elsa, piscina comunale
data: 18 Aprile 2004 - 13:21
data di upload: 27 Dicembre 2004 - 16:28

tags: acqua, astrazione
note tecniche: Il ritocco si è focalizzato sul colore, ho cercato di eliminare il verde che inquina l'azzurro del fondo accentuando quest'ultimo ed il rosso delle corsie; ho usato il comando livelli agendo sui vari canali.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 1
7 3
6 2
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 10 596°
punteggio 6.523 6.523
numero voti66
commenti0
visite601735

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Fantasmi, incubi e affini
di Sergio Sbardellati


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Jack  [4 Febbraio 2005 - 21:52]
Non mi sembra che ci sia niente di eccezzionale. Molto belli e vivi i colori, forse fin troppo saturati, ma per il resto è solo il tentativo di fotografare una piscina.
    SAndro  [4 Febbraio 2005 - 11:48]
La capisco poco. Non ho infatti ben compreso il significato di una scelta del genere.
Apprezzo il gioco con i colori, non solamente ritoccati nella saturazione, ottimo l'uso del contrasto e la scelta dell'inquadratura, ma oltre questo non ci vedo un messaggio molto interessante: l'acqua è calma prima che qualcuno si tuffi, ma che non si vede, e forse è questo il punto debole, perché semmai l'incipiente rottura dello specchio d'acqua avrebbe aggiunto drammaticità allo scatto, che qui si sofferma sulla geometricità e prospettiva degli elementi.
    Tommy  [3 Febbraio 2005 - 20:53]
I galleggianti perdono consistenza sul pelo di un'acqua quasi invisibile e tutto lo scatto assume i connotati di un quadro. Peccato per le mattonelle del fondo: se la griglia fosse stata allineata al punto di vista il risultato sarebbe stato ancora migliore.
    Luke  [1 Febbraio 2005 - 21:38]
Impressionanete l'effetto prospettico a cui fa riferimento anche Niccolò. La foto sembra quasi trapezoidale ... la percezione della geometria dello scatto è molto particolare, si notano subito le corsie perfettamente orizzontali eppure c'è qualcosa di storto (poi si guarda meglio ed è la prospettiva delle mattonelle sul fondo a dare lo strano effetto). Sembra la vista che ho quando sono in piscina con gli occhialini ... ricostruzione perfettamente riuscita!
    Nick  [28 Gennaio 2005 - 14:42]
L'acqua pronta a trasformarsi, da superficie quasi immobile ed immacolata a bufera di bolle e schizzi durante la gara.

Incredibile l'effetto prospettico delle corsie in alto che deformano la foto quasi fosse tagliata male.
    sisco!  [9 Gennaio 2005 - 20:06]
Una foto molto interessante, perchè mi ha fatto ragionare in modo costruttivo sul tema dell'acqua!
In questo caso l'acqua scompare, si smaterializza, diventa un semplice piano bidimensionale, senza alcuna forza: protagonisti sono le strisce, sottolineate con violenza, il riflesso dell'esterno ed il fondo della piscina!
Non so se il tentativo dell'immagine fosse proprio quello: far sparire e nascondere il protagonista della photocompetition (perchè altrimenti fare il ritocco da te descritto o considerare la foto appartenente alla categoria "Astrazione"?), però a me l'idea convince, mi pare un approccio interessante (ad esempio opposto al mio in "Dialogo con l'artista").
Fondamentale infine il taglio iperverticale, in questo caso perfetto, ed il commento, che inquadra (ipoteticamente!) lo scatto nel tempo!
Bravo, un premio all'approccio cervellotico (almeno io ho interpretato quello!)



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]