INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Montagna


di Sandro Rafanelli
4 immagini - 207 kb
data di pubblicazione: 15 Gennaio 2005

luogo: Montagna pistoiese
periodo: Dicembre 2004

visualizza come slideshow

434 preferenze  vota

(4 commenti)
visto 12844 volte

Share
Torna ai Portfolio




Tra gli alberi...
1/60 sec, 4.5F, ISO-100, 28mm

Una domenica mattina fantastica, tempo bellissimo, luce bellissima, aria pulita e tanta voglia di fare scatti memorabili (!).

Con Luca (altro partecipante della PC) sono andato in montagna a scattar foto come matti.
C'era un freddo che non vi dico, un vento ma come. Lungo la strada dovevamo fare la gincana tra cassonetti rovesciati, tronchi e massi enormi sulla carreggiata. Il vento era talmente forte che non riuscivo a scattare foto ferme (!) e poi talmente gelido che ogni tanto non riuscivo ad avere il controllo delle mani. Non sapete quante volte mi è caduto il tappo dell'obiettivo perché non riuscivo a tener chiusa la mano :-)


Questa casetta immersa nel bosco è stata una vera e propria scoperta, dato che ci siamo fermati lungo la strada che porta a L'Acquarino in uno spiazzo scelto in maniera del tutto casuale, da lì seguendo un piccolo sentiero abbiamo trovato questo rifugio avvolto dai rami.


La casetta nel bosco
1/60 sec, 4.5F, ISO-100, 28mm

Tra le tante peripezie per rubare questi scatti...
Mentre camminavo nel sottobosco pieno di foglie sono finito con una gamba in un ruscello gelido, nascosto sotto un manto di foglie. Era invisibile. Mi ci sono immerso fino al ginocchio!!
Anche Luca ha fatto il suo, perché dopo averglielo anche detto, camminava riguardando le foto sulla macchina e c'è finito completamente dentro (e aveva le scarpe da ginnastica!).


Ruscello in contro-luce
1/60 sec, 4.5F, ISO-100, 28mm

Amo molto questi scatti nel bosco. Le foglie, il ruscello e la luce che si insinua tra le fronde sembrano quasi dipingere una tavola ad arte.


Bosco incantato
1/125 sec, 8F, ISO-100, 50mm

Questo scatto del bosco è il mio preferito. La luce era prossoché perfetta, anche l'inquadratura che ho scelto contribuisce con il coinvolgimento di diversi piani ad avvolgere lo spettatore e invitare a immergersi nella magia del bosco. Le foglie costituiscono un tappetto ambrato, il muschio verde e il ruscello danno un senso di serenità e calma.
Solo per questo scatto valeva la pena di svegliarsi presto questa domenica mattina e prendere tanto freddo!

Data la quantità di dettaglio questa foto non rende molto in dimensioni così ridotte, se vi piace e desiderate averla come desktop allora scaricatela da qui: bosco_incantato_desktop.jpg (1024x768, 530 kb).

Insomma mi sono divertito un sacco. Pensate che mi è successo che mentre guardavo nel mirino cercando un inquadratura mi sono spostato e sono finito giù da un dirupo con la macchina in alto per non sciuparla....
Sono proprio scemo oltre che un fanatico!!


Fotografie realizzate con corpo macchina Canon EOS 300D.



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:




commenti
  melisendo  [5 Luglio 2010 - 16:53]
Spesso, come in questo caso, poche immagini sono più che sufficienti per rendere la magia di un luogo! Bello.
  SAndro  [15 Marzo 2005 - 17:57]
Jacopo, penso proprio di sì, in fondo queste foto sono quasi del tutto prive di foto-ritocco, la difficoltà è stata nel resistere al clima assurdo (non sottovalutare questo aspetto, perché sono pochi i pazzi che si mettono a fare 'ste cose in giornate come queste! Sfido chiunque a svegliarsi presto di domenica mattina e andare a prendersi una gelata in montagna), nella scelta dei soggetti e dell'inquadratura e nello sfruttare la giusta luce, aspetto quest'ultimo più prettamente fotografico.
Comunque sono convinto che anche con la tua macchina non sarebbe venuto molto diverso, a parte l'uso del filtro polarizzatore. Le differenze di qualità sono meno visibili se si rimpicciolisce così tanto l'immagine e poi si possono compensare alcune mancanze col fotoritocco. Non voglio dire che le macchine siano uguali, anzi le differenze ci sono eccome, però a volte mi sembra che tu ti scoraggi ancor prima di provare.
Perché non te la compri la 300D? Adesso la vendono a un prezzo buonissimo!
  Jack  [15 Marzo 2005 - 11:31]
Su alcune fotografie e sulla giornata in questione abbiamo già discusso a suo tempo, quindi non posso altro che rifarti i complimenti sugli scatti, che ritengo davvero belli e di difficile esecuzione (ma chissà forse con una bella 300D o con una nuovissima 350D potrei realizzare anch'io..)
  sisco!  [21 Gennaio 2005 - 01:46]
Reportage veramente notevole!

Nella sua semplicità riesce a conquistarmi: non tanto il rifugio nel bosco (più simile al casottino di un distributore di benzina che altro...), ma gli ultimi due scatti sono veramente da ammirare!
Incredibile la luce ed i colori, che riescono a sottolineare la bellezza così difficilmente catturabile (almeno per me!) del sottobosco! Lo scatto è pulito, netto, ricco di dettagli, e la versione Hi-Res sembra un'immagine tridimensionale!!

Bravo, ottimo lavoro!



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]