INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

1 Ottobre 2004 - 20 Novembre 2004
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

di spalle allo specchio


6° - di spalle allo specchio

torna alla galleria ^^





commento del fotografo
a volte siamo noi i primi a non vedere.
autoreinformazioni sulla fotografia
Sandro Rafanelli

 alias SAndro 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 6. Something different
galleria: Riflessi
macchina: Canon EOS 300D
obiettivo: Canon EFS 18-55mm f/3.5-5.6
sorgente: digitale
tempo di posa: 10 sec
diaframma: f/10
focale: 65 mm
ISO: 200
flash: no
bilanciamento del bianco: automatico
data: 22 Ottobre 2004 - 18:20
data di upload: 26 Ottobre 2004 - 11:07

tags: astrazione, bianco e nero
note tecniche: per realizzare questo effetto ho adoperato varie sovrapposizioni, filtri e maschere. Volevo aggiungere drammaticità alla scena, un qualcosa di angosciante e allo stesso tempo pittorico. Ho annerito molte zone per far risaltare il riflesso, per guidare lo sguardo su quello che non vediamo.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 2
7 2
6 1
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 20 582°
punteggio 6.47 6.536
numero voti45
commenti1
visite441927

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Pinguinera Punihuil
di Antonio Ulzega


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Sanminiato77  [12 Giugno 2008 - 23:40]

fuori concorso
mi piace molto l'idea... meno alcuni dettagli della realizzazione...
    SAndro  [24 Novembre 2004 - 11:44]
l'autore rispondeLa decorazione dello specchio con i raggi di sole è secondo me una parte importante dello scatto. Sono andato a cercare proprio questo specchio per aggiungere dinamismo alla rappresentazione che sarebbe risultata troppo piatta, infatti se guardi bene costituisce una sorta di corona o aureola attorno alla figura. E' come se il personaggio guardasse un simbolo, un qualcosa di raggiante e splendende ma d'altro canto distorto e triste.
Il fatto che la figura dell'uomo non si preoccupi di quello che vede è alquanto vero, la scena è immobile e intrappolata in un momento. C'è il forte tentativo di scoprire il vero ma non riesce a far altro che fissarlo. In fondo che altro potrebbe fare?
    Manga  [20 Novembre 2004 - 23:27]
la sensazione angosciante è quella di non riuscire a specchiarsi in volto....faccio mea culpa perchè mi riduco sempre all'ultimo e non bisogna lasciare i propri commenti di fretta...avrei bisogno di pensarci un'altro pò sù...ma lo trovo un gran bel lavoro...il maestro supera se stesso!!!
    Luke  [20 Novembre 2004 - 18:21]
Della fotografia di partenza son rimasti i dati di scatto ....
Il lavoro di fotoritocco pesante è arrivato a modificare completamente la scena di partenza per produrre un'immagine che non descrive la realtà ma uno stato d'animo.
L'immagine è molto forte ma non è angosciante.
La posizione della figura allo specchio sembra tranquilla. E' lì e guarda la sua schiena, non si vede ma non se ne preoccupa. "Non vede" ma questa è l'abitudine. Sei riuscito a rendere questo senso di ripetizione e di consuetudine in questo scatto. Non vedo quello che sono, ma va bene così, tutto è tranquillo.
Il bianco e nero aiuta a sottolineare questa tristezza di fondo nell'immagine.

Non mi convince molto la decorazione "a pettine" dello specchio, dato che è un'immagine completamente ricostruita potevi farci qualcos'altro. Questo elemento introduce un movimento che secondo me contrasta con il resto dell'immagine. In realtà non saprei cosa dirti di metterci, perchè il semplice bordo circolare dello specchio forse lascerebbe uno spazio troppo vuoto ...
   Luigi [17 Novembre 2004 - 23:01]
Immagine molto vicina allo stile dei fotogrammi del film "The Ring"...
    sisco!  [14 Novembre 2004 - 15:02]
Caricare così una foto in postproduzione, tale da renderla come un fumetto, è sempre una scelta particolare ed azzardata.
Alla fine il risutato è molto valido, l'immagine convince per i suoi toni pastello (leggeri e semplici) e per la "disintegrazione" della linea, mai netta!
Ammetto che la lavorazione non mi entusiasma al 100%, ma sono soltanto gusti personali sul genere fumetto/pittorico (vedi "ronda di notte" di Tomma).
In generale complimenti per la scelta e per il lavoro fatto, decisamente più che buono!



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]