INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Vajont


di Massimiliano Losini
11 immagini - 439 kb
data di pubblicazione: 7 Gennaio 2008



tags: diga, longarone, sade, vajont

visualizzazione normale

394 preferenze  vota

(3 commenti)
visto 3417 volte

Share
Torna ai Portfolio



This site requires Flash Player 8.0 or greater
Please click here to download.



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:




commenti
  angy  [28 Agosto 2008 - 14:46]
sono molto legata a questi luoghi, mia madre era friulana, ci sono andata due volte ed è stata una  fortissima emozione, la stessa che mi prende ogni volta che guardo il film o peggio quando vedo la diretta di Marco Paolini...non trovo parole per esprimere al massimo il sentimento che ho dentro, complimenti per il reportage, forse riuscirò a terminare anche il mio prima o poi:-) ciao e grazie di cuore!
 Massimiliano [8 Gennaio 2008 - 23:19]
Grazie Simona,
sei molto gentile e mi fa piacere che ti sia piaciuta la mia ricostruzione.
Devo ringraziare molto i ragazzi di Photo competition che hanno impaginato benissimo il lavoro e lo hanno reso anche più presentabile.
La valle del Vajont è ricca di storia fin dai  tempi remoti ed è testimonianza di cosa può fare uno stato alla deriva come quello italiano che più volte nella sua storia si è mostrato cieco di fronte ad evidenze come questa. Purtroppo di fronte all'egoismo e alla fama talvolta certi personaggi perdono di vista il fatto che una nazione è prima i tutto composta da esseri umani con sentimenti e legami.
Ma per fortuna quando serve il popolo italiano si fa sentire... talvolta un po' tardi però...

Ciao e grazie Simona, piacere di averti conosciuta!
  Simona8  [8 Gennaio 2008 - 23:13]
ciao massimiliano, complimenti per il report.
proprio pochi giorni fa, andando in montagna, sono passata nella zona del vajont, avevo letto alcuni libri di mauro corona, nato e vissuto fino a pochi anni fa a erto, nel cuore della tragedia, ed è stato incredibile vedere quei posti, ricostruiti completamente, dopo averne lette tante storie di vita quotidiana dalle parole scritte di corona.
della storia, di come fosse potuto succedere, non ne sapevo molto e la tua precisa documentazione mi ha chiarito molte cose.
bravo.
simona



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]