INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Sharm El Sheikh... Underwater


di Mauro Margutti
15 immagini - 1.51 mb
data di pubblicazione: 31 Luglio 2007

luogo: Sharm El Sheikh

visualizza come slideshow

553 preferenze  vota

(19 commenti)
visto 35047 volte

Share
Torna ai Portfolio



SHARM el SHEIKH.....UNDERWATER


Una storia millenaria e affascinante: una terra dalle origini remote dove l'Africa e l'Islam s'incontrano lungo la riva del Nilo. L'Egitto è un paese dolce e ospitale che stupisce il viaggiatore attento con lo splendore della sua civiltà, la magnificenza dei monumenti e la profonda bellezza di scenari sempre diversi.
Un Viaggio in Egitto è sia un percorso alle origini stesse della memoria che un fresco tuffo in un universo colorato e seducente. L'Egitto è la terra dei contrasti. Il territorio complessivo, sia per le varie e vaste zone desertiche, sia per le metropoli e le oasi, si differenzia notevolmente da un luogo all'altro. L'Egitto è delimitato su tre lati da confini naturali: a nord dal Mediterraneo, a est dal deserto orientale, che si estende fino al Mar Rosso e a ovest dal vasto deserto occidentale. Di grande importanza il Sinai con i suoi deserti di rocce cristalline primitive e il Mar Rosso con le sue meravigliose spiagge.
(tratto dal sito www.lastminute.sm)

Premessa a parte... le foto che seguono sono state scattate chiaramente “Underwater” durante varie immersioni a SHARM, nessuna velleità ma solo la voglia di raccontare quello che c’é li sotto, Sharm é un centro nato non piu’ di 25 anni fa e adesso in pochi anni sta diventando una piccola Las Vegas, Mega alberghi, Casinò, centri commerciali, e locali notturni tipo Ibiza ( Pacha’,Hard Rock Cafe’,Budda)... ecc. ecc.
Anche i prezzi si sono adeguati ai nuovi arrivi da tutta europa, ma è sempre convenientissimo. Si trovano viaggi di una settimana comprensivi di volo, trasferimenti, pernottamento, tutti i pasti e bevande “soft drink” incluse dai 299 Euro di aprile maggio giugno ai 400/500 della settimana scorsa in luglio (se cercate un villaggio o un hotel sul mare calcolatevi un 100/150 euro in più)!
A agosto i prezzi cambiano e anche la temperatura... non proprio consigliabile.
Insomma niente di storico tutto nuovo e anche un pò pacchiano ma visto che sono solo 3 ore e mezza di aereo, vale la pena di andare a vedere, non aspettatevi le Maldive niente spiagge bianche e palme ma solo deserto che finisce nel mare cristallino, un parco marino (RAS MOHAMED) secondo nel mondo solo a quello Australiano, ma vi assicuro molto piu’ bello. OHPS dimenticavo... a Sharm non piove MAI !!
Veniamo alle foto... solo qualche scatto eseguito con due compatte scafandrate (una Canon A80 e una sea&sea 750) non danno grosse prestazioni ma riescono a raccontare qualche emozione della finita immersione.
Il grosso vantaggio delle compatte è quello delle dimensioni ridotte e della possibilità di passare in modalità video con un click.
Le problematiche in acqua si accrescono esponenzialmente, ma la cosa che rende complicato scattare è la mancanza di luce (la soppressione del rosso e dei colori discendenti da quest ultimo arancio giallo verde e infine il blu) quindi nei primi metri riusciremo ad avere una buona resa dei colori ma scendendo perderemo prima i rossi poi tutti gli arancio e ancora i gialli verdi e blu, insomma intorno ai 40 metri tutto sara’ di colore NERO, da qui la necessità di utilizzare il (o piu di uno) flash, e scopriremo dei colori inaspettati!
Altro problema è la risposta allo scatto delle macchine compatte (troppo lento) e i pesci non aspettano noi e anche noi sott'acqua non riusciremo a mantenere la stessa posizione che solo per qualche attimo.
Se passate di là non perdete l'occasione di conseguire un brevetto da sub, io l'ho colta qualche anno fa (e con mia sorpresa quando sono andato al DIVING ho trovato la mia ragazza Stefy e mia sorella che avevano appena firmato x conseguire il brevetto !) e adesso sono DIVE MASTER (guida subacquea) con specializzazione “Underwater Photographer”.

Insomma comunque vi consiglio di provare magari anche solo a Snorkeling.
E se volete qualche consiglio scrivetemi sul FORUM della PHOTOCOMPETITION.



I primi pesci che incontreremo entrando in acqua, i PESCI SERGENTE (Sergeant major fish)



E subito dopo tanti PESCI FARFALLA FASCIATI (Slashed butterflyfish)



E una miriade di questi piccoli pesci ANTIAS (Lyretail coralfish)



All’ombra dei coralli branchi di PESCI VETRO (Glassfish)



Cernie coloratissime dal rosso al viola, da quelle bicolori alle giganti che arrivano a 100 Kg.
Nella foto una CERNIA ROSSA DEI CORALLI (Coral Grouper)



Pesci BALESTRA alla perenne ricerca di cibo su una Madrepora Lattuga particolarissima...



Controluce dal basso, questa è la POSIZIONE MIGLIORE PER FOTOGRAFARE SOTT'ACQUA, a patto di avere un potente flash che permetta di bilanciare la luce del sole.



La barriera è spettacolare e vi rapisce lo sguardo, ma ogni tanto date un'occhiata anche nel blu, le sorprese non si faranno attendere. Questo branco di BARRACUDA ne è la prova!



Attenti a dove mettete le mani qui le murene in quanto a dimensioni non scherzano superane i due metri e mezzo con una circonferenza di 80/90 cm. MURENA GIGANTE (giant moray).



Un altro pesce a cui stare attenti è quello che più di tutti crea problemi a bagnanti e snorkelisti. Bellissimo è il PESCE LEONE (lionfish) ma spesso viene erroneamente chiamato pesce scorpione.



Questo è diventato il più famoso grazie al fantastico cartoon “Alla ricerca di NEMO“, è il PESCE PAGLIACCIO (Twoband anemonefish) su di un bellissimo ANEMONE ROSSO.



Arriviamo sul fondo e incontriamo un pericoloso (se molestato) TRIGONE A MACCHIE BLU (bluespotted stingray). E' dovuta alla sua coda la morte di Steve Irwin detto anche Crocodile Hunther.



Della famiglia dei pesci balestra questo BALESTRA TITANO è considerato il pesce più aggressivo del Mar Rosso e a ragione, raggiunge il metro di lunghezza e attacca senza paura pesci molto più grandi di lui e sub che incautamente si avvicinano troppo alla sua tana.



Ripreso in immersione notturna un bellissimo RICCIO PUNTASPILLI. Nelle palline che vedete è contenuto del veleno.



Stiamo risalendo l'immersione è finita ma le emozioni no!
Una grossa MANTA (Manta Ray) volteggia sul pelo dell'acqua e inaspettata si mette a giocare con noi. Un animale incredibile, si fa fotografare, ci volteggia intorno e poi sparisce nel blu...

La giornata è finita speriamo che domani ci riservi un'incontro “insolito” magari Squali Martello... chi lo sa?

Un saluto a tutti
Mauro Margutti ::




IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:




commenti
  MacMauro  [4 Agosto 2011 - 20:46]
ciao ragazzi, mi dovresti dire che dimensione aveva il tuo pesce mordace!!
il problema di questo periodo e' che molti pesci hanno il nido con i piccoli e non esitano quindi ad attaccare anche pesci ed umani mille volte piu' grandi di loro.
ad esempio anche un piccolo pesce pagliaccio attacca a testa bassa se ti avvicini al suo nido... evitare poi di portare collanine con ciondoli e orecchini o magari cavigliere, mi e' capitato spesso anche solo facendo snorkeling  di essere attaccato perche' portavo un piccolo ciondolo d'argento al collo, e ti posso assicurare che non e' piacevole.
I piu' pericolosi sono i pesci balestra ( TITANO e quelli bluneri) che vedi nelle foto che riescono a produrre dei tagli profondi , si racconta anche di una ragazza uccisa da un attacco di barracuda addirittura mentre si trovava in mare ma in barca che attratto dal suo orecchino lucente ha attaccato procurandole un taglio al collo che la poi uccisa!!
mac mauro
 l'ale [4 Agosto 2011 - 18:03]
ciao,io e la mia ragazza siamo appena tornati da sharm e nel tratto di acqua bassa che si trova tra la spiaggia e la fine del reef la mia ragazza è stata aggredita da un pesce senza denti ma lasciando 4 lividi da morso il pesce era di colore rossastro e al tatto coriaceo qualcuno mi saprebbe aiutare sul dare un identità a sto simpatico pesciolino?
  ClaudioM  [23 Luglio 2011 - 15:09]
fuori o in acqua ... chi sa fare foto e comunicare emozioni ci riesce...
 mpaola [26 Febbraio 2008 - 23:08]
VERAMENTE....STUPENDO!!!! SONO ABBAGLIATA!
 ROBERTA SHARM [4 Dicembre 2007 - 01:02]
CIAO come nn potrei avere e mettere la mia preferenza sulle foto di Sharm cmq sono splendide adoro il pesce leone pochi lo vedono dato che è velonoso,ma anche i pesci farfalla sono bellissimi e bravo mauro ...
 gianluca & michela [24 Settembre 2007 - 13:54]
mitico mauro, continua cosi  che vai alla grande
 silvia [25 Agosto 2007 - 11:16]
Solo te potevo conoscere sott'acqua!Pur essendoci stata ed avendo fatto tante immersioni in loco,posso asserire tranquillamente che le tue foto potrebbero essere invidiate dalla natura stessa...per quanto non belle!!!Baci
 Letizia [20 Agosto 2007 - 08:41]
Scenari incantevoli, foto bellissime, effettivamente viene proprio voglia di emmergersi in quelle acque blu!!!
Bravisssssimooo!!!
Bacetti
Lety
(prugna)
 AND MAR [18 Agosto 2007 - 12:27]
BRAVO MAURO! Che dire...veramente emozionante...!!!
Ci hai fatto venire la voglia di essere lì sotto...ADESSO!
La sensazione che danno le tue foto è quella di volare...nel blu!!!
Ciao a Tutti
 alsam [15 Agosto 2007 - 17:37]
sei troppo bravo io e i mici
  MacMauro  [7 Agosto 2007 - 12:37]
MSG: x roby-cate-cricca ...spero di rivedervi a SHARM ...e questa volta " UNDERWATER"
      MAURO
 laura! [6 Agosto 2007 - 13:12]
sono davvero invidiosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa grrrrrrrrrrr!!!! ottimoo!!!!!
 rosy [5 Agosto 2007 - 22:00]
da pauraaaaaaaaaaaaaaaaa
 marygio [5 Agosto 2007 - 20:17]
Bravo!!! stai quasi diventando...un mito!
 luca [3 Agosto 2007 - 22:48]
sei grande stai diventando un professionista!!!
 roby-cate-cricca [2 Agosto 2007 - 19:19]
Abbiamo ricevuta la tua e-mail...... bè..se....proprio....dobbiamo dare un parere..............................................................................................


E' BELLISSIMISSIMO!!!! BRAVO, MA ALLORA SAI FA!!!!! UN GROSSO BACIO DALLE TUE PESCIOLINE!!
 anna claudia [1 Agosto 2007 - 23:20]
che bello, voglio andare anch'io
 manu [1 Agosto 2007 - 20:48]
che meraviglia!!!

Manu
  Nick  [31 Luglio 2007 - 09:14]
Bravo Mauro, una bel racconto di una bella giornata subacquea vissuta con passione.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]