INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

My heaven

41° - My heaven






commento del fotografo
Un tramonto sulle Krkonose, Rep. Ceca
autoreinformazioni sulla fotografia
Veronica Romanello

 alias Vevina 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 36. Postcards from heaven
galleria: Cartoline
macchina: Canon IXUS 870 IS
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/640 sec
diaframma: f/4.5
focale: 13 mm
ISO: 80
flash: no
bilanciamento del bianco: automatico
luogo dello scatto: Korenov
data: 14 Agosto 2009 - 20:02
data di upload: 20 Agosto 2009 - 17:26

tags: estate, montagna, viaggi
immagine EXTRA

clicca per ingrandire
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 2
6 4
5 6
4 3
3 3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione41° su 77 2897°
punteggio 4.739 4.739
numero voti1818
commenti11
visite3091832

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Villa Torrigiani
di Alessia Borelli


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    CniK  [26 Settembre 2009 - 15:05]
No, proprio no.
    C!rsk!zzo  [23 Settembre 2009 - 00:09]
Personalmente avrei preferito un punto di vista che prediligesse più cielo piuttosto che il prato ovviamente "al buio". come spesso succede, riportare "su carta" l'emozione che un luogo suscita grazie anche ai suoi odori, suoni, ma sopratutto grazie "all'essere li in quel momento", è mooooolto difficile! talvolta può risultare più utile sfruttare l'insieme di emozioni per ottenere da quel posto, dalla tua macchina e dalle tue idee, qualcosa di TUO, piuttosto che limitarsi a riprendere il paesaggio.

PS. l'immagine extra appare molto gustosa invece!!!!
    SandroA  [13 Settembre 2009 - 22:41]
Avendo avuto la possibilità avvicinarsi all'albero (fisicamente o con lo zoom avrebbe reso, per i miei gusti, la foto più interessante.
    Rody  [13 Settembre 2009 - 10:46]
un tramonto che non racconta nulla, quasi una silhouette, ma di un soggetto che dice veramente poco, anzi niente.
    melisendo  [12 Settembre 2009 - 17:13]
Non sono amante dei tramonti in quanto tali (se ne vede uno al giorno!), ma capisco che in certe situazioni, ed in momenti particolari, il proprio stato d'animo può creare un pathos che altri possono non capire o condividere. Quindi continua a fotografare tramonti quando senti di farlo e divertiti in questa tenzone, che tutto sommato qualcosa di positivo può dare.
    MacMauro  [10 Settembre 2009 - 11:05]
Ci puo' stare.. ma e' un po pochino
    quasianonimo  [10 Settembre 2009 - 07:54]
continuo sulla mia linea di giudizio e la giudico come cartolina più che come foto, mi spiace ma non attirerebbe la mia curiosità se fosse in un espositore in mezzo a tante altre
    toronza  [6 Settembre 2009 - 23:57]
bellina forse un pò povera .... certo : non per te si intende
cmq bene
    Vevina  [3 Settembre 2009 - 22:59]
l'autore rispondeIo per ora non mi considero una fotografa... Non ho le basi ne l'esperienza, per ora ho solo la passione e il desiderio di catturare immagini che vorrei indelebili nella mia memoria. Sono legata ai ricordi ecco.
Vi domanderete perché sono quì... Finché non trovo il tempo di applicarmi seriamente cerco di imparare da chi già sa.
E tengo a mente tutti i consigli anche se magari non mi piacciono e cerco di chiarire quello che penso per arrivare ad un confronto.
Se trovo gente che è disposta a rispondermi io sono felice! :)

Ad ennekappa dico che so di aver scelto male, ma è il primo concorso e ho interpretato troppo a modo mio il concetto di cartolina. Perché io sono così, se mi mandano una cartolina con dei prati in fiore dove non si capisce di che posto è... mi incuriosisce vedere dietro il nome della località per sperare di vederla un giorno (quando potrò viaggiare per conto mio e non sempre coi miei genitori :P ). E appunto ho pensato a tutte le cartoline che poco rappresentano un posto e del fatto che dietro c'è scritto cosa viene inquadrato.
Io studio a Venezia e vivo a Mestre da sempre, la adoro però non sono ancora abbastanza capace di fotografarla come vorrei.
E sopratutto ho passato tutta l'estate a Praga quindi 860 km mi distaccano da lei :)
    SAndro  [3 Settembre 2009 - 12:58]
commentoMi dispiace che purtroppo si sia innescata questa discussione proprio su questa immagine, anche perchè siamo andati un po' oltre.
Comunque penso di esser stato frainteso. Non discuto la sensibilità di una persona di fronte ad un evento naturale come può essere un tramonto e non discuto nemmeno il desiderio e l'urgenza di catturarlo, la questione che pongo è meno filosofica e possiamo dire "più estetica".
Come dice giustamente Nicola Carlon nel forum (http://www.photocompetition.it/forum_thread.php?thread=4300), gli strumenti fotografici non sono in grado di catturare tutta la gamma cromatica, le sfumature dei cieli e inesorabilmente l'ambiente è appiattito sulle due dimensioni. Ma oltre all'evidente limite tecnicologico, c'è anche quello della comunicazione. Infatti io parlo solo di comunicazione, ovvero come rendere condivisibile un'esperienza intima e personale, come quella di assistere ad uno spettacolo naturale. Il fotografo principiante non si preoccupa di questo aspetto e infatti i tramonti sono i soggetti fotografici più diffusi. Ma la loro quantità e somiglianza richiede uno sforzo maggiore, perché un osservatore abituato, e sopratutto un fotografo, ha bisogno di essere coinvolto con qualcosa di nuovo, di diverso, ha bisogno di essere colpito (il "punctum", lo chiamava Barthes). E questa "puntura" come la si ottiene?
E' il fotografo che può (o deve), per scelta o per caso, inserirla. Sono convinto che il fotografo non è solo un elemento frapposto tra l'osservatore e la realtà, ma debba essere un corpo attivo di veicolazione della realtà.
Sono anche sicuro che la prossima volta che l'autrice si troverà di fronte ad un bel tramonto, si ricorderà di questa discussione e nel bene o nel male ne sarà condizionata, magari facendo tesoro dei suggerimenti o seguendo ugualmente la sua libera vena. In entrambi i casi si porrà il problema ed è lì che sorgerà quell'inquieta meditazione che preannuncia una crescita, che la costringerà a vedere il mondo anche con gli occhi di un fotografo.
    gilius76  [2 Settembre 2009 - 23:47]
commentoper sandro.. io di migliaia e migliaia di scatti ne ho fatti... se a te non piacciono i tramonti è un tuo gusto ma mi fa specie per un bravo fotografo come te che la pensi così... grandi fotografi si sono cimentati in questo tema.. sono stati vinti concorsi... il tramonto è alla base della fotografia... impara a vedere un bel tramonto in pochissimi minuti l'atmosfera va via e tu devi essere bravo ad immortalare tanta potenza Naturale! Poi non parliamo se usi la pellicola DIA.. non basta scattare a raffica... così è facile... ci devi mettere passione ed esperienza.... e capire quando non scattare è alla base del nostro lavoro.. ci sono posti al mondo dove i tramonti sono unici ed irripetibili... in questo caso sono giuste alcune considerazioni tecniche.. però non puoi convincere gli altri sul fatto che i tramonti sono da scartare a priori.. un fotografo guarda a 360 gradi poi ognuno scatta secondo i propri gusti.. magari Vevina arriverà anche lei a scattare migliaia di  foto ma si soffermerà sempre davanti un bel TRAMONTO! come faccio io.. quindi attenzione quando si fanno delle considerazioni bisogna essere più obbiettivi alla foto in conocorso!
    SAndro  [2 Settembre 2009 - 16:05]
commentoI gusti non si giudicano, questo è certo.
Ma quando avrai scattato migliaia di fotografie e ne avrai viste qualche centinaio di migliaia, ti assicuro... cambierai idea sui tramonti ;-)
    EnneKappa  [2 Settembre 2009 - 15:51]
L'idea del sole dietro le fronde seppur banale poteva essere interessante. Però poco si addice ad una cartolina rappresentativa di un luogo: come hai detto tu lì non c'era molto quindi poco si adattava ad essere utilizzato in un concorso di cartoline. Peccato, un'occasione persa considerando che a due passi avevi quella fabbrica di cartoline che è Venezia :D

Il resto del mio commento l'ho scritto qui..
    Vevina  [29 Agosto 2009 - 00:32]
l'autore rispondeBeh, ad ognuno i suoi gusti!
A me l'albero col sole che tramonta dietro piaceva davvero tanto e la foto così com'è pure. Non cercherò di convincervi che è bella però nn cambierò idea sui miei gusti! :)
A me poi i tramonti piacciono perché ogni volta unici per i loro colori!!
    Sanminiato77  [28 Agosto 2009 - 15:33]
Pienamente d'accordo con Sandro. La foto non meritava nemmeno di essere scattata, secondo me.
    SAndro  [27 Agosto 2009 - 13:02]
commentoMa se non c'era niente da fotografare, non sei obbligata a farlo.
Ok a me non piacciono i tramonti fotografati, ma la fotografia sì, eccome (!) ed è per questo che ti ho scritto dei suggerimenti su come scegliere i soggetti.

Per quanto riguarda il mio discorso sullo "strumento", non mi riferivo alla tua specifica macchina fotografica ma dello strumento fotografico in generale, che è limitato di sua natura ed è bene conoscerne i limiti.
    Vevina  [26 Agosto 2009 - 20:07]
l'autore rispondePosso sapere che elementi più interessanti? Non c'era niente altro in quel posto a parte la stradina dove mi trovavo e più avanti una grande discesa con la pensione dove alloggiavo!
E andando invece dall'altra parte della stradina il paesaggio è più noioso perché finisce quel bosco e inizia una distesa di erba per il pascolo.
Materialmente non capisco cos'altro potevo mettere!
Quel tramonto è capitato in quel momento per caso e me lo sono goduto finché non è arrivato il buio, è un ricordo per me.
Non vedo il motivo per scusarti, io apprezzo i commenti che siano per me costruttivi! A te non piacciono... a me sì per i loro colori ogni volta unici... e i mezzi, beh quella macchinetta ho. Finché non avrò un lavoro e un appartamento mio difficilmente potrò permettermi una macchina fotografica migliore. :(
    SAndro  [26 Agosto 2009 - 11:14]
Mi scuso in anticipo per il mio commento, ma questa foto per me è proprio brutta.
I tramonti sono i soggetti più fotografati, più semplici, più scontati e anche più superflui. Personalmente non mi piacciono i tramonti fotografati se non in rari casi di evidente eccezionalità.
In questo, come in milioni di altri tramonti, si evidenzia la limitatezza del mezzo fotografico, ovvero nella fotografia normalmente non arriva quasi niente del momento originale e purtroppo non c'è nemmeno niente che ce lo faccia assaporare.
Va bene il profilo nero sul fondo sfumato, ma è veramente pochino. Dovresti includere elementi più interessanti e qualcosa che faccia distinguere proprio questo tramonto da quelli che tutte le sere vediamo. Altrimenti, come ho scritto sopra, diventa un'immagine superflua.
La fotografia è comunicazione. Quando scatti e fotografi un tramonto, non pensare che si faccia prendere con tanta facilità, ci vuole un'idea, ingegno, occhio e sensibilità.
Dai, può essere un buon punto di partenza, ma ricorda che quello che provi in quel momento deve essere veicolato dall'immagine, non può arrivare ad un perfetto sconosciuto gratis... sta in questo la perizia di un fotografo.
Il voto dunque è decisamente molto basso :-(
    Vevina  [26 Agosto 2009 - 10:54]
l'autore rispondeDevo rispondere prima di tutto ad astronave dicendo che ha colpito nel segno, le foto che faccio vengono prese in momenti in cui io rimango colpita da un paesaggio che vorrei poter ricordare per sempre. Qualcosa che mi fa emozionare.
Nel mio, anche se non amo molto modificare le foto seguirò i vostri consigli x il taglio!
Grazie davvero :)
    mao21  [24 Agosto 2009 - 17:57]
un taglio sotto, senza cornice nera, e il gioco è fatto... bella mi piace. ciao
    viska  [24 Agosto 2009 - 10:48]
credo sia davvero ben fatta ! bei colori
    astronave1974  [23 Agosto 2009 - 19:35]
si vede che è un momento magico, e quello che hai vissuto tu in quell'istante non è impresso forse come vorresti sull'immagine...è una bella foto, l'unica cosa che mi viene da dirti è di giocare di più col taglio, potresti scoprire qualcosa di interessante, che valorizzi ancora di più la tua creazione...la foto extra è notevole! benvenuta ^^
    Vevina  [22 Agosto 2009 - 20:59]
l'autore rispondeIo sono una novellina e sto imparando tutto pian piano, ti ringrazio per il commento!
è la prima foto che metto e in ogni caso sono quì per imparare, c'è gente molto preparata e io accetterò ogni consiglio però nn passivamente.
    gilius76  [22 Agosto 2009 - 12:28]
commentodimenticavo.... la foto non mi sembra scura... lesposizione è quella giusta..
    gilius76  [22 Agosto 2009 - 12:25]
mi piace! come cadono le linee e l'albero da soggetto... il sole dietro... forse non proprio come cartolina... ma non mi pare che in questo concorso siano tutte cartoline le foto inviate! :-)
    Vevina  [21 Agosto 2009 - 22:25]
l'autore rispondeAllora, devo dire che dal vivo c'erano i suoni della natura però per i colori del tramonto in confronto con lo scuro del prato e il quasi nero degli alberi mi piace così. :)
é una cosa del tutto soggettiva, infatti di cartoline per ogni luogo ne esistono tante. Certe paesaggistiche altre meno, dipende dalla persona.
Io sinceramente vivendo in città se dovessi mandare una cartolina di questo posto dove sono ora, preferirei che ci fosse solo natura ed ecco perché l'ho scelta.
Vi ringrazio per i commenti!
    leprottobisestile  [21 Agosto 2009 - 17:24]
sicuramente si gode molto più dal vivo che in foto!
    mordecai  [21 Agosto 2009 - 15:20]
Come silhouette va anche abbastanza bene, ma hai lasciato troppo nero in basso. E poi in un concorso di cartoline mi sembra un po poco caratterizzante.
    sandrinos  [20 Agosto 2009 - 23:14]
tropposcura secondo me ciao



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]