INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Sulla strada


11° - Sulla strada





autoreinformazioni sulla fotografia
Antonio Ulzega

 alias melisendo 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 34. La periferia al centro
galleria: Street photography
macchina: Nikon F Photomic
sorgente: pellicola
flash: no
luogo dello scatto: Una terra lontana
data:
data di upload: 18 Aprile 2009 - 17:11

statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 4
7 5
6 8
5 3
4 5
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione11° su 64 1189°
punteggio 6.004 6.016
numero voti2425
commenti13
visite10693066

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Alessandro  [26 Luglio 2009 - 19:04]
commentomeno male che sono ignorante e ignoravo tutto il resto.. a volte mi fa male, nel senso che mi dispiace non capire tutto il dietro le quinte, altre dico che è un bene perchè permette di giudicare al di là del pregiudizio e della tecnica. Spesso siamo "intelletualoidi" nel nostro giudicare e filtriamo i nostri gusti attraverso griglie banali quali quelle della tecnica o del materiale utilizzato o del processo per arrivare a questo  o quell'altro risultato. Io credo che un giudizio onesto sia interessante e curioso, perchè posso ignorare i moduli, che siano di Antonio o di Le corbusier, ma non l'armonia che percepisce il mio occhio. Certo la conoscienza ci aiuta a capire, ma spesso un occhio naif mi da molti più spunti. Tempo fa mentre guardavo ammirato un'opera di Mies Van der Rohe, mi sento dire da un'altra spettatrice: ma è una scatoletta! Mi si è aperto un mondo..Quello che hai miei occhi guidati dala storia dell'architettura era un capolavoro agli occhi di un ignorante, di un occhio naif, era un oggetto insignificante. Comprendere quell'occhio è molto importante, che non vuol dire fare cose facili, ma comprendere l'occhio dei puri, l'occhio spontaneo non critico. Il solito discorso dira.. m'è venuto in mente leggendo i commenti di Mac, sentendomi piccolo di fronte alla vostra padronanza, ma sentendo che sia bello ch'io giudichi liberamente col mio sguardo ingenuo ed anche che sia bello scoprire lentamente la vostra "scienza"..
scusa.. ne ho approffittato..
orvuà
    melisendo  [10 Giugno 2009 - 11:46]
l'autore rispondeMacMauro, ecco i dati sulla scansione delle mie dia: Scanner "NIKON Super Coolscan 5000 ED", Risoluzione 4.000 Pixel/pouce, Digital ICE 4 Advanced (fin), RVB calibré, Gain analog. neutre, 16 bits, apercu non modifié. Tieni conto che ho un archivio di dia e di BN (ben conservato) che copre un arco di tempo di circa 45 anni, molte immagini le ho utilizzate per le mie lezioni all'università, conferenze, congressi, mostre, ecc. quindi se mostrano i segni del tempo ne hanno ben ragione. Al di là della perfezione tecnica (a volte difficilmente raggiungibile per situazioni e materiali disponibili) la mia attenzione prima è sempre stata rivolta a produrre una valida documentazione delle mie osservazioni e dei miei studi. Grazie, Antonio
    MacMauro  [9 Giugno 2009 - 22:57]
commentosarebbe interessante sapere come hai scannerizzato le tue dia.
interessante come tutti gli altri dato dello scatto....ma siccome non sono memorizzati in un file sara' molto arduo.
Ti chiedo questo perche' guardando ( quasi) tutte le tue foto si riscontra una mancanza di nitidezza a volte elevata.
Scattare con una 25 asa era quasi da folli...
...un contrasto elevatissimo una latitudine di posa inesistente...
...diciamo che sei stato fortunato a trovare una giornata coperta!
    melisendo  [9 Giugno 2009 - 22:47]
l'autore rispondeGrazie MacMauro per le tue osservazioni molto pertinenti: in effetti la foto è del 1970 (39 anni fa!) ma la ho sempre tenuta in evidenza nei miei ricordi perchè mi è piaciuta molto sia l'espressione delle persone sia l'insieme dei colori loro e del muro. La pellicola era una Kodakchrome 25 (con 25 ASA non c'era molto spazio per giocare con l'esposizione) ovviamente per luce diurna e la giornata era effettivamente coperta, senza ombre nè contrasti. Per quanto riguarda la posizione troppo centrale dei soggetti, è stata una mia scelta precisa, come puoi verificare assumendo come modulo la distanza tra i piedi delle persone e il bordo inferiore della foto e riportandolo in tutte le altre distanze (sono tutti multipli del modulo base). La asimmetria la ho individuata nella posizione della porta e nella figura del ragazzo, unico in piedi. Per finire, la possibile perdita di informazioni da vecchiaia della pellicola a me non dispiace, anzi devo dire che il sapore d'antico lo trovo pregevole. Con simpatia, Antonio
    MacMauro  [9 Giugno 2009 - 21:38]

fuori concorso
Dire che "non convince" nella galleria street lo trovo alquanto improprio.
Qui' la street c'e' tutta.
I colori sono incerti, ma a ben guardare le luci della foto sembra una giornata nuvolosa o perlomeno coperta, quindi e' normale una desaturazione dei colori e se ci mettiamo che e' stata scattata con una NIKON F si presuppone che quest' immagine abbia un bel po di anni.
E anche le pellicole che si utilizzavano un tempo perdono con il tempo moltissime informazioni sul colore e contrasto e cosa piu' importante le pellicole erano tarate ( a parte qualche eccezione) per la luce diurna ( quella che adesso sulla vostra macchina viene indicata come DAY LIGHT) quindi una foto in queste condizioni di luce doveva per forza scontrarsi con una dominante blu , che mal si sposa con i colori della facciata.
Un appunto che vale per questa foto e altre che ho visto un po' girando nel sito... Sempre troppo centrali, la posizione dei soggetti avrebbe preso piu' importanza se magari spostati a Destra.

Ringrazio tutti quelli che hanno votato e partecipato a questo concorso e in special modo a questa galleria!
Ho potuto constatare il buon livello di molti partecipanti e quindi anche delle belle foto, per precisione mi sono " vietato" di votare tutte le foto nelle prime 16/20 posizioni, cosi' da non falsare in alcun modo la classifica vista da TUTTI GLI ALTRI !
    melisendo  [7 Giugno 2009 - 20:53]
l'autore rispondeGrazie, Alessandro, in effetti siamo in un ksar del sud del Marocco e i colori delle terre e delle rocce, come pure degli abiti e dei volti della gente, sono proprio quelli della mia foto. Avrei potuto modificarli in pp, come si usa fare oggi, rendendoli più brillanti, del tutto falsi (come si vede di frequente), ma preferisco rimanere fedele al cromatismo originale. Per quanto riguarda l'inquadratura, non avevo considerato il rapporto tra lo sguardo delle persone e le superfici del muro di fondo, è una buona considerazione e ne terrò conto. Sottolineo che rispondere alle domande degli autori su considerazioni (soprattutto negative) espresse dai votanti su tecnica e contenuti, come hai subito fatto tu, è purtroppo un evento estremamente raro in questo concorso!
    Alessandro  [7 Giugno 2009 - 20:20]
commentoi colori non sono vivaci, sono i colori della terra, della pietra, del paesaggio rurale, forse desertico, perfettamente a tema col resto dell'immagine che comunica anche attraverso questi cromatismi.
L'inquadratura incerta, da un non tecnico come me (ma che straparla, spesso a vanvera) è dovuta alla centratura della porta che sarebbe una scelta adeguata se non ci fossero quegli sguardi che sbilanciano chiaramente da una parte. Con tutti quegli sguardi rivolti a sinistra il muro a destra non riesce a mantenere in equilibrio la composizione, ma appare come un vuoto. 
    Iaia  [7 Giugno 2009 - 10:25]
molto bella, per la posizione dei soggetti e le loro espresioni, per il contrasto tra la loro staticità e i loro sguardi che mi portano ad immaginare qualcosa che sta succedendo davanti ai loro occhi, per la composizione così equilibrata e suggestiva, e per i colori antichi, come fermi nel tempo e dal tempo come consumati...
    melisendo  [6 Giugno 2009 - 13:50]
l'autore rispondePer Alessandro, cosa intendi per "inquadratura incerta"? Mi interessa molto la tua osservazione e vorrei capirla.
    melisendo  [6 Giugno 2009 - 13:47]
l'autore rispondeIn diversi commenti viene sottolinealo che i colori sono "spenti"; in effetti anche io vedo nella immagine di apertura un certo appiattimento e tonalità smorzate rispetto al mio originale, ma aprendo l'immagine mi sembra che la foto riprenda in pieno vitalità (almeno cromatica). A cosa si deve questo?
    Alessandro  [6 Giugno 2009 - 12:14]
più reportage antropologico che street. Colori "spenti" forse adeguati al contesto, inquadratura incerta. 7-2 (dovuto al non perfettamente a tema) mi spiace
    *•__•*kirbyemu*•__•*  [6 Giugno 2009 - 09:41]
è molto bella però vedere quel nero dentro la stanza fa venire un senzo di vuoto che nelle foto SECONDO ME non ci dovrebbe essere
    Arianna  [4 Giugno 2009 - 14:49]
E' certamente una foto ben eseguita e una buona composizione, ma io non la riesco ad apprezzarla più di tanto, non mi comunica, forse a causa della tonalità così spenta. Mi racconta poco perchè avrei preferito vedere qualcosa in più dell'ambientazione circostante, forse sono proprio quegli sguardi rivolti chissà dove che mi lasciano insoddisfatta
    Giovanni Nug  [3 Giugno 2009 - 20:55]
purtroppo non apprezzo i colori... colori piu` caldi, saturati e contrastati avrebbero reso questa foto e questi soggetti molto piu` belli.
    astronave1974  [29 Maggio 2009 - 14:44]
bellissima finestra su un'altro modo di vivere la strada, così apparentemente lontano ma in verità, così dolcemente vicino....tecnicamente la trovo perfetta
    alice  [29 Maggio 2009 - 11:12]
    Mati  [22 Maggio 2009 - 22:23]
Mi piace il fatto che tutti i soggetti stiano guardando in uno stesso punto, chissa' cosa sta succedendo alla loro destra, e tu hai saputo cogliere magistralmente questo momento. Mi piace molto, complimenti.
    massque  [20 Maggio 2009 - 18:41]
    melisendo  [10 Maggio 2009 - 22:39]
l'autore rispondeNico71, spesso i monitor danno toni cromatici diversi rispetto alle immagini originali, ed in effetti la foto sembra chiara con una leggera tendenza violacea, ma guardando l'ingrandimento il colore del muro (almeno nel mio monitor) ha una decisa tonalità rossiccia che è quella propria delle tinture ad ossidi (in questo caso ematite) che sono comuni in quei paesi. Per quanto riguarda il "non mi soddisfa", ti riferisci solo al colore o non ti soddisfa la foto nel suo insieme (tecnica, composizione, espressione dei personaggi, contesto scenico, ecc.)? Nello spirito di questo concorso per me è molto importante capire il pensiero di chi giudica le mie foto. Lo stesso vale per quanti (QUADRO, Alessia ed Ago7) hanno votato senza esprimersi, ed infine vorrei chiedere a Sandrinos cosa intende per "Un pò fuori tema". Un grazie sincero a tutti.
    Nico71  [8 Maggio 2009 - 23:25]
Almeno nel mio monitor sembra quasi avere subito un leggero viraggio sul violeto che non mi soddisfa.
    OFPhotographer  [7 Maggio 2009 - 14:30]
    OFPhotographer  [7 Maggio 2009 - 14:30]
commentobello scatto,complimenti..la pellicola è la marcia in +..forse avrei tentato un'altra inquadratura.. bellla..
    sandrinos  [6 Maggio 2009 - 19:51]
UN po fuori tema     
    Andreanix  [5 Maggio 2009 - 22:07]
 mi sembra più da reportage turistico....non saprei
    sandrinos  [5 Maggio 2009 - 18:39]
commentoAvrei inquadrato un po di strada e fatta più centrale, comunque una buona foto 
    Il Lele  [29 Aprile 2009 - 14:57]
commentoEcco a voi una bella raccolta di photo street. E' l'ultimo post che faccio per chiarire le idee a chi non sa di cosa parla, ignora volutamente e sistematicamente, non legge e continua a commentare le foto senza nessuna cognizione e probabilmente sono proprio gli stessi che poi postano fuori tema. Sbagliare e non sapere è sicuramente umano e legittimo, parlare,scrivere e votare a sproposito quando si ha una scarsa conoscenza dell''argomento di cui si parla non è per me scusabile. Documentatevi se non sapete e poi postate e votate. Ma mi sa che qui legge  solamente chi ne avrebbe meno bisogno.
Street Photography for the purist

http://fc01.deviantart.com/...
    spriggan  [29 Aprile 2009 - 02:45]
nel tema ci puo stare visto che in alcuni paesi le case sanno sulla strada senza corridoi ne nient altro.ma  secondo me potevi dare un po di colori in piu!sarebbe stata da prima pagina!
    ago7  [28 Aprile 2009 - 14:56]
    Mister Pix  [27 Aprile 2009 - 19:07]
bella! da national geographic. belli anche i colori e la forza dei soggetti.
    alessia  [27 Aprile 2009 - 18:22]
    marvelu  [27 Aprile 2009 - 00:03]
La foto mo piace molto, ma non mi sembra molto inerente al tema del concorso.
    EnneKappa  [27 Aprile 2009 - 00:02]
Forse un po' troppo statica per i miei gusti. Comunque mi piace.
    Urania  [26 Aprile 2009 - 15:26]
Belli anche i colori
    Il classico  [26 Aprile 2009 - 10:30]
Molto bella
    Rosa  [25 Aprile 2009 - 17:20]
Bellissima, emozionante, perfetta tecnicamente complimenti....scatto favoloso.
    melisendo  [23 Aprile 2009 - 13:15]
l'autore rispondePer QUADRO: puoi spendere due parole per conoscere il tuo pensiero su questa immagine? Per mao21: perchè non ti convince?
    mao21  [23 Aprile 2009 - 09:43]
non mi convince nella galleria street
    QUADRO  [21 Aprile 2009 - 17:54]



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]