INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Moulin à huile


11° - Moulin à huile






commento del fotografo
Uno dei tanti caratteristici edifici dell'entroterra corso.
autoreinformazioni sulla fotografia
Jacopo Salvi

 alias Jack 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 5. Diario di un'estate
galleria: Racconti di viaggio
macchina: CASIO QV-R3
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/1250 sec
diaframma: f/2.5
focale: 49 mm
ISO: 125
flash: no
bilanciamento del bianco: tempo sereno
luogo dello scatto: Cateri (Corsica)
data: 5 Agosto 2004 - 12:04
data di upload: 5 Settembre 2004 - 13:21

tags: paesaggio rurale, viaggi
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 1
7
6
5 1
4 4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione11° su 11 3390°
punteggio 4.076 4.076
numero voti66
commenti0
visite861756

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Amphitheatrum Novum
di Rosa Perilli


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Luke  [25 Settembre 2004 - 17:44]
Il soggetto visto dal vivo forse era più caratteristico di quanto riesca a rappresentare questa foto. Secondo me uno sguardo da un po' più lontano (o con un po' più di grandangolo) avrebbe ampliato la visuale dando più respiro. Il cielo piatto è già bruttino quando è cieleste, ma così disturba proprio e appiattisce un'immagine che soffre già di scarsa profondità.
   Stefano [21 Settembre 2004 - 12:43]
Mi viene in mente il far west...
    Tommy  [19 Settembre 2004 - 17:43]
La mia avversione per questo tipo di soggetti mi porterebbe ad essere ancora più cattivo, ma non posso non valutare che la foto è ben fatta. Trovo che il seppiato sia un espediente per garantire un valore (forse storicistico?) ad una foto che ha ben poco di personale: ma io non ci credo.
    SAndro  [12 Settembre 2004 - 20:21]
Descrivere il racconto di un viaggio è molto difficile, occorre trovare un modo per comunicare a chi non c'era quello che si è visto, ciò che si è provato e chi si è incontrato. Questa premessa per dire che questa immagine mi lascia abbastanza indifferente. Di casolari del genere anche qui in Toscana (anzi, sopratutto in Toscana) c'è pieno e forse anche più belli e affascinanti.
Per quanto riguarda la tecnica: la foto è di scorcio, piuttosto banale come impostazione, il seppiato forse aggiunge un po' al poco valore dell'originale a colori e fa ricordare un saloon del far west ma solo a una prima occhiata, poi l'impressione svanisce in fretta.
Piccola nota (PERSONALE!): sono contrario a firmare le foto in maniera così evidente e invasiva, ce n'è proprio bisogno?
Poi questi bordi massicci che riducono ulteriormente le dimensioni già risicate delle immagini del concorso. Le scelte di mettere il bordo le capisco ma non esageriamo, altrimenti le foto diventano troppo piccole.
    FabioG  [10 Settembre 2004 - 15:56]
Foto modesta, senza particolare grinta, non contiene elementi che attirino la nostra attenzione... adatta per agenzia immobiliare.
    LucaB  [8 Settembre 2004 - 14:15]
Non trasmette niente... lo dici anche tu "uno dei tanti caratteristici...". Il seppia lo vedo come un'estremo tentativo di accrescerne il valore



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]