INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Altre forme di vita


di Gianni Lo Piccolo
11 immagini - 506 kb
data di pubblicazione: 27 Dicembre 2010

periodo: 2010


tags: bambole, forma, lo piccolo, manichini, vita

visualizza come slideshow

223 preferenze  vota

(13 commenti)
visto 3326 volte

Share
Torna ai Portfolio




Altre forme di vita

Sono un autodidatta della fotografia creativa dal 2009 e le immagini che vi propongo costituiscono una serie su cui ho basato la mia prima mostra fotografica personale “Altre Forme di Vita” (Pisa, 25 settembre – 13 novembre 2010).

Con la mia fotografia cerco di esprimere la complessità delle pulsioni umane giocando sui contrasti - tenerezza e deformità, erotismo e pena, desideri affettive e claustrofobia - non attraverso ritratti, ma esclusivamente con still life e composizioni di bambole, feticci e manichini, personaggi a cui infondere una vitalità all'apparenza contorta ma in realtà puntata dritta al cuore dell'istinto umano e perciò pericolosa: “altre forme di vita”.

>> Guarda in modalità SLIDESHOW



reportage

Una Carezza (ha squarciato il mio mondo)


reportage

Padre e Madre Incinta


reportage

Nascita


reportage

Ritratto di Famiglia


reportage

Aborto


reportage

Abbraccio


reportage

Un Amore Mai Nato


reportage

Invidia


reportage

Carillon


reportage

Spogliami


reportage

Decomporsi


>> Guarda in modalità SLIDESHOW



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
 francesca bottone [7 Febbraio 2011 - 18:28]
sempre fantastiche, mi hanno incantato dal primo istante... franci
  Il Lele  [21 Gennaio 2011 - 16:24]
originale, creativo e realizzato molto bene. Trasmette emozioni e sensazioni con immagini forti e delicate nello stesso tempo. Una serie di contrasti che non sono fini a sè stessi ma inducono ad una riflessione più profonda su ogni singola fotografia della serie.
Tanti complimenti.
  phRAM  [6 Gennaio 2011 - 23:57]
Mi piace veramente molto !Belle luci e impeccabili still life si susseguono con ritmo incalzante e fanno meditare. Indovinati anche i titoli.
  laMiky  [5 Gennaio 2011 - 22:14]
un lavoro interessante suggestivo e di forte impatto. Mi piace molto anche se le bambole spesso mi mettono un po' di inquietudine. Comunque lo trovo un eccellente lavoro, complimenti!
 andrew [29 Dicembre 2010 - 14:57]
non è il tipo di fotografia che a mé più interessa anche perchè l'ho guardato  con scarso interesse ma devo però riscontrare che è un lavoro fatto con consapevolezza e buona tenica dei tuoi mezi materiali e fisici ...
  Rosa  [29 Dicembre 2010 - 14:05]
Ul lavoro veramente bello e ben fatto, una serie completa, comunicativa e molto emozionante. Mi piace veramente molto, bravissimo.
  Sanminiato77  [28 Dicembre 2010 - 22:39]
Anch'io mi unisco ai complimenti degli altri.. per questa serie fotografica davvero notevole.. non solo per la tecnica impeccabile dei tuoi scatti (hai davvero cominciato soltanto nel 2009 a fare fotografia?!).. ma soprattutto per la loro forza comunicativa..
Guardo queste tue composizioni.. e la sensazione è che il tentacolo del polpo della prima foto mi circondi piano piano come una spirale.. trascinandomi in un vortice  apparentemente onirico.. ma in realtà ben crudo e reale.. dove vengono rappresentate le emozioni umane più primitive e primarie.. il bisogno d'amore, la sensualità, la disperazione, la rabbia, la negazione e la dissoluzione della vita..
Un lavoro coraggioso e intenso che mira davvero al cuore e che, per quanto mi riguarda, ha fatto centro in pieno. Ancora complimenti! E grazie per aver condiviso con noi questo tuo lavoro.
 Gianni Lo Piccolo [28 Dicembre 2010 - 19:57]
Grazie infinite per i complimenti e i vostri commenti che, non lo nego, mi piacerebbe molto poter approfondire.

L'impressione di un lavoro 'frutto di visione femminile' è un'osservazione ricorrente in chi ha visto i miei lavori, impressione innegabile per via dei materiali usati e, credo, per la sensibilità dei temi trattati. Sono convinto che la sensibilità non sia prerogativa delle donne, perciò quando si coglie il lato 'femminile' dei miei lavori lo abbraccio come un complimento senza problemi.

Capisco in parte che possa stonare la tematica dell'aborto affrontata da un uomo, e per questo vorrei offrire la mia chiave di lettura (cosa che non faccio mai!): l'aborto è si un trauma unicamente femminile, ma riguarda sia madre che figlio... per quanto io e te non potremo mai comprenderlo a fondo, in quanto maschi, per me risulta difficile non riuscire a provare empatia verso il figlio ucciso (che è il punto focale della foto), visto che siamo tutti figli di qualcuno. E' più una metafora di come la vita e il destino di ogni individuo siano pesantemente influenzati da chi lo ha generato, che una presa di posizione a riguardo.

"Sofferto" invece è un'agettivo che non mi era stato ancora rivolto ma che trovo estremamente pertinente, non solo per i temi che mi piace trattare, ma anche per la ristrettezza di spazi a disposizione per i miei lavori, che mi ha spinto a specializzarmi nel macro e ritrarre oggetti piccoli a distanza ravvicinata, contribuendo a rendere il mio stile un po' crudo e claustrofobico.

Grazie ancora a tutti per aver colto qualcosa, che al di là di ogni giudizio tecnico (e vi ringrazio ovviamente anche di quelli!) è l'aspetto più gratificante in questa mia passione.
  SAndro  [28 Dicembre 2010 - 12:47]
Un lavoro bellissimo, ricercato e molto originale.
Mi piacciono tutte le immagini, alcune davvero incredibili. Sono studiate e sempre con inquadrature e impostazioni comunicative. E' sicuramente una serie dura, che colpisce, affronta argomenti delicati ma lo fa con intelligenza e il gusto, non sorvolando sui problemi ma nemmeno banalizzandoli.
Davvero complimenti, un lavoro eccezionale!
  kruger  [27 Dicembre 2010 - 14:03]
Buon portfolio ,creativo, ben realizzato e sottilmente sofferto. Inquietante esattamente come l'autore voleva. Mi viene da pensare che  ,a primo impatto, lo avrei visto frutto di visione femminile.
  Luca Nassini  [27 Dicembre 2010 - 13:52]
una serie veramente eccellente. sia dal punto di vista tecnico che   da quello espressivo. !invidia" è fantastica ma sono tutte di ottimo livello. Complimenti.
  melisendo  [27 Dicembre 2010 - 11:01]
Più che "altre forme di vita" vedo nel tuo lavoro la metafora della vita in un paradigma inquietante ma estremamente realistico.
E' anche interessante sviluppare il concetto di "pericolosità" riferita alla "vitalità apparentemente contorta".
La qualità delle immagini rende merito al messaggio su cui da sempre l'uomo ha tanto di che riflettere.
  EnneKappa  [27 Dicembre 2010 - 10:58]
Still life fantastico. Tecnicamente perfetto!
Assolutamente inquietante, invidia è la mia preferita!

Non mi piacciono per niente invece quelle che trattano un tema così delicato come quello dell'aborto perchè sentirne parlare da un uomo mi stona sempre molto, indipendentemente dalla sua posizione a riguardo.



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]