INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Fuoco in Gallura


di Antonio Ulzega
15 immagini - 1.81 mb
data di pubblicazione: 29 Luglio 2010

luogo: Gallura (Sardegna)


tags: arzachena, canadair, cannigione, fuoco, gallura, incendio, sardegna, ulzega

visualizza come slideshow

295 preferenze  vota

(13 commenti)
visto 3235 volte

Share
Torna ai Portfolio




Puntuale come un orologio biologico arriva in Sardegna con il primo caldo estivo e con i primi venti di maestrale o di scirocco il “fuoco” (lu vocu, su fogu...)!
Un nemico terribile da combattere con ogni mezzo.

Fino a qualche anno fa squadre di uomini e donne partivano dai paesi minacciati dagli incendi dei loro boschi e dei loro coltivi armati di frasche, pertiche, roncole, asce, per creare fasce di terreno pulito che in qualche modo potesse arrestare o almeno rallentare l’avanzata del fuoco.

Oggi continua imperterrita l'azione dei piromani che per vari motivi insistono nel volere devastare il nostro territorio, ma sono cambiati i mezzi di lotta.
Una rete di osservatori controlla a vista, giorno e notte, tutti i luoghi sensibili ed al primo accenno di fumo sospetto scatta via radio l'allarme.
Partono subito i mezzi terrestri dalle loro postazioni strategiche e se la vastità dell’incendio e la forza e la direzione del vento mettono a rischio luoghi di pregio ambientale, abitazioni o addirittura centri abitati, scatta la procedura di intervento aereo con gli aerei anfibi Canadair o gli elicotteri Elitank.

Nelle immagini l’intervento del Canadair nell’agosto 2005 per un incendio nelle sugherete di Luogosanto, nella Gallura interna.
Oltre ai boschi di sughere erano a rischio varie abitazioni ed il previsto cambio di vento poteva portare il fuoco anche nello stesso abitato.
Facendo più voli per il carico dell’acqua nel Golfo di Cannigione ad Arzachena il Canadair, con l'appoggio a terra delle squadre dei vigili del fuoco e dei volontari, ha infine arrestato lo sviluppo del fuoco.

E lo stesso aereo è andato poi subito a rifornirsi d'acqua, per un altro intervento nei boschi di Trinità d’Agultu!



>> Guarda in modalità SLIDESHOW



reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


reportage


 

>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  melisendo  [27 Agosto 2010 - 07:56]
Un grazie di cuore a tutti per l'apprezzamento di questo lavoro.
In effetti è un reportage "fotogiornalistico" che ho potuto realizzare perchè dalla mia casa a Luogosanto ho visto il fumo e le fiamme molto vicine, ho preso la macchina fotografica, una Sony DSC F828 con ottica Zeiss VarioSonnar, e sono corso lì.
L'incendio è durato alcune ore, ho cambiato posizioni variando direzione e altezza della luce solare e spessore e altezza della massa di fumi e particellato che dall'incendio si diffondeva nell'armosfera.
Lo stesso effetto filtro dei fumi si può vedere anche nel reportage "Le frecce tricolori".
Non ho gestito nulla in postproduzione, nè luci nè colori nè taglio nè hdr, ma le differenze di luce e cromatismo tra le foto sono date dalle diverse condizioni dell'atmosfera e della luce al momento dello scatto.
  Ricky  [27 Agosto 2010 - 02:30]
immagini impressionanti, bella storia dall'inizio alla fine.
alcune foto sembrano hderrate mentre altre no... avrei cercato la costante nella gestione dei colori.
la 7 e la 10 sono quelle che non smetto di guardare.
  Il Lele  [24 Agosto 2010 - 09:00]
bello. mi piace molto. un bel servizio fotogiornalistico. la scelta dei momenti di scatto è ottimale. l'unica foto che 'stona' un pochino a livello estetico è l'ultima, funzionale per chiudere la storia con l'aereo che se ne va in contrapposizione alla prima, ma troppo 'diversa' dalle altre per gestione di luce e colore.
  MacMauro  [1 Agosto 2010 - 13:47]
Ciao  a Tutti !!
Buone Vacanze e buoni SCATTI!!


il mio Mobile Phone : 3386959230


mac mauro
  MacMauro  [1 Agosto 2010 - 13:44]
CIAO A TUTTI !!
Buone Vacanze!

il mio Mobile Phone: 3386959230


mac mauro
  MacMauro  [30 Luglio 2010 - 16:46]
E pensate che la mia prima foto pubblicata su di un Giornale ( paese sera) fu proprio di un canadair intento a spengere un incendio a Pratica di mare.
  SAndro  [29 Luglio 2010 - 17:31]
Nella mia esperienza in Sardegna ormai mi sono abituato agli incendi, ne ho visti di veramente spaventosi.
Una volta capitò un incendio che si avvicinava velocemente al paese e siamo dovuti scappare tutti di corsa, mentre il Canadair ci passava sul capo, scansando gli elicotteri in aria e con una mira perfetta sganciava l'acqua a pochi metri dai tetti delle case.
IMPRESSIONANTE!
In quel momento l'ultima cosa a cui avrei pensato era scattare delle fotografie... :-)
  Sanminiato77  [29 Luglio 2010 - 16:03]
Mauro, il 5 sei alla Maddalena? Io e Sandro il 6 arriviamo a Palau... troviamoci da qualche parte!
Antonio, con te invece siamo rimasti che cerchiamo di vederci nella 3° settimana di agosto, vero? zona Luogosanto e dintorni..

Ops, scusate la divagazione logistico-vacanziera.. ;-)
  melisendo  [29 Luglio 2010 - 15:48]
Ale, quando sarai i Sardegna, fatti sentire....e che il fuoco non sia con noi!!!!!
  melisendo  [29 Luglio 2010 - 13:24]
Mauro, dai 1 al 5  sono nel Supramonte di Urzulei per un Campo Speleologico Intenazionale, poi sarò forse in Gallura,  tel 3331281629, ci sentiamo  ci vediamo!!!!!!
PS. Chia e P.to Malfatano li ho studiati in lungo ed in largo!
E grazie per le foto: essere nel punto giusto nel momento giusto.
  MacMauro  [29 Luglio 2010 - 12:28]
A proposito sono anchio in partenza per la sardegna il 5...
...prima "La maddalena" e poi dal 20 CHIA e Porto Malfatano.....

Dove ci incontriamo??

Mac Mauro


( belle foto Antonio!!!
  MacMauro  [29 Luglio 2010 - 12:25]
Dalle parole di un pilota di CANADAIR:
...." se non scoppia nessun incendio, noi non lavoreremo piu'"!!!!

e questo vi dice tutto !!!

Mac Mauro
  Sanminiato77  [29 Luglio 2010 - 10:48]
Belle foto, Antonio... peccato documentino uno scempio della natura, che tra l'altro ha quasi sempre origini dolose..
Il mio primo anno in Sardegna, nel 2008, ho avuto modo di vedere dalla spiaggia di Palau (Porto Faro) un incendio sviluppatosi sulle colline circostanti di dimensioni spaventose!
Mai visto niente di simile!! Fiamme altissime, forse una decina di metri.. che spuntavano dal crine della collina... sembravano gli effetti speciali di un film di Hollywood... invece era tutto vero..
Tra pochissimi giorni parto per la Sardegna e spero davvero di non vedere altre zone deturpate dai roghi..

Sardegna arrivoooo!! 



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]