INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Malinconia


11° - Malinconia





autoreinformazioni sulla fotografia
Luca Brancolini

 alias Luke 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 1. la Fenice
galleria: Sentimenti
macchina: nikon coolpix 2500
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/69 sec
diaframma: f/4.8
focale: 111 mm
ISO: 100
flash: no
bilanciamento del bianco: automatico
data: 26 Aprile 2003 - 16:30
data di upload: 14 Aprile 2004 - 22:09

tags: persone
note tecniche: i dati tecnici si riferiscono ad una delle due immagini che compongono la malinconia, le due foto comunque sono state scattate a pochi secondi di distanza l'una dall'altra e con le medesime impostazioni.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 1
6 2
5 3
4 1
3 1
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione11° su 12 2681°
punteggio 4.924 4.924
numero voti88
commenti0
visite521873

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
   Rachele [30 Aprile 2004 - 21:21]
Coraggiosa e non convenzionale la scelta del soggetto. Un volto non bello e segnato dal tempo è certamente più difficile da fotografare ma più intenso ed espressivo. Riesco a cogliere l'intento comunicativo dell'immagine ma non mi convince la gerarchia fra le due figure(dello STESSO uomo!).L'immagine di sfondo è troppo invadente sull'altra(più bella) relegata al margine.
    sisco!  [30 Aprile 2004 - 16:38]
Il risultato finale dell'immagine non rende pienamente giustizia alla sua volontà di fondo: oltrepassare la linearità delle informazioni che può fornire una foto tradizionale! Apprezzo molto i tentativi su questa direzione, dove si cercano di dare, all'osservatore, più informazioni simultanee (a volta opposte!) in una sola immagine bidimensionale! Cosa incredibilmente difficile da realizzare senza l'utilizzo del fotoritocco, che da la possibilità di accostare elementi acquisiti in più luoghi e tempi! E' questo il caso di Malinconia, dove si fanno dialogare tra loro due istanti e sentimenti diversi. Tutto ciò accentuato dal differente trattamento delle due parti dell'immagine (una sfuocata, l'altra definita) e dalla differenza di scala dei soggetti: lavoro che secondo me è un po' superfluo e carica eccessivamente la foto di elementi che, più che dialogare, discutono animatamente tra loro! Forse avrei cercato di caratterizzare maggiormente lo sfondo, anche se non escludo che la soluzione da te adottata fosse una delle migliori per esaltare le caratteristiche del soggetto. In sintesi, un tentativo molto interessante ma eccessivamente carico di differenze che appesantiscono (più che spiegare e definire) le due parti della foto!
    Lapo  [26 Aprile 2004 - 17:52]
Forse citare Masini porta unpò sfiga...scherzo, mi piace molto la figura piccola e per questo l'avrei valorizzata di più; l'ipotetico io riflesso non ha la stessa forza e campeggia troppo. Se fosse stato più evanescente...l'angolo a dx avrebbe reso molto di più sottolineando l'espressione fantastica del vecchietto.
   Mattia [22 Aprile 2004 - 12:10]
La foto non è male, ma se cerchi tra le risorse di Windows trovi uno sfondo migliore.
    il Balla  [22 Aprile 2004 - 11:19]
Dovrebbero essere la stessa persona? Sinceramente non me ne ero accorto. Anche perchè sono vestiti in modo diverso. L'idea poteva essere buona, ma se era la stessa persona che si guardava allo specchio come dice Sandro.
    Tommy  [22 Aprile 2004 - 02:11]
Un uomo di fronte allo specchio dell'anima, al tramonto della propria esistenza, che ripercorre insoddisfatto il proprio operato.
Più che di malinconia io parlerei di vera e propria disperazione.
Due soli appunti molto personali che motivano il mio voto:
1. il colore è meno malinconico di quello che dovrebbe fare intendere;
2. lo specchio sullo sfondo, per quanto orientato giustamente a collegare in diagonale l'uomo ed il suo io, poteva essere meno astratto.
    SAndro  [19 Aprile 2004 - 12:56]
E' interessante come hai cercato di far comunicare il vecchio con se stesso, cioè costruendo una versione grande e sfumata che osserva e giudica con un misto di critica e attenzione e la sfumatura sul fondale è come una linea di prosecuzione dello sguardo, un legame sovrannaturale ma preciso. La malinconia è tutta nella posizione raccolta della figura piccola, pensierosa e assorta nei suoi pensieri, quasi indifferente di fronte allo sguardo dell'altra sua metà.
Non posso rimanere freddo di fronte a questa immagine, perché è solo apparentemente "morbida". Piuttosto è carica e il viola funebre nella tonalità ma sospeso nella luminosità induce un forte messaggio. E' una malinconia sussurrata, ma solo in superficie, perché sotto è invece molto pensata, riflessiva, quasi ossessiva, come d'altronde è la non scelta dell'anziano, quanto piuttosto la sua condizione obbligata.
Credo che in questa immagine ci sia molta ricerca, delle idee innovative e un linguaggio fantasioso, anche se l'esperimento non è perfettamente riuscito.
    Jack  [15 Aprile 2004 - 10:24]
Il soggetto sarebbe stato più che azzeccato per la categoria ma l'inserimento degli attori nella foto in sè non mi convince affatto. Per lo sfondo potevi lavorare di più (troppo troppo semplice), l'anziano sulla sinistra è mosso e posticcio, sembra messo li per caso. Inoltre i due personaggi sembrano davvero isolati fra loro, sembra proprio che non dialoghino.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]