INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

reflex o miraggio


10° - reflex o miraggio






commento del fotografo
vedendo un cartellone pubblicitario come questo, la 350D la comprerei...!!
autoreinformazioni sulla fotografia
Jacopo Salvi

 alias Jack 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 15. Pagine di un'estate
galleria: Billboard
macchina: Sony DSC-P73
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/400 sec
diaframma: f/7.1
focale: 60 mm
ISO: 100
flash: no
bilanciamento del bianco: tempo sereno
luogo dello scatto: Santa Maria di Leuca (LE)
data: 18 Luglio 2005 - 10:24
data di upload: 9 Settembre 2005 - 12:12

tags: paesaggio marino, panorama, pubblicità
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7
6 2
5 3
4 1
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione10° su 10 2777°
punteggio 4.85 4.85
numero voti66
commenti0
visite691932

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Il Giardino dei Tarocchi
di Alessandro Garda


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Nick  [9 Ottobre 2005 - 17:37]
Mi piace, semplice e diretta, una bella scritta grossa del prodotto e un'immagine semplice di vacanze, in fondo qui si vuole vendere una macchina fotografica per fare foto delle vacanze.
Se poi uno ha anche la pazienza di fermarsi a leggere il discorsetto sui paesaggi urbani, allora si fà pure una risata e va a comprarsi la macchina.
    Tommy  [8 Ottobre 2005 - 23:53]
Lo so che sono cattivo, ma mi sembra difficile che in TRE mesi tu abbia prodotto solo questa immagine, per giunta poco significativa. Non rendi giustizia alla bellezza del mare della Puglia (almeno per come me lo ricordo...) e non mi sembra che il soggetto potesse giustificare una pubblicità: mi associo al commento di Federico che, a mio avviso, ha colto il problema maggiore. Senza andare in Sardegna o in chissà quale isola esotica, il Tavoliere, che sicuramente hai attraversato per arrivare a Santa Maria di Leuca, mi sembrava perfetto per il tuo messaggio: distese infinite di colline morbidissime che si perdono all'orizzonte, senza alberi né case (soltanto qua e là fantastici silos per lo stoccaggio di cereali).
Ammettiamo che, per assurdo, tu volessi un litorale poco significativo per questa pubblicità: concorderai con me nel notare che il messaggio risulta meno efficace perchè c'è meno contrasto con il paesaggio urbano. A proposito, lo slogan non suona bene: paesaggio urbano è troppo da architetti e poco immediato. Perché non usare semplicemente città?
    Luke  [7 Ottobre 2005 - 16:04]
il difetto più grande di questo cartellone pubblicitario è a mio avviso la mancanza di un collegamento fra slogan e foto: la città in qualche modo doveva essere rappresentata (magari anche solo con un semaforo piantato nella sabbia come dice Simone).
La grafica invece, rispetto ai commenti negativi degli altri, mi pare piuttosto ben curata.
    Grunter  [7 Ottobre 2005 - 13:19]
Trovo azzeccato l'abbinamento/contrasto, ovviamente voluto, tra il testo pubblicitario e la scelta del soggetto privo di elementi urbani, solo che avrei cercato di accentuarlo con una immagine più esotica. Mi dirai che non sei stato in vacanza alle isole vergini, ma a mio avviso per rendere pienamente il messaggio ci voleva proprio l'immagine di una spiaggia più lontana dal nostro habitat abituale.
    SAndro  [30 Settembre 2005 - 14:14]
Critico principalmente la scelta del soggetto, una spiaggia con la gente, come ce ne sono tante, nessun elemento che catalizza l'attenzione, persone in ordine sparso ma anonime senza coinvolgimento, sguardo ribassato, acqua sabbia... Non leggo nessun messaggio da comunicare.
Il testo dello slogan non lo capisco, non scorgo alcun riferimento al paesaggio urbano, l'unico potrebbe essere nella sua totale assenza, ma è un tantino contorto non credi? Se dovessi giudicare il linguaggio pubblicitario sarebbe un grosso errore comunicativo, il messaggio è confuso e non direttamente percepibile, inoltre l'immagine non colpisce.
La scelta della combinazione di colori di scritte e fondale rendono poco leggibili e brillanti i caratteri che si perdono appunto nello sfondo, anche se la fonte è perfetta.
Scusa la stroncatura ma mi sembra un lavoro poco riflettuto.
    sisco!  [23 Settembre 2005 - 11:47]
Intuizione buona, immagine divertente, grafica buona (ma non impeccabile)!
L'umorismo, componente essenziale, in questo caso è portato molto all'estremo: nel testo si fa riferimento alla città senza nemmeno scorgerne un elemento (immagino tua scelta!); è molto che ci penso, ma forse un elemento di richiamo ci voleva (perfetta sarebbe stata la figura di un uomo in giacca e cravatta con la 24h in primo piano sulla spiaggia, ma non si può chiedere l'impossibile!!).
Personalmente avrei inserito un pesaggio urbano dietro al mare, oppure un semaforo nella spiaggia: in pratica qualche elemento che mi dicesse "ehi, stai guardando un paesaggio urbano!".
Comprendo la tua scelta radicale, ma forse il tutto sarebbe stato più chiaro.

Per il resto la foto è molto carina, così come l'idea, geniale! Alla fine ero tra il 6/7, il calo è stato dato dalla cattiva risoluzione della scritta "EOS 350 D": i contorni sono molto sgranati, da te volevo qualche cosa di perfetto!



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]