INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

piede con ranganella


36° - piede con ranganella






commento del fotografo
Guardo in basso e vedo un visitatore che a sua volta mi guarda sornione, ben assiso sul mio piede!
autoreinformazioni sulla fotografia
Antonio Ulzega

 alias melisendo 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 38. Con lo sguardo all'ingiù
galleria: Piedi
sorgente: pellicola
flash: no
data:
data di upload: 4 Dicembre 2009 - 14:28

tags: campagna, piede, raganella, sguardo, simpatia
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 1
6 1
5 3
4 9
3 3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione36° su 47 3318°
punteggio 4.198 4.198
numero voti1717
commenti7
visite3981999
comunicazioni
bollino Top-SpeedAssegnato per la velocità e il tempismo nella presentazione dell'immagine i primi giorni dell'edizione.
I dettagli nel capitolo 13. Medaglie, Bollini e Premi del regolamento di concorso.

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Castelluccio di Norcia
di Oriano Ciarpella


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    melisendo  [15 Gennaio 2010 - 15:37]
l'autore rispondeBene, Kruger, ti ringrazio per avermi chiarito il tuo pensiero.
Premesso che non te ne voglio assolutamente, e che stimo molto i tuoi lavori, noto tuttavia che tra le tre ipotesi che avevo formulato hai scelto quella meno gradevole, almeno nel senso proprio del termine "sarcastico" (Treccani: "Ironia amara e pungente, ispirata da animosità e quindi intesa ad offendere e umiliare, che a volte può anche essere espressione di profonda amarezza rivolta, più che contro gli altri, contro se stessi.").
Chiusa questa parentesi, ti dò ragione quando dici che la mia foto può suscitare sentimenti e ricordi che possono essere strettamente personali, e quindi difficilmente condivisibili,  ma allo stesso tempo ritengo che si possa essere a volte più leggeri e non essere necessariamente costretti dalle convenzioni che impongono in un "concorso" un comportamento conforme alle cosiddette "regole" non scritte.
    kruger  [15 Gennaio 2010 - 14:03]
commentoVolevo dire  ,forse troppo sarcasticamente e per questo non me ne volere, che semplicemente non mi sarei aspettato questo tipo di foto in un ,pur amatoriale, concorso. Il contenuto lo potrei definire solo benevolmente  "simpatico" ed esclusivamente nell'ambito di un ricordo personale. Non credo di sbagliarmi  ad aspettarmi altro e di meglio. Ritengo come mio personale convincimento ,fermo restando la tecnica di ripresa che deve necessariamente far parte del bagaglio del fotografo e dalla quale non si può prescindere ,che quello che fa la differenza è il contenuto.Molto semplificando sono le  emozioni che può indurre o far riaffiorare oppure sono i risvolti puramente estetici o di ricerca grafica. Un concorso fotografico di qualunque livello non dovrebbe sottrarsi a queste regole. Almeno ,questo, è il mio pensiero.
    melisendo  [3 Gennaio 2010 - 21:49]
l'autore risponde@ Kruger,
il tuo commento mi ha lasciato senza parole, e mi sono chiesto: "cosa vorrà dire?"
Non capisco proprio il senso del tuo pensiero, che non mi sembra un commento alla foto!.
Sei ironico? Sei sarcastico? Sei giocoso?
Dall'esito nella classifica è evidente che il tuo voto è decisamente negativo, ma al di là di questo ti invito a chiarire il senso del tuo "Stiamo scherzando?"  in relazione alla tua valutazione della mia foto!
    kruger  [3 Gennaio 2010 - 17:55]
Stiamo scherzando?
    Griccio  [30 Dicembre 2009 - 14:27]
Forse per colpa della poca definizione dovuta alla compressione della foto, non si distingue bene la raganella, anche se è a fuoco. Sempra un qualcosa di verde spiaccicato sulla scarpa. Ideale (magari non possibile a causa dell'obiettivo usato) era aprire ancora di più il diaframma e avere a fuoco solo la raganella, che poteva emergere perfettamente nitida. Così non mi piace!
    silvvv  [23 Dicembre 2009 - 09:54]
carina, anche se...
    Il Lele  [21 Dicembre 2009 - 13:53]
sinceramente anche io come l'autore non sono d'accordo con la maggior parte dei commenti, troppo al centro, senza le burlington ma con le timberland, troppa raganella, poco piede ;)

Hai fatto quello che potevi fare in quella situazione volendo imprimere il momento

semplicemente credo che non sia valida a priori l'equazione: situazione simpatica=bella foto, ma che ci sia bisogno delle condizioni giuste (oltre ad un buon occhio) per poter realizzare una foto che colpisca anche coloro i quali non hanno vissuto la situazione

Qui secondo me non eri nelle condizioni per poter scattare una bella fotografia, ma hai deciso di scattare lo stesso perchè la situazione ti sembrava atipica, simpatica, particolare.
Sono d'accordo invece con sanminiato, è l'istantanea di una situazione fuori dal comune, senza grandi pregi dal punto di vista fotografico che ha il valore  di un  ricordo di un momento personale, particolare, ma va per me poco oltre questo.
    melisendo  [20 Dicembre 2009 - 17:19]
l'autore rispondeLa raganella al centro non va bene, il piede è tagliato ed è coperto dalla calza e addirittura dalla scarpa, ed inoltre nella realtà è solo un ricordo personale!
Ho sbagliato tutto: in effetti dovevo chiedere alla raganella di aspettare, togliermi scarpa e calza, coprire con un telo bianco l'erba, far salire la raganella sul piede nudo e quindi fare la foto (magari in bianco e nero che è meglio!) stando ben attento a non tagliare il calcagno, e così avere una immagine presentabile ad un concorso. Dimenticavo: un pò di pp non avrebbe guastato.
    clikart  [20 Dicembre 2009 - 15:26]
c'è la scarpa di troppo
    Sanminiato77  [18 Dicembre 2009 - 23:24]
Sì, forse un calzino più sobrio avrebbe aiutato!!!
Dai, scherzo!!! ;-)
Faccio fatica a commentare questa foto.. la vedo come un scatto casalingo, simpatico, che immortala un momento che ti farà sorridere quando lo rivedrai.. ma non mi sembra vada oltre il ricordo personale.

p.s. nel titolo c'è un refuso..
    quasianonimo  [17 Dicembre 2009 - 19:39]
meglio una foto semplice e reale o una foto completa e costruita? non lo so, ma nel commentare questa foto non posso non notare che esce prima la rana e la calzetta del piede/scarpa
    Federico  [16 Dicembre 2009 - 22:56]
concordo con il MacMauro ed altri sulla centralità della rana come tema ... 
    Riccio  [11 Dicembre 2009 - 00:46]
la rana sembra il soggetto principale più dei piedi.
    melisendo  [8 Dicembre 2009 - 21:31]
l'autore rispondeUrania, forse hai ragione, se dalla scarpa fosse sbucato un alluce il colpo d'occhio sarebbe stato più interessante ed il piede non sarebbe stato un elemento di distrazione!
Invece in questo caso il piede era dentro una scarpa e sulla scarpa è salita una raganella che il piede è stato ben felice di accogliere,  il piede è rimasto ben fermo. non ha fatto scappare la raganella e mi ha dato il tempo di prendere rapidamente la macchina fotografica e di fotografare entrambi, piede e raganella.
Questo credo che sia un buon esempio della differenza di approccio tra la foto costruita e la foto che coglie una situazione che dura frazioni di secondo e non puoi più ricostruire. :-)
    Urania  [8 Dicembre 2009 - 19:24]
Purtroppo, come già detto, si vede quasi esclusivamente la raganella.
il piede quasi addirittura distrae
    gilius76  [5 Dicembre 2009 - 23:22]
sono d'accordo con mc mauro... Ma premio l'originalità!
    melisendo  [5 Dicembre 2009 - 18:15]
l'autore rispondeI "piedi" devono essere "nudi e crudi" o possono avere anche calze, scarpe, scarponcini, babbucce, fiocchetti, raganelle, e chi più ne ha più ne metta? :-)
    melisendo  [5 Dicembre 2009 - 18:09]
l'autore rispondePerchè?
    born  [5 Dicembre 2009 - 13:46]
mmm non mi piace!
    korkekork  [5 Dicembre 2009 - 12:43]
questi calzettoni complicano la scena e distraggono l'occhio, comunque il prato verde sullo sfondo richiama ed esamta bene la raganella 
    MacMauro  [5 Dicembre 2009 - 11:49]
Troppo centrale la raganella che diventa il soggetto, escudendo di forza il "PIEDE SCARPATO TAGLIATO"!
    Monyca  [5 Dicembre 2009 - 02:45]
mi piace, semplice simpatica e tenera
    thomas  [4 Dicembre 2009 - 19:02]
Simpatica.
    fabioeos  [4 Dicembre 2009 - 16:40]
singolare la raganella, ma nel complesso la foto non emerge



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]