INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

30 Settembre 2014 - 23 Novembre 2014
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Padre Padrone

10° - Padre Padrone

torna alla galleria ^^




autoreinformazioni sulla fotografia
Antonio Ulzega

 alias melisendo 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 71. Le pagine di una storia
galleria: Le pagine
sorgente: pellicola
flash: no
data:
data di upload: 25 Ottobre 2014 - 08:14

statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 3
7 2
6 1
5 1
4 1
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione10° su 26 886°
punteggio 6.256 6.256
numero voti88
commenti4
visite2851214

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Il Canyon de Chelly
di Antonio Ulzega


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Christian  [20 Novembre 2014 - 00:26]
anche io la avrei preferita un poco più ampia e senza taglio gambe, rimane comunque molto bella e direi particolarmente adatta al libro.
    etabetaaaa  [13 Novembre 2014 - 20:02]
Rimango sempre dell'idea che il taglio sulle pecore sacrifica la foto
    Il Lele  [31 Ottobre 2014 - 12:16]
Nella fotografia c'è tutto il libro. Nel complesso secondo me la foto è una buona foto.
La palette ( o scala colori se preferisci) è ottima.
Tuttavia, secondo me, un po' più di aria avrebbe giovato alla foto.
    melisendo  [31 Ottobre 2014 - 07:46]
l'autore rispondeLozoteva, mi meraviglio sempre più per la discrepanza tra il commento apparentemente positivo ed il voto negativo che noto nei tuoi interventi.

PS, perdona la mia ignoranza, ma cosa intendi per "corto circuito"?

    lozoteva  [30 Ottobre 2014 - 22:07]
Al di la' del taglio che non da' spazio alla parte inferiore della scena mi piace molto il contrasto tra la morbida pelliccia delle pecore e le scabrosita' del muro ... il tutto in corto circuito con la folta barba del pastore.
    etabetaaaa  [29 Ottobre 2014 - 14:38]
commentoVisto che si parla di taglio a me disturba più il taglio preciso preciso sul muso della pecora, quello si, per ora però mi riservo il voto perche la foto non merita un giudizio affrettato...
    kruger  [27 Ottobre 2014 - 11:47]
commentoLa acida permalosita' e l'arroganza sono tipiche di un personaggio autocelebrativo e professorale che voglio ignorare  in futuro ( se si intuiscono le sue foto e non sara difficile). 
    melisendo  [26 Ottobre 2014 - 21:37]
l'autore rispondeRispondo a kruger
"buona la scena" mi sta bene, non vedo con quali argomentazioni si sarebbe potuto dire altrimenti, se non da chi non ha mai sentito parlare del libro o visto il film.
"perfettamente compatibile con il tema" che vuol dire?  La compatibilità o meno
con il tema lo stabilisce solo lo staff.
"peccato per il taglio che ha troncato gambe e zampe" orribile visu!  Quello che mi lascia del tutto allibito è che ha scritto questo commento (evidentemente per giustificare un voto fortemente negativo) un autore che nelle sue opere fa del taglio la sua arma preferita: taglia, cuce, incolla, maschera, altera corpi, oggetti e quant'altro gli capita davanti.

Nel Forum riprenderò questo discorso del "taglio"  e mostrerò esempi di tagli di di gambe a varia altezza di Bresson, di Majoli e se ne avrò voglia di una serie di fotografi Magnum che vanno per la maggiore. 

Caro kruger, era più semplice dire "non mi piace" e la storia finiva lì!
    kruger  [26 Ottobre 2014 - 19:16]
Buona la scena e perfettamente compatibile con il tema. Peccato per il taglio che ha troncato gambe e zampe.
    Monyca  [25 Ottobre 2014 - 19:17]
Mi piace ma mi dispiace il taglio in basso. Ha ragione Rosa sembra davvero d'altri tempi :)
    paco  [25 Ottobre 2014 - 13:29]
Io il libro non l'ho letto, ma ho visto lo stupendo film dei Taviani. Gli elementi principali ci sono tutti e col taglio cosi' stretto aumenta anche la senzazione di: Fai quello che dico io, di qui non te ne vai

    Rosa  [25 Ottobre 2014 - 12:38]
Bellissima, ha il sapore di altri tempi; molto adatta a descrivere il libro. Complimenti ottimo lavoro



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]