INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


La festa di Sant'Efisio - Le traccas


di Antonio Ulzega
15 immagini - 2.92 mb
data di pubblicazione: 23 Luglio 2014

luogo: Cagliari
periodo: 1 maggio 2014


tags: cagliari, nora, pellegrini, sant'efisio, traccas, ulzega

visualizza come slideshow

215 preferenze  vota

(1 commento)
visto 3229 volte

Share
Torna ai Portfolio




La festa di Sant'Efisio
 Le traccas


Da 357 anni la popolazione sarda accompagna l'effige di Sant'Efisio dalla chiesa nell'antico quartiere di Stampace a Cagliari fino al luogo del suo martirio avvenuto nel 303 D.C. nella città romana di Nora, sulla costa occidentale del Golfo degli Angeli.

20 chilometri separano Cagliari da Nora ed il pellegrinaggio, in andata ed in ritorno, si svolge nei primo quattro giorni del mese di maggio.

Appena fuori Cagliari la grande folla che ha salutato il santo per le vie della città si ferma alla chiesetta medioevale di Giorgino, sulla spiaggia tra il mare e la laguna di Santa Gilla, e lì avviene il cambio degli abiti da soldato a pellegrino.

Accompagna quindi il santo fino a Nora una lunga carovana di carri, le Traccas, trainati da grandi coppie di buoi, riccamente addobbati, con gli uomini, le donne, i bambini e quanto serve per il lungo cammino.

Sardegna, Cagliari 2014



>> Guarda in modalità SLIDESHOW



reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage


>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  Christian  [4 Dicembre 2014 - 12:24]
Interessante vedere la partecipazione e la cura con cui viene mantenuta viva questa antica processione. In tutto il portoflio si nota la ricchezza degli abiti, e in alcune foto di dettaglio emerge ulteriormente l'estrema attenzione agli addobbi degli animali e dei carri, fino all'interno degli stessi, che lasciano supporre il notevole lavoro che sta dietro a tale manifestazione. Bella rappresentazione.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]