INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Avvolta dalla nebbia


7° - Avvolta dalla nebbia






commento del fotografo
La città, deserta, all'alba di una mattina qualunque ma resa velata dalla magica atmosfera creata dalla nebbia, resa ancora più suggestiva in questo scatto bianco e nero.
autoreinformazioni sulla fotografia
Germana Meli

 alias gemadame 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 52. Città in bianco e nero
galleria: Città in bianco e nero
sorgente: digitale
flash: no
luogo dello scatto: Cornaredo (Milano)
data: 20 Gennaio 2011 - 7:53
data di upload: 9 Dicembre 2011 - 08:09

tags: alba, atmosfera, bianco e nero, città, lampioni, nebbia, strada
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9 1
8
7 5
6 7
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 35 650°
punteggio 6.456 6.456
numero voti1313
commenti1
visite5282536
comunicazioni
bollino Top-SpeedAssegnato per la velocità e il tempismo nella presentazione dell'immagine i primi giorni dell'edizione.
I dettagli nel capitolo 13. Medaglie, Bollini e Premi del regolamento di concorso.

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






la Rulla
di Luca Nassini


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    melisendo  [29 Gennaio 2012 - 21:10]
Una bella interpretazione delle "nebbie padane"
    fede  [16 Gennaio 2012 - 13:00]
E' bella, ma credo che la parte sulla sinistra non aiuta molto a la tua composizion.
    Andreanix  [25 Dicembre 2011 - 22:30]
si molto classica...manca di vita. ma molto ben  fatta
    Griccio  [21 Dicembre 2011 - 22:08]
Bella e riesce a creare un'atmosfera suggestiva, tuttavia a livello stilistico manca un po' di purezza a livello compositivo; l'inquadratura non uguaglia i grandi maestri citati nei post; per me solo più che sufficiente!
    kruger  [18 Dicembre 2011 - 14:33]
Suggestiva e ben realizzata
    Esmeralda Maraj  [17 Dicembre 2011 - 15:36]
Bella :)
    phRAM  [16 Dicembre 2011 - 16:42]
Suggestiva, anche se un po' classica.
    willer  [14 Dicembre 2011 - 19:29]
Ottima foto, molto equilibrata nelle sfumature e nella composizione, molto bella.
    murcog  [13 Dicembre 2011 - 15:31]
ottima la scelta del punto di vista anche se l'alogena in primo piano e la mezza porta del negozio mi disturbano un pò, graffito e tutto il resto ok.  
    SAndro  [13 Dicembre 2011 - 10:08]
commentoSi, è vero, Lele. Ho citato volutamente due esempi "estremi", due fotografi molto diversi tra loro proprio per evidenziare due modi di affrontare questo tipo di soggetto.
La foto di strada, viva e ricca, di Frank e lo scenario spogliato di tutto e quasi metafisico di Ghirri.
    Il Lele  [13 Dicembre 2011 - 09:54]
sono milanese e la nebbia qui la odi o la ami. Io in particolare la amo. La fotografia funziona, bello il punto di ripresa, azzeccata l'inquadratura. dalla scena si percepisce quel silenzio innaturale (per milano e provincia), ma piacevole che caratterizza la pianura padana quando è avvolta dalla nebbia.
bravo/a

x sandro: se ci riferiamo a frank, manca indubbiamente l'elemento umano, se ci riferiamo a ghirri, mancano invece minimalismo e geometrie.
    SAndro  [12 Dicembre 2011 - 11:11]
Immagine di grande fascino che cita celebri fotografie divenute dei classici. Mi ricorda la bellissima scenografia londinese di Robert Frank o il genio nostrano Luigi Ghirri e le sue nebbie padane.

I rimandi son dunque molteplici, l'uso della città deserta il cui orizzonte è delimitato dalla foschia, induce pensieri malinconici e riflessioni sulla solitudine umana.
Il richiamo di Monica sulla fastidiosa presenza del graffito ci riporta alla realtà contemporanea, in cui le nostre città son graffiate e violentate da scritte inutili e tentativi infantili di affermare la propria presenza. E' dunque un senso di contemporaneità che trova il suo senso di esistere.
Ottima la struttura dell'immagine, che ci accoglie con uno slargo sulla sinistra, lasciando che la prospettiva della strada decentrata ci accompagni con gentilezza, mentre sullo sfondo si percepisce indistinta e avvolta nella nebbia la sagoma di un austero palazzo.
Unico appunto è forse la mancanza di un elemento di rottura di quest'atmosfera ovattata, un espediente fotografico per "colorare" il racconto, come nell'esempio che ho riportato sopra di Frank.

Post Scriptum: invito l'autore a commentare e votare le altre foto in concorso per rimuovere l'handicap sulla propria immagine.
    Monyca  [11 Dicembre 2011 - 16:13]
bellissima! Mi dispiace solo per quell'imbrattamento sul muro a sinistra, ma niente ne puoi tu. Complimenti!
    mago  [11 Dicembre 2011 - 15:21]
Bella, mi fa pensare ai risvegli alle 5.00 con mio papa' per andare ai magazzini, il rumore dei tacchi sul suolo dei primi che uscivano e i cappuccini caldi dei bar appena aperti. (una volta aprivano a quell'ora)Bravo, tecnicamente non saprei non sono all'altezza, ma mi sembra una bella posizione di scatto e buoni contrasti)Peccato quella formichina che cammina in fondo sopra l'ultimo lampione  



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]