INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Ave cesare


4° - Ave cesare






commento del fotografo
Passeggiando per i fori non si può notare Giulio Cesare che punta il dito al cielo.. e non si può non sentire piccoli ai suoi piedi...Una statua metallica che trasmette la forza di un uomo della gloriosa Roma.
autoreinformazioni sulla fotografia
Alex Roy

 alias Riccio 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 22. Fuori dal tempo
galleria: 2 Secondi
macchina: Nikon 4100
sorgente: digitale
tempo di posa: - sec
diaframma: f/-
focale: - mm
bilanciamento del bianco: automatico
luogo dello scatto: Fori imperiali
data: Giugno 2006 - 22:30
data di upload: 23 Ottobre 2006 - 01:22

tags: emotivo, notturno
note tecniche: Stampa con scatto tra i 2/3 secondi di apertura, non posso essere piu preciso perchè la macchinetta non imposta i tempi di scatto ma solo quelli di compensazione.  Ho virato su un tono di blu per esaltare la materia della statua. Avrei voluto far vedere anche il volto ma non avendo punti di appoggio ho messo la macchinetta sulla base della statua per evitare che venisse mossa, spero che piaccia lo stesso.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 5
6 4
5 5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 12 960°
punteggio 6.199 6.199
numero voti1414
commenti1
visite1841936

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






U.R.S.S. spaziale
di Antonio Ulzega


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Tommy  [5 Dicembre 2006 - 23:25]
Sarò buono e ti concedo il 7 perché chi ben comincia...In ogni caso Cesare acefalo è molto più interessante di Cesare testardo e la scelta non è soltanto una ricerca spasmodica del punto di vista originale ad ogni costo, ma anche un modo per raccontare una storia senza riderire certe parole. E' come se nella compressione prospettica del busto, nell'assenza della testa, nel buio del sotto-toga, nel dito alzato al cielo (nuvoloso), tu ripetessi un racconto abusato con parole personali, nuove, cariche di suspence. Il vero punto di forza è però l'altra mano, con l'anello rivolto verso l'osservatore. Dovresti evidenziare questi "vocaboli" (scharire la mano con l'anello ad es.) e fare attenzione all'alone attorno al braccio destro che ne indebolisce il vigore.
    sisco!  [5 Dicembre 2006 - 22:46]
Splendido taglio e punto di vista ottimo di un soggetto altrimenti visto e rivisto: la statua!
Rendi questa figura dominante, un vero imperatore di fronte a tutto, dominatore della terra (in quando la tiene "ferma" e "buona" sotto i piedi) e del cielo (che sfida impunemente ignorando la sua ira).

Ottima la scelta per la galleria, i toni drammatici che riesci a presentarci sono perfettamente in linea con l'idea di fondo ("...Una statua metallica che trasmette la forza di un uomo della gloriosa Roma..."); azzeccato anche il trattamento dell'immagine, praticamente monocolore e un po' "soft", non troppo definita (molto più adatto qui che nell'altra tua foto "In bilico"): sembra il fotogramma di un film "holliwoodiano" da milioni di dollari in effetti speciali!

Una delle più interessanti della categoria, ti voglio premiare per l'idea e la realizzazione!
    MacMauro  [5 Dicembre 2006 - 22:45]
    maxim  [5 Dicembre 2006 - 20:55]
Comunque bella!



continua così
    Viola  [5 Dicembre 2006 - 20:44]
sai, la prima volta che sono entrata in galleria ho pensato, ma che ci fa sta foto qua? ...continuo a pensarlo... si la staticita` che si perpetua nel tempo... bla ....bla.... bella e` bella, ma non mi parla... sob...
    Lapo  [5 Dicembre 2006 - 14:11]
Originale il taglio che hai dato alla statua, molto belle le tonalità scure che permettono alle nuvole di staccare dal cielo cupo. E' strano il bagliore (claudio bagliore... è una battiuta a scanso di equivoci) che si nota sul braccio e sembra sfuocato dando qualche fastidio.  Il taglio diagonale da dx verso sx sarebbe stato perfetto se il dito della mano avesse puntato nell'angolo in alto del fotogramma.
    SAndro  [5 Dicembre 2006 - 00:07]
Staticità e immobilità di un gesto che si perpetua nel tempo.
Non succede niente ed è questa la specificità e grandezza della tua immagine. Se fossero stati 5, 20 o 1000 secondi la foto sarebbe ugualmente stata la stessa.
Non è male anche l'idea di tagliare la testa, non si vede l'uomo, si legge solo il suo gesto. Ed è grandioso, solenne, stampato su un cielo cupo, nero, giustamente ampio a sottolineare la complessità e la forza del movimento intrappolato. Molto bella.
Forse hai avuto qualche problemino a tener ferma la camera, non spiego molto quell'alone sul contorno della sagoma. E non condivido moltissimo, ma è un opinione personale, come hai deciso di tagliare il soggetto, risulta quasi fuori posto il braccio sinistro. Le tonalità sono molto suggestive, un colore freddo, gelido quasi, un ulteriore elemento che racconta la fermezza dell'azione.
    sandrino  [1 Dicembre 2006 - 02:17]
DUE SECONDI; MA NON SUCCEDE NIENTE! solo questo ti ha penalizzato, ( a parte le solite battute scontate )!
Una bella immagine





La "SCIMMIA" non è altro che il segno lasciato della pioggia quando lava la statua dallo smog.
    Emii  [28 Novembre 2006 - 01:27]
Forse avrei ritoccato meno...e peccato che non hai potuto riprendere il volto, ma come hai detto tu non c'era modo. Bella foto
    whisper  [27 Novembre 2006 - 13:43]
l' inquadratura non sembra contribuire a mettere in risalto la potenza di Cesare
    Riccio  [23 Novembre 2006 - 01:10]
l'autore rispondeGrazie dei commenti positivi e ringrazio Cirskizzo per avermi fatto notare una cosa di Photoshop e mi riferisco alle proprietà del file. Non l'avevo mai usato, cmq anche se in ritardo riporto i dettagli della foto.. Tempo di esposizione 2 sec, lunghezza focale 5.8, F-stop 2,8.
Per il discorso di aver dato troppo spazio al cielo, sinceramente non lo trovo un errore, anche perchè l'intento era quello di dare un senso di divinità a cesare con lui che si rivolge al cielo. 
Cmq Grazie
    Jack  [22 Novembre 2006 - 11:59]
Un effetto "movimento" che penso sarebbe stato gradito, qui non si vede, e con questo non dico che non sia bella, ma è poco affascinante.
Inoltre il taglio è errato, dando troppo spazio al cielo e non alla statua.
    giosas  [9 Novembre 2006 - 19:11]
Originale l'idea della foto: peccato per quel braccio alzato che non sembra più appartenente alla statua ma ad una scimmia
    C!rsk!zzo  [29 Ottobre 2006 - 17:33]
molto particolare!
in quanto all'attinenza al tema la trovo molto azzeccata per la rappresentazione.

solo mi sarebbe piaciuto di più un'angolatura che permettesse la visione anche della testa.. così sembra un decapitato! e mozza anche l'intensità della foto stessa.

altra cosa... ma non era obbligatorio da regolamento mettere il tempo di esposizione?! :P
non conosco la nikon che hai usato, ma mi pare strano che non assegni tag alle foto.
hai provato semplicemente dalle proprietà del file, visualizzazione avanzata?
oppure dal lettore di metatag di photoshop?
    Tex87  [24 Ottobre 2006 - 21:01]
questa foto mi mette una tristezza addosso. Però mi piace !



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]