INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

1 Luglio 2004 - 31 Luglio 2004
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

il relitto


4° - il relitto

torna alla galleria ^^




autoreinformazioni sulla fotografia
Luca Brancolini

 alias Luke 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 4. Rainbow
galleria: Scorci e panorami
macchina: nikon coolpix 2500
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/167 sec
diaframma: f/4.8
focale: 43 mm
ISO: 100
flash: no
bilanciamento del bianco: automatico
luogo dello scatto: Camaret sur Mer - penisola Crozon in Bretagna
data: 14 Agosto 2003 - 16:28
data di upload: 12 Luglio 2004 - 19:06

tags: mezzi di trasporto, paesaggio marino, viaggi
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9 1
8 3
7 3
6 2
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 25 122°
punteggio 7.356 7.356
numero voti99
commenti0
visite582051

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Tommy  [31 Luglio 2004 - 21:26]
Tutto grigio, come l'agonia di un pezzo di legno: il cielo è grigio, il mare (per riflesso) è grigio, il legno (per usura) è grigio. E' curioso l'aspetto bidimensionale della barca ed il rapporto fra l'asta inclinata e la cima verticale.
Una domanda all'autore: ma se Mer significa mare, Camaret sur Mer è sul mare, giusto? E allora la nebbia del lago come faceva ad esserci?
   elena m. [31 Luglio 2004 - 21:23]
a me piace anche perchè c'è il porto sullo sfondo....evoca malinconia...se ci fosse stato un bel cielo azzurro..o inquadrato in modo diverso...non avresti raccontato le stesse cose!adoro la composizione delle linee...del porto,delgli alberi delle barche,dell'acqua e sopratutto quelle del relitto!la corda penzolante...amplifica il senso di abbandono..i tuoi scatti son sempre sorprendenti!
   Mirko [31 Luglio 2004 - 17:34]
..la foto è originale, peccato che suloo sfondo si veda il porto
    il Balla  [31 Luglio 2004 - 11:41]
Peccato! Peccato davvero! Lo so che sto per andare a cercare l?ago nel pagliaio, ma se nella foto filtrava anche una leggera nebbia dal lago?sarebbe stata perfetta? Lo so la nebbia c?è e si intravede, ma un velo in più?era la ciliegina sulla torta.
    MarcoU  [26 Luglio 2004 - 15:32]
La foto è interessante ma secondo me era più indicata per la categoria "senza tema". E' vero che dietro si vede un po' di paesaggio Bretone di scorcio, ma è proprio poco e non mi sembra il punto di forza dell'immagine che è, secondo me, la desolazione di questo relitto. Anche l'inquadratura centrale ci sta perchè dallo squarcio si intravede una costruzione, al limite si poteva forzare la mano sulla drammaticità con un focale grandangolare. (Quest'ultima considerazione è puramente personale dal momento che mi piacciono le focali estreme, o grandangoli o teleobiettivi, con il 50mm o giù di lì non riesco a vedere fotografie)
    sisco!  [24 Luglio 2004 - 12:43]
Al pari di "Cielo...mare e terra" lo scatto più bello della categoria! Sono rimasto affascinato dal momento che ho visto la foto, per la sua forza e potenza: non è la solita immagine vista e rivista, è qualche cosa di nuovo, (stranamente) un po' fredda ma ottimamente realizzata!
Il relitto, instabile ed inclinato, domina il panorama scuro e nebbioso, quasi fosse una nave fantasma arrivata da un altro tempo! Nulla da dire, tutto perfetto!
    Lapo  [23 Luglio 2004 - 22:14]
E' triste , ma un relitto non è mai uno spettacolo allegro ed è il motivo percui la trovo una foto riuscita; lo scafo ormai mangiato dal tempo coricato sul fianco sembra l'espressione di un viso, un viso triste di chi ha perso la sfida col mare.
    Jack  [22 Luglio 2004 - 11:55]
'na tristezza... Avrei creato lo scatto inquadrando la barca un pò più di lato, per darne una migliore vista d'insieme del soggetto.
    SAndro  [15 Luglio 2004 - 10:53]
Mi piace molto per la sua diversità. Il cielo nuvoloso ha illuminato l'ambiente in maniera uniforme eliminando le ombre e i contrasti. L'atmosfera umida, fredda, statica e triste è accentuata dalla posizione del relitto, dalla spiaggia, dai riflessi e dal porticciolo desolato e intrappolato in un unico istante temporale.
Il punto di vista è notevole, hai sovrapposto alla parte mancante dello prua una chiesetta e alcuni edifici sullo sfondo. La malinconia è evidente anche dall'inclinazione dell'imbarcazione quasi come se fosse stanca e che si appresta a riposarsi per sempre. Anche la cima spezzata penzolante dall'alto è un elemento che contribuisce alla rappresentazione.
Questo scatto ci parla del posto con un approccio emotivo che mi piace molto.
L'immagine è giustamente tenuta su toni scuri, ha molto dettaglio ma forse il ritocco è un po' pesante, pignoleria ovviamente :-)



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]