INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Torino al centro


di Sandro Rafanelli
10 immagini - 1.79 mb
data di pubblicazione: 20 Dicembre 2011

luogo: Torino
periodo: 2011


tags: architettura, carignano, palazzi, rafanelli, torino, venaria reale

visualizza come slideshow

276 preferenze  vota

(9 commenti)
visto 2329 volte

Share
Torna ai Portfolio




Torino al centro

Ho sempre adorato le prospettive centrali. Ho così deciso di espanderne al massimo la monumentalità e la forza fotografando la città di Torino.
La prima capitale italiana, i secoli splendenti del '700 e '800 che hanno modificato la sua struttura urbana arricchendola di palazzi, regge, castelli. Enormi, lussuosi, esternazione di potere e aristocrazia politica e culturale.



>> Guarda in modalità SLIDESHOW



reportage
il castello del Valentino


reportage
il palazzo Carignano


reportage
la biblioteca nazionale di Torino


reportage
la reggia di Venarìa reale


reportage
Venarìa reale


reportage
la reggia di Venarìa reale


reportage
ingresso di Venarìa reale


reportage
il salone monumentale di Venarìa reale


reportage

Stazione ferroviaria Porta Nuova


reportage

Società Promotrice delle Belle Arti



>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  MeriLu  [10 Novembre 2015 - 19:37]
Torino è la mia città ed io la amo immensamente, con tutti i suoi pregi ed anche con i suoi difetti... Questa serie di immagini così pulite, precise, ordinate sono davvero di mio gradimento! Bravo! 
  Christian  [30 Giugno 2014 - 12:54]

In questi giorni, durante lo svolgimento del concorsosull’estetica dell’architettura, mi piace cercare vecchi portfolio a tema. Inqueste foto, che considero una lezione sulla fotografia di palazzi, castellie regge, le architetture antiche sono mostrate in tutta la loro monumentalitàed eleganza; in particolare apprezzo la Venaria Reale che ho visitatoun paio di anni fa, mostrata qui in tutto il suo splendore anche nella foto delsalone. Mi piace anche come le persone sono inserite nelle immagini, ravvivandola scena ma senza togliere il primato ai palazzi che risultano al confronto congli ‘omini’ ancora più imponenti e regali.

  Rosa  [23 Gennaio 2012 - 19:31]
Bravo Sandro, una serie coerente dalla prima all'ultima foto, con un'elaborazione impeccabile. Da storica dell'arte poi non posso che amare il soggetto scelto!!!!!
  SAndro  [26 Dicembre 2011 - 11:27]
grazie Griccio, in verità ho usato un'ottica piuttosto standard e flessibile. Ero in viaggio a Torino e non potevo usare obiettivi particolari (che tra l'altro non ho.... :-), quindi ho fatto tutto col mio Sigma 18-50 f2.8 (ottimo obiettivo) e la mia amata Canon 60D.
  Griccio  [21 Dicembre 2011 - 22:46]
Complimenti, foto tecnicamente superbe, da libro di architettura ed arte! Che ottiche hai utilizzato?
  melisendo  [20 Dicembre 2011 - 10:16]
Non fa una grinza!!!!
Mi riporta ai trattati di architettura che il professore di disegno ci consigliava per arricchire la nostra preparazione, ma in queste immagini, pur nella loro perfezione tecnica, si traspare l'impronta personale dell'Autore. 

Sandro, mi hai preceduto di pochi secondi :)
  tore  [20 Dicembre 2011 - 10:16]
Sandro un bellissimo lavoro, come sempre. Anch'io amo molto le prospettive centrali. Ed anche il lavoro di "correzione" è riuscito alla perfezione! 
  SAndro  [20 Dicembre 2011 - 10:09]
Ti ringrazio. Devo dire che ho avuto molte difficoltà nella correzione della prospettiva e delle deformazioni di lente, non potendo disporre di un banco ottico.
Se si escludono gli edifici più "lontani", per i quali c'erano meno problemi con focali medio-tele, per la seconda e terza immagine e per quella della stazione centrale, ho veramente faticato a correggere, cercando comunque di mantenere un certo realismo. Sopratutto per la stazione è stato difficilissimo, gli spazi di movimento erano angusti perché di fronte c'è un giardino con alberi piuttosto alti.
La leggera "ondina" sul fondo del pavimento a quadri del salone di Venarìa Reale è dovuta al riflesso scuro di una persona che si trovava in fondo.
  Il Lele  [20 Dicembre 2011 - 09:49]
otttimo portfolio coerente dalla prima all'ultima e con una qualità impressionante. tra tutte preferisco la prima e il salone della venaria.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]