INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Marocco 1970


di Antonio Ulzega
15 immagini - 1.85 mb
data di pubblicazione: 9 Marzo 2010

luogo: Marocco
periodo: anni '70


tags: 1970, aoulouz, atlante, casablanca, marocco, marrakech, ouarzazate, rocce, ulzega

visualizza come slideshow

264 preferenze  vota

(4 commenti)
visto 3644 volte

Share
Torna ai Portfolio




Correva l'anno 1970 quando una missione geologica mi ha portato a studiare le rocce cambriane del sud del Marocco. Non esistevano strade asfaltate e la stessa Djemaa el-Fna, la “piazza dei miracoli” di Marrakech, era un grande spiazzo in terra battuta dove si radunavano mercanti nomadi con il loro bestiame, cantastorie, venditori d’acqua berberi, qualche vero tuareg, tra la polvere ed il fumo dei fuochi.

Nell’Alto Atlante i passi del Tizi-n-Test e del Tizi-n-Tichka verso il sud erano difficili per le frane e per la neve, e la grande vallata del Souss verso Taroudant ed Agadir, oggi verdeggiante di immense estensioni di agrumeti, era una piana semidesertica spazzata dai venti del Sahara e dell’Atlantico.

>> Guarda in modalità SLIDESHOW!



reportage

Per Marrakech




reportage

Taroudant, nella valle del Souss




reportage

Alto Atlante, verso il Tizi-n-Test




reportage

Villaggio berbero dell’Alto Atlante




reportage

Nella valle del Souss




reportage

Nella Djemaa el-Fna a Marrakech




reportage

Ben Guerir




reportage

Tazenakt




reportage

Ouarzazate




reportage

Aoulouz




reportage

Casablanca




reportage

Tafinegoult




reportage

Ouarzazate




reportage

Casablanca




reportage

Marrakech



>> Guarda in modalità SLIDESHOW!


Fotocamera Nikon F Photomic con Nikkor 50 e 135, pellicola Kodachrome 25.



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  Il Lele  [9 Marzo 2010 - 15:28]
non so più come commentare i tuoi reportage antonio. ;) ti dirò solo questo:
ho acquistato un biglietto per Fez subito dopo aver visto i tuoi reportage (la nuova zelanda costava troppo e a hong kong ci ripasserò questa estate).
attendo gli altri reportage sperando che il vederli non mi 'costi' troppo.
  SAndro  [9 Marzo 2010 - 09:46]
E' iniziata la "settimana Ulzega", come ho voluto chiamarla io, sebbene Antonio non fosse proprio entusiasta della cosa :-)
E vedremo altri tre reportage molto belli e diversi tra loro.
Questo tuffo in Marocco va ad aggiungersi agli altri bei lavori che melisendo ci regale per la PhotoCompetition, con colori e sfumature del passato.
Mi piace pensare alle fotografie dei suoi viaggi come un "album di famiglia", perché è come assistere ad un sequenza di foto intime, di spedizioni, di incontri. Uno specchio su una vita in giro per il mondo.
  Sanminiato77  [9 Marzo 2010 - 09:23]
Bellissimo reportage, Antonio!
Complimenti!!
  Griccio  [9 Marzo 2010 - 08:35]
Tutte le volte che vedo queste foto da pellicola anni 70, di cui ringrazio Melisendo, penso sempre la stessa cosa: capisco quelli che dicono che il digitale ha cambiato la fotografia e spesso in peggio...queste foto sono più vive, più reali, più dense e pastose, sono reportages preziosi!La foto del cobra è la mia preferita!



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]