INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

non esiste più la mezza stagione


5° - non esiste più la mezza stagione






commento del fotografo
la giornata è stupenda, il mare di fronte è bellissimo, il sole ci riscalda ... eppure qualcosa non va ...
autoreinformazioni sulla fotografia
Luca Brancolini

 alias Luke 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 1. la Fenice
galleria: Bianco Nero
macchina: nikon coolpix 2500
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/247 sec
diaframma: f/4.1
focale: 82 mm
ISO: 100
flash: no
bilanciamento del bianco: automatico
data: 26 Aprile 2003 - 17:22
data di upload: 14 Aprile 2004 - 22:13

tags: bianco e nero, persone
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9 1
8 2
7 1
6 1
5
4 1
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 14 561°
punteggio 6.565 6.565
numero voti66
commenti0
visite461806

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Paesaggi della Corsica alpina
di Antonio Ulzega


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
   Rachele [30 Aprile 2004 - 21:33]
Il bianco e nero conferisce a questa immagine un'atmosfera fuori dal tempo...Chiacchere di paese, oggi come cinquanta anni fa.
    sisco!  [30 Aprile 2004 - 16:49]
Uno dei bianchi e neri più efficaci ed espressivi della categoria, per composizione, soggetto e realizzazione! Un nutrito gruppo di anziani che
discutono, osservano, pensano, vivono! Le espressioni dei volti, tutte diverse e varie, esprimono la profonda conoscenza del nostro tempo, di quello passato e, perché no, di quello futuro! Immagine semplice ma estremamente efficace, ricorda un po' gli scatti ottocenteschi degli operai (in pausa) seduti sulle travi in acciaio (sospese nel vuoto!) dei palazzi in costruzione di Chicago. Fantastica poi l'ombra soffusa e geometrica della rete che inquadra ed incorpora i piedi dei soggetti! Sulla qualità della foto non mi sento di dire niente, principalmente perché uno scatto così ricco di elementi è molto difficile da rappresentare in bianco nero! Bravo!
    il Balla  [29 Aprile 2004 - 15:49]
Non ho capito bene cosa ci incastri il titolo con la foto. Ma la foto pone il giusto accento sulla schiera di giovanotti.

    Tommy  [28 Aprile 2004 - 19:06]
E' un bianco-nero/seppia, ovverosia un'immagine di un tempo che fu, un richiamo alla memoria delle descrizioni della Sicilia del Verga. Non c'è rimpianto, non si vuole sottolineare la malinconia (anche il titolo è giustamente ironico). Il Sole delinea con esattezza "matematica" i contorni degli anziani ed esalta l'obiettività della rappresentazione, intesa più come descrizione storica che come affresco emotivo. E la visione in scorcio "disteso" è una perfetta conferma.

PS: Non capisco dove sia sovraesposta. Forse anch'io ho la vista annebbiata dagli anni...è proprio vero che si stava meglio quando si stava peggio!
    SAndro  [19 Aprile 2004 - 13:01]
Mi piace il modo preciso ed estremamente equilibrato con cui tagli le tue fotografie e in questo caso è ancora più evidente e interessante la scelta. L'obiettivo non è dentro la scena, non è nel mezzo al dialogo, perché si mantiene distante e incornicia in un quadro perfetto e proporzionato un qualcosa che sta succedendo. Eppure allo stesso tempo non è così distaccato, perché l'arco in cui sono disposti i vecchini è una sorta di abbraccio che invita a partecipare con gentilezza.
E' bellissimo il senso di pausa e calma di una giornata di sole, di una conversazione comune ma non per questo insignificante. E' il momento che coinvolge, con la sua semplicità e delicatezza, con questo contorno di piante, sfumato e soffice, mentre la luce così forte accentua le pieghe dei vestiti, i profili dei volti, il chiarore leggero e tuttavia intenso del simposio.
Come ho detto, la rappresentazione è estremamente equilibrata e lo sguardo dolce e non intrusivo, quasi il dipinto di un momento, se non di un'età.
Il ritocco, forse con un po' troppo accentuato "sharp mask", recupera ma non completamente la mancanza del bianco forte e delineante.
Beh, credo di aver detto un po' di cose, può bastare? :-)
    Jack  [15 Aprile 2004 - 10:58]
Ce l'hai con gli anziani eh...
Anche in questa noto gli stessi difetti della tua foto "Malinconia". I soggetti della foto mi sembrano troppo isolati, troppo contrastati dal resto. Li hai trattati troppo rispetto al contorno che pare sfumato e troppo sovraesposto.
Il titolo mi sembra davvero una brutta battuta nei confronti dei soggetti.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]