INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


La Scaffa di Cagliari


di Antonio Ulzega
14 immagini - 2.58 mb
data di pubblicazione: 29 Novembre 2011

luogo: Cagliari
periodo: 1965


tags: cagliari, sardegna, scaffa, ulzega

visualizza come slideshow

266 preferenze  vota

(9 commenti)
visto 4581 volte

Share
Torna ai Portfolio




La Scaffa di Cagliari

La Scaffa è il canale che collega la Laguna di Santa Gilla con il mare aperto; il luogo dove da secoli ormeggiano le barche della piccola pesca di mare e di laguna e dove da sempre si sono tirate a terra le barche per la manutenzione degli scafi e soprattutto per il calatafaggio.
All’interno della laguna, dall’aereoporto di Elmas atterravano e decollavano i Caravelle, i primi jet in servizio da Cagliari a Roma, volando bassi sopra le palafitte e le barche dei pescatori.
La Scaffa ha visto imbarcazioni fenicie, puniche, romane, e così via nel tempo fino alla fine degli anni sessanta, quando la costruzione di argini, banchine, cantieri navali, porti industriali, e quant’altro ha completamente stravolto la vita dei pescatori ed il paesaggio di questo sito ricco di storia e di tradizioni.

Questo reportage nasce nel 1965 quando, con la mia prima reflex, mi sono avventurato in quel luogo al tempo misterioso e tanto lontano dalla città.

Fotocamera Canon FX con 50mm f/1.8 e 135mm f/3.5, pellicola Ilford FP4, 125 ASA

Cagliari, 1965


>> Guarda in modalità SLIDESHOW



reportage

Atterraggio


reportage

Decollo


reportage

Casa del pescatore


reportage

Il Ponte della Scaffa


reportage

Attesa


reportage

Tempo scaduto


reportage

Nuove costruzioni


reportage

“Ciu”, le barche a fondo piatto dei pescatori della laguna


reportage

Il porticciolo della Scaffa e Cagliari


reportage

Oltre il canale della Scaffa le prime costruzioni “moderne”


reportage

Paesaggio del Castello di Cagliari dalla Scaffa


reportage

L’impianto del Gas e la Cattedrale


reportage

Il porto di Cagliari dalla Scaffa


reportage

Cagliari dalla Scaffa


>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  desertar  [24 Febbraio 2012 - 00:17]
questi luoghi mi affascinano molto... Si vedono i segni di stampa... o quantomeno della scansione, e in un certo senso questa polvere mi commuove!
  PX - 21.000 GB  [18 Dicembre 2011 - 15:47]
Ottimo reportage in B.N. della Scaffa di Cagliari.Le vecchie pellicole in B.N. erano fantastiche.Complimenti Antonio!
  Rosa  [4 Dicembre 2011 - 14:18]
Scopro anche io con piacere che molte persone si stanno nuovamente avvicinando all'analogico....purtroppo a causa di un notevole calo di produzione, ho riscontrato un innalzamento di prezzi non indifferente su pellicole, carta e chimici fotografici. 
Io ho chiuso tutto in una scatola per ora.....ma non è definitivo. Prima o poi ricomincio!
  melisendo  [4 Dicembre 2011 - 09:42]
Grazie Rosa, in effetti quando rivedo le vecchie pellicole, sia bn che dia, ho fortissima la tentazione di riprendere in mano la Nikon e la Leica, tornare a centellinare gli scatti curandoli uno ad uno come istanti non ripetibili...

Qui a Cagliari la associazione fotografica S'Umbra (L'Ombra) ha bandito il digitale ed i soci sviluppano e stampano le pellicole nella sua sede, sempre molto frequentata.
PS i soci di S'Umbra sono nella stragrande maggioranza giovani.

  Rosa  [4 Dicembre 2011 - 06:48]
Non posso che concordare con il Lele....una serie bellissima e per il contenuto e per la resa fotografica. 
Il bianco e nero è molto curato e il contrasto ben dosato, altro che digitale e photoshop! 
Le prime tre e le ultime due mi emozionano in particolar modo, ma anche le altre sono molto belle!
Non ho abbandonato il progetto di realizzare portfolii sulla nostra Italia....a natale avrò un po di tempo libero...spero di riuscire a finire qualche progetto.
  melisendo  [29 Novembre 2011 - 10:55]
Straordinario! Apro adesso e vedo che sono successe tante cose a mia insaputa, ma come diceva Nick Carter: "Tutto è bene quel che finisce bene, e l'ultimo chiuda la porta!"

Lele, sono davvero molto, molto contento che questo lavoro ti piaccia, è stato il mio primo approccio minimamente serio all'...andare in giro a fare fotografie... ed era lì nell'archivio aspettando chissà che cosa!

PS con la mole di lavoro che ti ritrovi, Sandro, un piccolo errore è ampiamente giustificato.

  Il Lele  [29 Novembre 2011 - 09:31]
ok allora "ritiro" i miei complmenti agli 'autori vari'. ;)
  SAndro  [29 Novembre 2011 - 09:29]
Si, è di Antonio Ulzega alias "melisendo".
Scusate l'errore.
  Il Lele  [29 Novembre 2011 - 09:26]
questo è veramente bello! mi piace moltissimo il bianco e nero, mi piace il luogo e mi piacciono le fotografie selezionate che ti fanno immergere completamente nel posto. Lo trovo ottimo sia nel contenuto che nella resa 'estetica'.
ps ma è tuo antonio? o di diversi autori? lo chiedo perchè in home page risulta essere tuo, mentre qui in alto specifica 'autori vari'. Beh per non sbagliarmi io faccio i complimenti ad antonio e agli eventuali autori vari.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]