INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Serveurs d'attente


11° - Serveurs d'attente





autoreinformazioni sulla fotografia
Fabrizio Sichi

 alias il Balla 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 52. Città in bianco e nero
galleria: Città in bianco e nero
macchina: Canon eos 300d
obiettivo: Canon 18-55
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/160 sec
diaframma: f/5.6
focale: 18 mm
ISO: 400
luogo dello scatto: Parigi
data: - 18:00
data di upload: 2 Gennaio 2012 - 18:15

tags: parigi
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 2
7 2
6 4
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione11° su 35 1126°
punteggio 6.068 6.068
numero voti88
commenti2
visite1531425

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Chile Norte - gli altopiani
di Antonio Ulzega


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    SAndro  [29 Gennaio 2012 - 19:58]
Mi piace questa simil fotografia d'altri tempi.
Contesto il discorso del "disturbo" della parte destra, se non ci fosse potrebbe essere uno scherzo d'antan, anzi una finta cartolina di un mondo estinto, mentre è molto più interessante il contrasto antico-moderno.
Questo genere di istantanee mi fanno ricordare la storia di un luogo, qui è Parigi, e il rispetto della storia passa dal non alterarla, dal non manipolarla, dall'integrazione del passato col moderno, anche dal punto di vista estetico. Davvero ben riuscito qui, tanto da creare un certo qual senso di disturbo. Anche lo schema e i riferimenti fotografici sono d'altri tempi, nelle posizioni dei due ragazzi e nel modo di descrivere letteralmente un momento come nel realismo francese.
Trovo azzeccata la scelta del seppiato e della prospettiva che va in profondità nella parte destra mentre si ferma ad un piano ravvicinato nella sinistra, una simpatica metafora sul tempo.
    melisendo  [25 Gennaio 2012 - 20:35]
Una fotografia di strada  classica, hai colto il momento e capisco la tua contrapposizione destra/sinistra, vecchio/nuovo.
Quello che non mi convince è il seppia, anche se blando; un bianco/nero deciso a mio avviso avrebbe reso meglio (anche per restare nel dettato del concorso) e dato più enfasi alla contrapposizione delle due parti.
    gemadame  [18 Gennaio 2012 - 07:16]
Molto bella ma, concordo con gli altri per la strada sulla destra che rovina un po' quell'aria antica della palazzina. Probabilmente da un altro angolo poteva essere migliore; cmq mi piace molto come b/n
    fede  [16 Gennaio 2012 - 13:34]
Mi piace molto questa foto, la hai fatto in un momento ottimo. Forse l'inquadratura non è la migliore, ma è bellisima.
    kruger  [6 Gennaio 2012 - 10:51]
commentoSe lo hai voluto hai fatto benissimo a lasciarla così. Il tuo ragionamento non fa una grinza e può avere una logica. Ma nella fotografia spesso ,anzi sempre,  le considerazioni  che tu poni contano solo quando sono fortemente determinanti ed imprescindibili con la scena, quando in sostanza si uniscono all'impatto visivo ,che con la composizione ,contrasti,geometrie (specialmente nel B&W) creano l'immagine da ricordare. In ogni caso complimenti.
    il Balla  [5 Gennaio 2012 - 20:50]
l'autore rispondeVedo che non vi piace la contrapposizione della via con gli scooter e le auto ai camerieri che in attesa dell'ora di cena si riposano...forse avete ragione...ma il fatto è che è stata voluta...a me piaceva proprio la contrapposizione. La parte sinistra sembra di altra epoca mentre la parte rappresenta la modernità...le strade piene di auto e motorini con il loro caos e la pace e tranquillità dei camerieri a riposo...
Questa era la mia idea...
O forse sono tutti a riposo...perchè anche le auto e i motorini sono parcheggiati e non in movimento...ed il cartello di divieto d'accesso...dice Alt! Fermo!
    kruger  [5 Gennaio 2012 - 11:15]
Bella immagine, potenzialmente tra le più interessanti di questo ciclo. Emerge però un limite nell'inquadratura che taglia parte della insegna ed i piedi , (peccato veniale , si capisce bene infatti che catturando al volo capita spesso a tutti di perdere qualche dettaglio che in fase di montaggio ci tornerebbe utile). Diverso è per il taglio che avrei usato per eliminare una buona parte destra del fotogramma . In particolare l'occhio dell'osservatore è attratto del cartello stradale distraendo  in definitiva dai due personaggi , focus dell'immagine.
    Griccio  [5 Gennaio 2012 - 08:26]
Molto bella,la composizione è buona, il taglio da rivedere!
Mi ha subito ricordato parigi!
    phRAM  [3 Gennaio 2012 - 22:36]
Concordo con Monyca sulla distinzione fra parte destra e sinistra.
Provate a coprire la parte dx e vedrete quanto più suggestiva diventa l'immagine. In ogni caso una bella foto.
    Monyca  [3 Gennaio 2012 - 21:29]
molto bella, la parte sinistra sembra d'altri tempi, la parte destra riporta ai giorni nostri. Fosse stata tutta parte sinistra, il massimo dei voti ( e sarebbe stata bella anche da avere appesa in casa). La parte con gli scooter, toglie un po' di poesia e di bellezza



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]