INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

4 Ottobre 2012 - 18 Novembre 2012
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Nisida #550


7° - Nisida #550

torna alla galleria ^^




autoreinformazioni sulla fotografia
Pasquale Sanseverino

 alias Pascà 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 58. Omaggio ad Ansel Adams
galleria: Ansel Adams
macchina: Leica M
obiettivo: Voigtlander 15mm
sorgente: digitale
focale: 15 mm
ISO: 400
flash: no
bilanciamento del bianco: tempo nuvoloso
luogo dello scatto: Nisida
data: 5 Novembre 2012
data di upload: 10 Novembre 2012 - 09:58

tags: adams, b&w, bianco, mare, napoli, nero, nisida, nuvole, scogliera, spiaggia, tempesta
note tecniche: Sviluppato con Silver Efex Pro2 simulando l'effetto della pellicola.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 2
7 2
6 3
5
4 1
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 33 1345°
punteggio 5.901 5.901
numero voti88
commenti9
visite2651653

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Pascà  [18 Novembre 2012 - 06:34]
l'autore rispondegilius 76:

Il tuo commento recita: - Non so forse per il punto di ripresa ma la foto non mi emoziona molto uno scatto freddo che non dice nulla.

Non mi va di dire altro che: - Povero te!

Scusa l'arroganza, ma un commento come il tuo non può essere commentato altrimenti, per quanto mi riguarda ovviamente.
....non dice nulla, ad una foto è complicato affermarlo.


    gilius76  [18 Novembre 2012 - 01:27]
Non so forse per il punto di ripresa ma la foto non mi emoziona molto uno scatto freddo che non dice nulla
    Monyca  [16 Novembre 2012 - 22:18]
la cosa piu bella e' la prospettiva, sembra quasi che esca fuori dallo schermo, d'impatto
    PX - 21.000 GB  [15 Novembre 2012 - 16:16]
Una fotografia d'effetto, molto bella, complimenti!
    Il Lele  [13 Novembre 2012 - 14:24]
commentoil punto è che AA non è vivo quindi bisogna attenersi alla sua produzione. Intendevo questo con il mio commento.
Per il grandangolo è l'uso che ne hai fatto che secondo me va abbastanza fuori dalle linee di Adams (ovviamente secondo me). La tua foto è "violenta", "aggressiva", (per il punto di ripresa abbassato unito al grandangolare spinto)  tutto questo a me piace in termini generali, molto in linea con la tendenza odierna, ma molto distante da quello che mi comunica Adams con il suo modo di fotografare.

Ovviamente è il mio pensiero e ovviamente è opinabile o errato.
Grazie per la tua risposta
    Pascà  [13 Novembre 2012 - 12:53]
l'autore rispondeCiao "Il Lele", ti ringrazio molto per l'apprezzamento della foto, ma non capisco la seconda parte del commento che mi sembra leggermente contraddittorio, provo a spiegarmi meglio.

Prima dici: "Ok alle reinterpretazioni in chiave personale di un soggetto o di un luogo già fotografato da AA. Se luogo e soggetto invece sono diversi, per omaggiare l'autore bisognerebbe avvicinarsi il più possibile secondo me al suo 'stile'."

Poi affermi: "Un 15mm e il punto di ripresa leggermente abbassato, aiutano a scattare delle belle immagini sicuramente, ma sono forse un po' una forzatura se ci riferiamo allo stile di AA. Se fosse vivo, oggi magari scatterebbe così ;)"

La domanda che mi pongo è: - Se, Ansel Adams fosse vivo, oggi magari scatterebbe così.....come può essere la mia foto lontana dal suo stile?

Considera che Ansel Adams a differenza delle foto caricate in galleria (non mi sembra di aver letto che qualcuno lo abbia fatto), scattava con un banco ottico 8x10" o con una folder 4x5" ed un 15mm su formato 24x36 è pari ad un 55? su formato 4x5" ed a un 120? sul 8x10".

Quindi converrai con me, che il grandangolare è l'obiettivo che più si avvicina al lavoro di Ansel Adams.
    Il Lele  [13 Novembre 2012 - 11:03]
La fotografia mi piace molto ed è ben fatta secondo me (luci, composizione e trattamento). Se il concorso fosse paesaggi in bianco e nero sarebbe tra le prime sicuramente, tuttavia qui si tratta di un omaggio ad Ansel Adams e non condivido la scelta di pubblicare un'immagine scattata con un'ottica così spinta. Mi spiego meglio, per farti capire come la penso:
Ok alle reinterpretazioni in chiave personale di un soggetto o di un luogo già fotografato da AA. Se luogo e soggetto invece sono diversi, per omaggiare l'autore bisognerebbe avvicinarsi il più possibile secondo me al suo 'stile'.
Un 15mm e il punto di ripresa leggermente abbassato, aiutano a scattare delle belle immagini sicuramente, ma sono forse un po' una forzatura se ci riferiamo allo stile di AA. Se fosse vivo, oggi magari scatterebbe così ;)
    Pascà  [13 Novembre 2012 - 09:14]
l'autore risponde
x Melisendo:
"...Riferendosi allo spirito di A. Adams il Regolamento richiede immagini molto definite, con pochissime dominanti, ampie sfumature di grigio e dosaggio corretto dei toni: non mi pare che questi "vincoli" imposti dal regolamento siano stati qui rispettati....".

Scusa ma in merito alla pertinenza dell'immagine ai "vincoli" imposti dal Regolamento, non posso essere concorde con te e non solo in quanto da autore ho scelto di presentare questa immagine, ma perchè non ritengo ciò corretto.
L'immagine in merito alle sfumature di grigio credo che ne appia non poche.
Ma evidentemente i vari monitor da cui ho visto l'immagine non sono correttamente bilanciati come il tuo.

In merito alle caratteristiche ottiche dell'obiettivo, concordo con la tua analisi.
I limiti del programma 
Silver Efex, credo che siano più nell'utilizzatore che in se stesso. Prendo atto della tua analisi e ne farò tesore per le prossime post produzioni.

In merito alla costruzione dell'immagine hai affermato, correttamente che il soggetto è la triade terra-mare-cielo, ma non ritengo che l'insieme sia "sbilanciato con un eccesso di spiaggia", "la scogliera è poco incisiva".
In merito al "riflusso della risacca" che produce una superficie fortemente riflettente, la stessa delimita il passaggio tra l'elemento acqua e l'elemento terra, ma a differenza del distacco netto quella superfice indica un elemento di congiunzione in cui terra e acqua sono misti e non scissi.

"Il mare presenta una bordatura bianca innaturale", quale la luce oltre la tempesta?

    melisendo  [13 Novembre 2012 - 08:35]
commento
Ho letto con attenzione questa fotografia per il soggetto che viene proposto, per la tecnica di post-produzione utilizzata e per l'aderenza ai principi informatori della "fotografia" così come l'ha proposta ed interpretata Ansel Adams.

Il soggetto dovrebbe essere la triade terra-mare-cielo, ma l'insieme appare sbilanciato con un eccesso di spiaggia, la scogliera è poco incisiva, il riflusso della risacca produce una superficie fortemente riflettente, il cielo è confuso e al contatto con la terra e il mare presenta una bordatura bianca innaturale.

L'ottica utilizzata è molto buona è corretta, ha un livello di risoluzione acutezza e nitidezza notevole, tutte qualità che in questa immagine si perdono. In particolare la definizione della parte terrestre è molto bassa, a tratti appare impastata.
Il programma Silver Efex è certamente un passo avanti verso una sorta di "camera oscura virtuale", ma ancora i suoi limiti sono evidenti.

Riferendosi allo spirito di A. Adams il Regolamento richiede immagini molto definite, con pochissime dominanti, ampie sfumature di grigio e dosaggio corretto dei toni: non mi pare che questi "vincoli" imposti dal regolamento siano stati qui rispettati. 
    EliMaisha  [11 Novembre 2012 - 19:49]
Mi piace molto, riesce a mettere in risalto la forza di due elementi della natura come il cielo e il mare
    Christian  [11 Novembre 2012 - 19:02]
il voto
    phRAM  [11 Novembre 2012 - 18:12]
Vista spesso, ma bella. Composizione equilibrata e suggestiva
    Pascà  [11 Novembre 2012 - 14:08]
l'autore rispondeGrazie a tutti voi.
Si Antonio, come hai scritto nel secondo post, la Leica M è anche digitale, ho sbagliato a non indicare Leica M9.
L'obiettivo ha una nitidezza strordinaria, ma sai benissimo che scattando in analogico con pellicole 400 e tirate oltre fino a 800 1600, l'effetto di contrasto e di grana si accentuava.
Era un pò questo l'obiettivo nello sviluppo del file digitale, ho riprodotto una pellicola Kodak T-Max 400 tirandone il contrasto e realizzando delle maschere per enfatizzare il cielo.
A presto.  
    melisendo  [11 Novembre 2012 - 13:07]
commento
Ops, chiedo scusa all'autore, le ultime Leica M sono digitali!

Rimane tuttavia per me eccessivo il carico sull'"effetto pellicola" 
    melisendo  [11 Novembre 2012 - 09:06]
commentoIl soggetto è interessante ed è buona la qualità della fotocamera e dell'ottica, tuttavia non sapevo che la Leica M (quale modello della serie M?) fosse digitale, ed ancora mi chiedo: se la sorgente era già una pellicola (come mi sembra verosimile) perchè simulare un "effetto pellicola", peraltro a mio avviso eccessivo?  
    blademoon68  [11 Novembre 2012 - 00:23]
Bella anche per l'quilibrio delle due forze. Cielo e mare. Ad esntrambe uno spazio degno di rispetto.
Si percepisce la forza di entrambe.
Complimenti.
Andrea.
    Christian  [10 Novembre 2012 - 19:50]
commentoMi piace veramente molto come hai saputo far risaltare il cielo, ed il trattamento dei grigi in generale.
La composizione invece non mi convince del tutto: da principiante avrei tagliato (o zoomato) un paio di cm sotto, dove vedo troppa sabbia. Ed anche 1-2 cm a sin in modo da fare apparire più grande e ulteriormente decentrato a sinistra il promontorio appuntito, e magari indurre lo sguardo più vs il mare... ma vorrei sentire altre opinoni 



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]