INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

les enfants terribles


6° - les enfants terribles






commento del fotografo
Scritto nel 1929 in soli diciassette giorni, mentre cercava di disintossicarsi dall?oppio, questo romanzo è semplicemente geniale?un po? strano?surreale e caotico.
? All?uscita della scuola, Paul viene colpito da un sasso nascosto in una palla di neve lanciata dal suo idolo, Dargelos, il bullo della scuola. Troppo fragile, non tornerà più a scuola.
Elisabeth ( sua sorella ) lo curerà nella loro camera, trasformata in un vascello immaginario che salpa tutte le sere per terre lontane. Nemmeno Gérard, innamorato di Elisabeth, e Agathe, innamorata di Paul potranno impedire ai due fratelli di adorarsi e distruggersi.
Questa è l?opera chiave di Jean Cocteau, un racconto fantastico, un romanzo di poesia il cui racconto si trasforma in canto. La camera è un santuario dove si celebrano il culto dell?amore e della morte. C?è una sacerdotessa, un tesoro e vittime sacrificate. Sortilegio e maledizione. ?

Amico di Picasso, Cocteau scrive romanzi, raccolte di poesie, opere teatrali, disegna e dipinge. La sua opera esprime le sue ossessioni, i suoi fantasmi e le vicissitudini della sua vita, in un linguaggio figurato ed enigmatico che oscilla tra il linguaggio onirico, umoristico e il gioco.

"Nascosto, io sono nascosto sotto un mantello di favole". ( devo aggiungere altro? *ndr?)
da leggere in lingua originale!!! *ndr

autoreinformazioni sulla fotografia
Elena Manganaro

 alias Manga 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 8. Musica & Parole
galleria: Parole
sorgente: pellicola
flash: no
luogo dello scatto: Agosto 1982, Borgia (cz)
data di upload: 17 Gennaio 2005 - 08:28

tags: famiglia, istantanea
note tecniche: *Questa è un opera di autentico fotorestauro, un pò complicato e forse non ancora completamente riuscito (ma vi mostrerò l'originale!). Repertorio della mia estate 1982 (con mio fratello a dx, e i miei cugini al centro) nella vecchia casa del mare?.e visto che siamo in tema di tributi e celebrazioni?.un frammento di autentiche scorribande, dispetti, scherzi, ?botte da orbi?, punizioni e giochi, spericolati e spensierati?.probabilmente per voi non completamente aderente?ma per me queste quattro facce birichine erano perfette per questo titolo?enfants terribles ( ragazzi terribili ), appunto!!
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 2
7 3
6 2
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 12 490°
punteggio 6.624 6.624
numero voti77
commenti0
visite492069

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






dettagli senza peso
di Sandro Rafanelli


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Jack  [9 Febbraio 2005 - 23:15]
Bellina bellina bellina. Mi piace troppo questa copertina. Il libro non l'ho letto nè lo conosco, ma sinceramente mi hai fatto venire voglia di leggerlo, e questo non è poco!! Peccato che alcuni tratti della foto troppo chiari si perdano con il fondo bianco della copertina, ma questi sono solo dettagli di maniaci come noi che si divertano a commentare i lavori altrui. Ancora complimenti al lavoro e alla tua abbronzatura!!!!
    Luke  [9 Febbraio 2005 - 23:02]
Ok, partiamo dalle critiche:
1. la foto ha un urgente bisogno di una regolazione dei livelli, probabilmente ti basterà muovere la freccina di mezzo del grafico dei livelli verso sinistra per ottenere dei toni un po' più bilanciati (a questo proposito apro una parentesi: le foto ritoccate sui monitor dei portatili o comunque LCD come si vedono sui monitor "normali" vecchio tipo (CRT)? Io ho notato che sull'LCD il contrasto e la nitidezza sono spesso aumentate, a scapito della gamma cromatica. Magari sul tuo monitor la foto è perfetta così ... potrebbe essere un argomento di discussione nel forum)
2. l'ombra della foto l'avrei sostituita con un bordino nero tutto intorno che meglio separa e stacca la foto dal resto
3. magari un bordino intorno al libro tanto per capire dove finisce ...
Le critiche son finite qua.
Questa copertina mi piace tantissimo, i quattro ragazzi ripresi hanno ognuno caratteristiche che mi fanno pensare al gruppo esplosivo e "terribile" che dovevano formare: il capo "bullo" con la canottiera bianca e i pollici in tasca, la ragazzina permalosa e tranquilla al centro, il piccolo monello che scalpita e non ce la fa a stare fermo (lo vedi come si torce i pantaloncini pronto a scappare?) e infine te la dolce bambina che sembra cantare una filastrocca ... (spero di non aver offeso nessuno;-)
Azzeccatissima la grafica scelta per il titolo e il nome dell'autore nonchè, tocco di classe, il timbrino sull'angolo.
Un gran buon lavoro!
    SAndro  [9 Febbraio 2005 - 11:12]
Carina e apprezzabilissima la scelta dei bambini per un libro del genere. Semplice e innocente.
Qualche difetto grafico, per esempio un leggerissimo bordino non sarebbe guastato, l'ombretta dietro la foto è bruttina e poi l'immagine risulta eccessivamente scura e buia, difetto purtroppo accentuato dal bianco che la circonda. Potevi sovraesporre di più in ritocco, tirare fuori un po' di luminosità anche a costo di perdere qualche dettaglio.
La scelta dei bambini così disposti è bellissima e in perfetto accordo col tema del libro. Anche l'impaginazione con le scritte in corsivo e un taglio "da bambino" la apprezzo molto, giustamente in sintonia.
    sisco!  [9 Febbraio 2005 - 03:19]
Concordo con il non concordare la tua scelta sull'ombretta sotto la foto (ma sono solamente gusti!)
La scelta del'immagine è coerente con il breve sunto che ci hai esposto (non ho letto il libro), forse manca proprio quella cattiveria (solo accennata dalle vostre faccette!) o pazzia di un romanzo scritto durante la disontossicazione dall'oppio! La mia ignoranza non mi permette di aggiungere altro, perché non so!
Tornando alla copertina, il testo è abbastanza coerente col resto, apprezzo l'elemento rosso proveniente direttamente (credo?) dal libro!
Alla fine un bel lavoro ed una bella immagine, semplice ed efficace!

PS. mi pare proprio che il tuo rapporto coi programmi di fotoritocco sia in contiua maturazione! Brava!!
    Lapo  [8 Febbraio 2005 - 09:35]
Senz'altro un libro che prenderei in mano se fossi in libreria a caccia di testi, e questo è un ottimo viatico. Lo sfondo bianco su cui hai appoggiato la foto e dove galleggia il titolo lo trovo assolutamente appropriato, da la stessa sensazione di freschezza e simpatia che traspare dalle faccine dei quattro birbantelli. Direi che va bene anche l'ombrettina grigia.
    Tommy  [7 Febbraio 2005 - 23:45]
La grafica della copertina è molto bella (a parte l'ombrettina grigia alla foto), ma credo che una compagnia così simpatica non possa scaturire dalla mente di un tossicomane. Meno male che il fotorestauro non ti è "completamente riuscito" (come dici tu) perché il sapore di vecchio arricchisce di significati l'immagine.
    Nick  [2 Febbraio 2005 - 15:55]
Seplice, senza troppi fronzoli. Una impaginazione da copertina rigida, dove quattro faccine, dall'aria un pò colpevole, ti invitano a seguirle nelle pagine che ci sono lì dietro.

Brava.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]