INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

voglia di libertà


5° - voglia di libertà






commento del fotografo
Ho cercato di rappresentare la libertà, più che con un simbolo, con uno stato d'animo. Cosa ci fa sentire liberi?
autoreinformazioni sulla fotografia
Luca Brancolini

 alias Luke 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 13. the bright side
galleria: Libertà
macchina: Nikon D70
obiettivo: zoom NIKKOR AF-S DX 18-70mm
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/80 sec
diaframma: f/14
focale: 105 mm
ISO: 200
flash: no
bilanciamento del bianco: automatico
luogo dello scatto: Parigi
data: 5 Giugno 2004 - 18:30
data di upload: 10 Maggio 2005 - 21:02

tags: emotivo, persone
note tecniche: la foto è stata ritagliata ed ho regolato i livelli. Applicata una maschera di contrasto.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 2
7 3
6 2
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 7 399°
punteggio 6.738 6.738
numero voti77
commenti2
visite552054

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Tommy  [22 Maggio 2005 - 12:29]
commentoSimo, una domanda: ma da cosa sono liberi, secondo te, questi bambini? E che cos'è la libertà pura? Secondo me hai lanciato degli spunti interessanti, ma non sono molto chiari nel commento.
    sisco!  [21 Maggio 2005 - 22:52]
commentoEccola, per quel che mi riguarda la migliore interpretazione del tema!
Un'immagine semplice, efficace e naturale!

Si, è proprio la naturalezza e spontaneità per me la base più solida per rappresentare la libertà: massima espressione dell'uomo, primo tra i diritti di ogni persona, la libertà non può esistere se imposta (da me a me stesso!), può esistere solo se non si è consapevoli del concetto stesso di libertà! Quando abbiamo la libertà pura? Forse solamente da bambini, appena nati, oppure all'alba dei tempi, in pratica quando non conosciamo quale prezioso dono col tempo perderemo (solo in parte, non voglio esagerare con questo concetto!). Si comprende che la mia idea di libertà sta agli antipodi di quella di Sandro!
La tua immagine quindi rappresenta perfettamente l?idea (la mia!) di libertà, perché punta sulla semplicità, sulla gioia, sulla libertà che queste bambine esprimono scivolando velocemente, urlando a squarciagola, incuranti del mondo che le circonda, incosapevoli che stanno rappresentando uno dei concetti più complessi della nostra reltà!
E la realizzazione è eccellente: forse hai un po? esagerato con lo sharpen, è vero, ma il fondale indefinito, come se tutto il mondo fosse volato via al cospetto dei protagonisti dello scatto, è perfetto, così come il triangolo in alto lasciato neroverde, unico appiglio alla realtà terrena di tutti i giorni!
Ad osservare l'immagine ne esce fuori una radiosità e solarità incredibile, posso leggere la voglia di vivere, posso leggere un?idea di libertà pura che mi fa quasi piangere!
Bravissimo!
    sisco!  [20 Maggio 2005 - 22:46]
Mi scuso per l'assenza di commento, ma per alcuni problemi non ho potuto riportarlo assieme al voto. Inserirò il commento successivamente.
    Tommy  [20 Maggio 2005 - 22:44]
Riprendo, in parte, il commento che ho fatto per la foto di Lapo (Passaparola) che trattava anch'essa di bambini. La libertà non è nei bambini, come dice Sandro troppo piccoli per capirne il senso, ma nelle persone che li guardano, ale quali, oppresse dalla routine quotidiana e dal peso delle responsabilità della vita, la visione della spensieratezza suscita quel sentimento (a cui accenni nel commento) riferibile al senso di libertà.
Il soggetto perfettamente centrato non è una cattiva idea, visto che oppone all'estremo dinamismo del fondale un senso di staticità, contraddetto a sua volta dalle pose dinamiche dei bambini. Peccato per quel triangolo verde in alto: o facevi vedere meglio l'orizzonte, oppure potevi eliminarlo del tutto (anche col trucco del timbro visto che si tende al nero nell'angolo).
    Manga  [20 Maggio 2005 - 00:00]
..e che mesa a fuoco in movimento!!!
chissà perchè i bambini rendono meglio questo concetto...
loro che sono liberi sul serio...
ma non mi torna il titolo...perchè mentre la foglia di "desiderio di libertà", di libertà non ne aveva più...queste bimbe che giocano la rappresenterebbero mentre scivolano a
tutta velocità (ma scivolano vero?e dove?).... Se allora il titolo è il pensiero dell'osservatore che vorrebbe riuscire a provare le stesse emozioni, allora mi torna!!"scivola scivola"...
quel pupazzo nel passeggino è stupendo!!!
    Grunter  [17 Maggio 2005 - 18:45]
Divertente, colorata, spensierata sono gli aggettivi che mi vengono in mente guardando la foto. Per fare il pignolo dico che avrei cercato di posizionare i bambini più vicini all'angolo in alto a destra per lasciare un pò di posto in più allo spazio ancora da percorrere ed accentuare così l'idea del movimento (anche se di movimento nella foto ce n'è eccome).
    SAndro  [17 Maggio 2005 - 13:09]
Un allegra, spensierata, scanzonata scampagnata di un crocchio giocondo di bambini.
Indubbiamente lo scatto mette allegria e un dolce e puro senso di tenerezza e leggerezza, però personalmente ritengo che il concetto di libertà sia molto maturo e profondo per poter essere sentito da un bambino, a quell'età la libertà corrisponde al divertimento o, ancor meglio, alla ricreazione. Per questo ho usato quella perifrasi provocatoria all'inizio del commento, per definire il significato che per me comunica questa immagine. Un'idea di libertà infantile (in senso buono), primordiale, ma veramente compresa e sofferta (perché la libertà non è associata all'allegria ma ad un senso di profonda e sofferente consapevolezza) da comprendere quando le illusioni si affievoliscono e quando veramente si comincia a perderla, la libertà. Una cosa però mi stuzzica particolarmente, anche se comunque rimane avulsa dal contesto, e cioè che la libertà è qui descritta come un salto nel vuoto senza paracadute e questo scivolo ripidissimo e pericoloso mi fa pensare molto alla sensazione che prova chi si getta senza rete da un precipizio, un emozione fisica di libertà.
La foto comunque è molto carina e allegra ma ho preferito nel voto prediligere la connotazione della tua lettura del tema. Spero tu l'abbia ruotata altrimenti quei tre bambini hanno fatto una brutta fine a gettarsi da questa altezza.
Ma il ritocco non ti sembra un po' eccessivo? Le linee di demarcazione sono parecchio forti e il fondale cos'è? Ha
perso connotazione e sembra carta da parati... Non che sia brutto, anzi, però sembra finto.
    ILLEZ  [16 Maggio 2005 - 17:57]
L'idea mi piace, anche l'inquadratura. Rende bene l'idea del movimento, dell'allegria dei bambini. Il soggetto è troppo centrale secondo me.
    Jack  [13 Maggio 2005 - 11:24]
Bellina bellina. Si dovevano proprio divertire quei figliolacci!! Una sola domanda: ma hai utilizzato la messa a fuoco automatica con l'AI SERVO?? Perchè se l'hai fatto da solo, complimenti!!!



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]