INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Phainon 3013


di Mariano Mellini
9 immagini - 459 kb
data di pubblicazione: 27 Agosto 2010

luogo: Firenze
periodo: 3013


tags: firenze, futuro, mellini, ricerca, tracce

visualizza come slideshow

200 preferenze  vota

(5 commenti)
visto 2465 volte

Share
Torna ai Portfolio




Phainon 3013
Sulle tracce del futuro. Primi passi per una ricerca

Impronta dell'uomo e velocità dei cambiamenti. Un futuro riconosciuto come valore autentico per la fotografia e per la città. In rapporto al presente (quello che vive e si può vedere ora) e al passato (risorsa e non semplice opposizione).

Phainon 3013 è la nuova Firenze. Le foto sono il frutto d’una ricerca su alcune delle suggestioni più innovative proposte da vari ambienti urbani. Tracce non facili da trovare e concentrate solo in certi luoghi.
Visioni che lungi da proporre un quadro disabitato o catastrofico rappresentano in fondo un messaggio positivo, non ovvio, in un momento di ripiegamento e sfiducia, quando un futuro migliore è negato spesso, ed a molti.




>> Guarda in modalità SLIDESHOW



reportage

“Play Fortezza Da Basso Ottobre 3013”



reportage

“Landing Ponte all'Indiano Novembre 3013”



reportage

“Contact  Novoli Novembre 3013”



reportage

“Media Piazza Alberti Novembre 3013”



reportage

“Alien Piazza Santa Maria Novella Novembre 3013”



reportage

“Ishtar Piazza Beccaria Novembre 3013”



reportage

“Navy Novoli Novembre 3013”



reportage

“Future Parco San Donato Dicembre 3013”



reportage

“Green Ponte alla Vittoria Dicembre 3013”



>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  fabio14  [25 Marzo 2011 - 21:32]
complimenti...  alcuni spunti interessanti... faro' tesoro di alcuni scatti.
La mia foto preferita è "Future Parco San Donato Dicembre 3013".
  Sher - Dan  [15 Febbraio 2011 - 15:35]
Bello il tuo servizio fotografico. Mi piace molto quella intitolata ''Alien Piazza Santa Maria Novella''.... Complimenti.
  SAndro  [2 Settembre 2010 - 12:18]
Firenze sta davvero cambiando dopo anni di stagnazione per rivolgere il suo sguardo non solo al passato.
Adesso finalmente si muove qualcosa in città e la scena dei nuovi artisti emergenti si fa sempre più vivace e innovativa. Il peso del passato finalmente comincia a essere vissuto come un'eredità utile e non così ingombrante, sebbene vincolante per tutti noi perché rappresenta il massimo dell'arte, si può andare oltre facendo anche "altro".
Nelle tue foto vedo una città che ha deciso di cambiare, nel bene e nel male. Sono foto ironiche, molto ben fatte e ci vedo un divertimento nell'immaginare un futuro post-rinascimentale! :-)
  Alessandro  [28 Agosto 2010 - 12:35]
Questo è un portfolio speciale, riuscire a inserire tanti frammenti di una Firenze sconosciuta, reinventarla lasciando solo ad una immagine il collegamento con il conosciuto.
Una visione personale e sognante che evidenzia il particolare e il soggettivo piuttosto che l'universale. Attraverso lavori come questo si intuisce la potenzialità del raccontare per immagini ed anche le incredibili possibilità di conoscenza di un luogo, senza banalizzarlo nei suoi simboli più noti. Tecnicamente interessanti le inquadrature "fantascentifiche" e l'uso del flare, bello!
  melisendo  [27 Agosto 2010 - 21:23]
Firenze tra 1.003 anni!
Non ho con Firenze una confidenza tale da farmi capire appieno questa proiezione, ma estrapolando, e come metafora, posso intuire che il messaggio ha in qualche modo una valenza postiva.
"Pro optimo est mimime malus" dice Seneca nel suo "De tranquillitate animi", e questo pare trasparire nel tuo pregevole lavoro.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]