INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Venezia dal Campanile di San Marco


di Alberto Scatto
8 immagini - 1.08 mb
data di pubblicazione: 27 Febbraio 2011



tags: campanile, città, san marco, scatto, venezia

visualizza come slideshow

242 preferenze  vota

(7 commenti)
visto 2988 volte

Share
Torna ai Portfolio







IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  Lionheart  [22 Gennaio 2014 - 22:13]
belle e mi piace questo colore caldo che anche se non reale ma è molto simile all'alba in piazza san marco.
  willer  [28 Luglio 2012 - 18:19]
Bravo Alberto,ottima interpretazione di questa nostra meraviglia di città,sospesa tra cielo e mare, hai saputo trasmettere l'amore che hai per la tua città.
  webmaster  [8 Marzo 2011 - 12:10]
Il livello degli utenti viene aggiornato automaticamente al termine di ogni concorso, ma adesso te l'ho aggiornato al volo a mano ;-)
Ottimo -> 4° livello !
  Chefscatto  [8 Marzo 2011 - 12:01]
Grazie ragazzi. però una domanda: per regola dovrei essere al quarto livello, invece del terzo. no?
  kruger  [6 Marzo 2011 - 11:30]
Alberto, mi complimento per questa prima entrata nel campo dei portfolio, vera palestra per gli appassionati di fotografia.L'idea mi piace ma non convince quel seppia (?) deciso che hai dato alle foto. Preferisco commentare e criticare costruttivamente questo tuo primo lavoro piuttosto che congratularmi e basta perchè credo tu abbia delle potenzialità e ,normalmente, assorbire o rigettare osservazioni aiuta ad essere autocritici a tutto vantaggio della qualità e crescita estetica. Aggiungo che  avrei realizzato qualche ripresa con un buon tele per cogliere qualcuno dei mille dettagli e spunti che da quella altezza non mancano. Alla prossima!!
  melisendo  [5 Marzo 2011 - 22:46]
Bravo Alberto, hai avuto un'ottima idea, tra l'altro a quanto pare poco sfruttata!
Da lassù hai fatto un giro d'orizzonte fermandoti poco sui dettagli, me forse potrai approfondire il tuo discorso scendendo, sempre da lassù, nelle calli, nei canali e nelle corti per scoprire angoli misteriosi come solo Venezia può nascondere.
E poi prova a lasciare i colori naturali, con quelle luci particolari che le albe ed i tramonti in laguna possono dare nei vari periodi dell'anno.
  SAndro  [2 Marzo 2011 - 10:49]
Venezia è davvero un capolavoro di città, bella sotto tutti i punti di vista.
Non sono mai andato sul campanile di San Marco e scopro che si ha una notevole visione d'insieme e con un buon teleobiettivo si riesce a godere anche della vista delle chiese sulle varie isolette. Sicuramente una cosa da fare.
Per quanto riguarda le tue fotografie ti dò solo due consigli. Il primo è di cercare di fare attenzione agli orizzonti che in alcune immagini non sono tanto dritti, nell'ultima foto c'è anche una macchia sulla lente dell'obiettivo. Entrambe le cose sono facilmente risolvibili in fotoritocco.
La seconda è cercare di non esagerare con la saturazione del seppiato. Il cosiddetto "seppiato" è una simulazione di un effetto da pellicola, quindi se ricreato in digitale occorre, secondo me, dosarlo con attenzione per non renderlo eccessivamente artefatto. Qui il seppiato è un marrore che tende al rosato, forse manca un po' di nero e di giallo, c'è troppo rosso. Buono mantenere poco contrasto se si vuole emulare le vecchie emulsioni, ma si perde in drammaticità, quindi a questo punto le strade sono due. Dato che i soggetti non emergono per originalità o una forte componente artistica, allora o si contrasta molto e si cerca di colpire con immagini "incise" per far emergere i soggetti, oppure si ammorbidisce e si cerca di simulare un look d'altri tempi, magari un po' sporco ma non per questo approssimativo.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]