INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Testaccio


di Andrea Nissolino
5 immagini - 319 kb
data di pubblicazione: 9 Luglio 2008

luogo: Roma


tags: b&w, nissolino, roma, testaccio

visualizza come slideshow

302 preferenze  vota

(6 commenti)
visto 3673 volte

Share
Torna ai Portfolio




reportage

“a matina de bbon'ra esco sempre, mica pe trovà la robba bona; è perché me svejopresto”



reportage

“intanto la robba che c’avevo da pija, l’ho presa!…mo vedemo che decide da fà la stella mia pe domenica”



reportage

“all’età mia se vive solo pe er pranzo dea domenica. Mi fija cor quer tesoro de mi nipote che sta ‘mparà a dì “nonno”



reportage

“ancora non m’ha fatto sapè niente. Che faccio? Je lo faccio ‘no squillo?”
'n me risponne!



reportage

“c’avrà da fà! Famme annà a casa che già ‘gna faccio più. Ammazza quanto peseno ste buste”


Guarda il reportage come SLIDESHOW.



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  kruger  [13 Agosto 2014 - 15:21]
Molto bello e sentito questo bianco nero.  Le didascalie sono l'elemento di forza di questa serie in quanto costringono ad una lettura più approfondita e che lasciano un sapore di genuinità che altrimenti non sarebbe stato percepito appieno
  LightWriter  [4 Gennaio 2014 - 16:11]
"'O tenessero chiuso 'sto portone, te ce poi pure scorda' a chiave...
Uhf..., nun c'ho ppiù ffiato, nun m'abbasta più manco p'er primo piano.
Mo' me siedo, me bevo 'n goccio d'accqua che me manna via 'sto raschio che c'ho 'n gola e si ha finito de spiccia' me metto a capa'  li piselli 'nzieme a la stella mia.
A vita de 'n firm ch'amo avuto, mica no, ma lei in cinquant'anni nun ha mai smesso de bbrilla'.
"

E' proprio così, come nelle tue foto. Una sequenza splendida, soffusa di subliminale malinconia.
  gianlucaattanasio  [6 Febbraio 2012 - 05:56]
Tutto il mondo è paese, quando non si è più giovani... Gli affetti rimangono tuttavia la più grande "consolazione" e speranza. Il  "romano", tuttavia, assieme a pochi altri, ha probabilmente una marcia in più:  quel pizzico di ironia (a volte fin troppo dolce- amara) che gli consente di vivere con più disincanto -e quindi maggior serenità- anche i giorni e i periodi più grigi...
   Il protagonista di questa deliziosa e divertente raccolta fotografica,  con il suo tipico intercalare romano  assomiglia tanto al grande Aldo Fabrizi nei film in bianco e nero di Steno: pacioso e pungente, autoironico e nostalgico. Un pezzo di quella "Roma buona" che ahimé rischia di scomparire per sempre dietro i tragici eventi di cronaca che i giornali riportano quasi quotidianamente.
 Davvero originale e ben realizzato questo lavoro fotografico di Nissolino: ti fa venir voglia di percorrere le vie di Testaccio o di Trastevere, alla ricerca di volti e di voci provenienti da un passato ormai a rischio di estinzione...      
  Il Lele  [26 Settembre 2008 - 19:19]
bbello!!! fotoromanzo ar testaccio. me piace divertente e malinconico allo stesso tempo.
  angy  [28 Agosto 2008 - 14:27]
COMPLIMENTISSIMI!!! bel bw...il dialetto romano lo immpreziosisce ancor di più, bravo bravo bravo!
  Simona8  [9 Luglio 2008 - 23:10]
bravo mi piace molto!sei riuscito con pochi scatti a raccontare un pezzo di vita popolare romana, sono buone le foto, la luce e la conversione in b/n (mi piace soprattutto la mano col quaderno), e azzeccatissima è l'idea del racconto con le frasi in "romanaccio"...



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]