INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Praga (I° parte)


di Sandro Rafanelli
17 immagini - 780 kb
data di pubblicazione: 20 Ottobre 2005

luogo: Praga
periodo: 17-19 Dicembre 2004

visualizza come slideshow

614 preferenze  vota

(1 commento)
visto 13490 volte

Share
Torna ai Portfolio



Pochi giorni prima di Natale ho fatto un viaggio a PRAGA. La città è bellissima in questo periodo, tutta addobbata a festa e con mercatini caratteristici nelle principali piazze.
E' freddissimo, le temperature raggiungono normalmente diversi gradi sotto zero, però le suggestioni e l'atmosfera della città sono incredibili, anche per il periodo natalizio.

Ho fatto una selezione delle fotografie più caratteristiche e più belle che ho scattato, non mi soffermo molto a descrivere il viaggio, ma a riportare solo brevi commenti alle immagini. Ci sarebbero troppe cose da raccontare, quindi vi invito a fare un salto il prima possibile nella spendida Praha!


Il VIAGGIO

In aereo con la Czech Airlines e una fortunatissima combinazione di volo in business class (!). Passiamo sopra le Alpi, il cielo è coperto ma le vette più alte spuntano tra le nuvole formando un paesaggio particolarissimo.


Una distesa di nuvole e le vette delle montagne



Le Alpi dall'aereo



A spasso per la CITTA' NUOVA

Prima di arrivare a Staromestské Nàmestì attraversiamo la celebre piazza Venceslao a Nové Mesto, famosa per la Primavera di Praga.


Piazza Venceslao


La piazza è lunghissima, affollata di gente e negozi alla moda e fiancheggiata da palazzi sette-ottocenteschi con numerose intrusioni di Art Nnouveau.


Un palazzo moderno in piazza Venceslao


Decorazione Art Nouveau della facciata dell'Hotel Europa



La città di notte, cartelli in piazza Venceslao

Alberghi e ristoranti occupano oggi molti degli edifici intorno alla piazza, che rimane comunque un importante centro commerciale, come accadeva nel Medioevo quando vi si svolgeva il mercato dei cavalli. La maggior parte degli edifici della piazza risale al secolo scorso e offre esempi significativi degli stili decorativi adottati dagli architetti cechi dell'epoca. Molti edifici hanno gallerie coperte che conducono a negozi, club, teatri e cinema.
Da segnalare il monumento equestre a San Venceslao con alle spalle il Museo Nazionale, nella parte più alta della piazza.

Passeggiando per la città incontrerete architetture molto diverse e stili molto diversi. Chiese e sinagoghe, teatri e centri moderni, vari stili dal romanico al gotico al rinascimentale al barocco fino al neogotico.

Un freddo cane ma adoro già questa città!


La CITTA' VECCHIA

La città vecchia (Staré Mesto) e la sua piazza sono il cuore di Praga.
Chiusa al traffico (ad eccezione di alcune carrozze a cavallo) e circondata da edifici storici, la piazza della Città Vecchia (Staromestské Nàmestì) è uno degli spazi urbani più vivibili al mondo. In estate i tavolini si allargano sul selciato, ma la piazza, pur invasa da una folla di turisti, conserva intatta la sua magica atmosfera.


La torre dell'orologio con la Luna sullo sfondo

Dalla torre, in fondo la Torre delle Polveri


Nella piazza si staglia la torre dell'orologio alla base del municipio.
L'orologio astronomico fu costruito e collocato sul municipio agli inizi del XV secolo. Secondo la leggenda nel 1490, quando fu ricostruito dal maestro orologiaio Hanus, i consiglieri, decisi a impedirgli di costruirne uno simile per altre città, lo accecarono. Da allora l'orologio è stato più volte riparato, ma il meccanismo fu perfezionato da Jan Tàborsky tra il 1552 e il 1572.


L'orologio astronomico "in azione"

La chiesa del Tyn dall'alto della torre


Allo scoccare dell'ora c'è sempre una folla di turisti, l'orologio si attiva e parte la processione dei 12 apostoli e altre piccole figure animate, la Morte impersonata dallo scheletro sulla destra, un Turco che scuote la testa, la Vanità che si guarda allo specchio e la Cupidigia, un adattamento dello stereotipo medioevale dell'usuraio ebreo.
Dall'alto della torre si gode un panorama magnifico della città, si vede tutta la piazza illuminata con i mercatini, la chiesa del Tyn, le varie torri (quella delle Polveri e le due torri del Ponte Carlo), le guglie delle numerose chiese neo-gotiche, oltre al Castello Hradcany.


La chiesa di Notre Dame del Tyn nella piazza di Staré Mèsto


E' indescribile lo spettacolo che si gode stando nella piazza, ovunque ci si giri i palazzi e le facciate sono illuminate, c'è un'atmosfera incredibile, si rimane immobili a ammirare e cercare di possedere tutto con gli occhi e il cuore.


Il complesso della torre dell'orologio di notte


La città dall'alto con il castello in lontananza



la NOTTE

La città offre il meglio di sè la notte. Vicoli illuminati, chiese, teatri e il castello che si innalza dall'altro lato della Moldava. Praga è uno spettacolo meraviglioso e rapisce. E' come se si fosse catapultati in uno scenario di un altro tempo o in un set cinematografico.


Facciate dei palazzi sulla piazza di Staré Mèsto



Un porticato colorato


Fin dall'XI secolo qui sorgeva una delle 13 porte di accesso alla Città Vecchia. La porta aquisì il nome attuale, Porta delle Polveri, nel XVII secolo, quando fu usata come deposito delle polveri.


L'imponente Porta delle Polveri


Ho voluto concludere questa serie fotografica con un tipico souvenir turistico. Arrivederci Praga!


"Praha"


Altre immagini del mio viaggio nel secondo reportage dedicato a Praga, proseguite a esplorare il castello, la Moldava e il piccolo quartiere.

Vi consiglio di visitare questa incredibile città, ne rimarrete veramente stupiti, credetemi. E' una delle capitali europee più affascinanti.

Per raggiungere Praga ci sono voli comodi da Bologna o Roma (Fiumicino) con la Czech Airlines. Vi consiglio di rimanere almeno 4 giorni, gli alberghi sono molto belli e costano poco; anche la cucina locale è buona anche se molto pesante, però evitate i locali nelle zone più turistiche, sono costosi e offrono un menù meno caratteristico. I periodi di visita consigliati possono essere Natale, in cui godrete al meglio dell'atmosfera della città ma fa molto freddo, può capitare di trovare anche la neve; altrimenti si può visitare in primavera, dove il clima è variabile ma la temperatura è più mite, unico neo le folle di turisti che letteralmente sommergono il centro. Visitate la città vecchia, Malastrana, il borgo del castello e sopratutto dedicate qualche ora per un giro in battello sulla Moldava, costa poco e vi offrono pure il pranzo o la merenda.


Fotografie realizzate con corpo macchina Canon EOS 300D.



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:




commenti
  sisco!  [26 Ottobre 2005 - 14:48]
Quando leggo o vedo qualche cosa di Praga non posso che commuovermi! E' la città europea che porto nel cuore ogni momento, e non posso che apprezzare un reportage dedicato al mio amore!
Suggestive le immagini dall'aereo, complimenti (vista anche la difficoltà nel farle, a me di solito vengono molto brutte!). Delle altre apprezzo molto gli scorci grandangolari (la foto della Porta delle Polveri è fantastica), credo che riescano meglio a rappresentare l'atmosfera che si respira nella capitale ceca.
Il periodo che hai scelto è perfetto, Praga va vissuta con il freddo!



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]