INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Nel souq di Tinerhir


17° - Nel souq di Tinerhir






commento del fotografo
Il grande frigo, in bella mostra nel souq settimanale di Tinerhir, nel sud del Marocco, andrà in una kasba berbera o in una tenda touareg?
autoreinformazioni sulla fotografia
Antonio Ulzega

 alias melisendo 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 33. Il frigorifero
galleria: Il frigorifero
macchina: Nikon D 80
obiettivo: Nikkor 18-135
sorgente: digitale
flash: no
luogo dello scatto: Tineherir, Marocco
data: 9 Febbraio 2009
data di upload: 22 Febbraio 2009 - 11:06

tags: frigo, marocco, viaggi
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 4
6 3
5 10
4 2
3 1
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione17° su 34 2220°
punteggio 5.296 5.296
numero voti2020
commenti6
visite7923112
comunicazioni
bollino Top-SpeedAssegnato per la velocità e il tempismo nella presentazione dell'immagine i primi giorni dell'edizione.
I dettagli nel capitolo 13. Medaglie, Bollini e Premi del regolamento di concorso.

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Il treno della befana
di Adolfo Straziati


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Iaia  [5 Aprile 2009 - 23:08]
sento anche io come Arianna il frigo potente nel suo isolamento, improbabile nel contesto, eppure come dire, tranquillamente lì....la centralità (quasi) è funzionale proprio a questo aspetto del soggetto che senza di essa perderebbe buona parte del suo fascino. Per questo non mi trovo d'accordo con MacMauro, penso che le buone regole della composizione siano utili e valide se relative e indicative, ma non se diventano limiti alla visione e all'interpretazione della realtà che ogni scatto ci può dare.
    MacMauro  [5 Aprile 2009 - 10:17]
Una (quasi ) centratura che non soddisfa nessuna delle buone regole della composizione.
Pendente come la famosa torre, si poteva fare sicuramente di nmeglio in questa situazione.
    TheWhiteFly  [4 Aprile 2009 - 11:29]
La foto non ci comunica molto e il titolo certamente non ci aiuta. Il frigo é una delle tante cose che stanno in quel contesto seppur originale rispetto a quello che di solito siamo portati a vedere. Però é abbastanza anonima nel suo complesso.
    melisendo  [2 Aprile 2009 - 19:29]
l'autore rispondeGrazie, Giovanni. Dopo il tuo ultimo illuminato commento ho capito di avere sbagliato tutto e che è opportuno che io faccia un'approfondita riflessione sul mio approccio alla "fotografia". D'altra parte sono entrato nel pc per imparare.
    Giovanni Nug  [2 Aprile 2009 - 18:09]
commentoquello che intendevo dire io e` che, questa foto, tolta dal contesto "Concorso fotografico sul frigorifero del sito photocompetition fine marzo" vale molto poco dal punto di vista fotografico. Vedo un frigo, piazzato li' in mezzo ad un mercato, delle prsone e non molto altro. Ogni foto ha uno scopo, vuole dire qualcosa, ci deve trasmettere qualcosa. Questa invece, in tutta la sua banalita`, trasmette davvero poco. Quello che volevo dire e` che questa foto, viene premiata da voi altri utenti, perche` avete in mente il tema del concorso (e le sue difficolta`), ma sono sicuro che se prendiamo una qualunque altra persona, interessata un minimo di fotografia, che non conosce le tipologie della PC e il tema del concorso, non la capirebbe e direbbe le stesse cose che ho detto io.
    SAndro  [31 Marzo 2009 - 09:29]
commentoNon sono affatto d'accordo col commento di Giovanni sul discorso della "foto da concorso". Non credo esista uno standard di immagine "adatto" ad un concorso, semmai si può parlare, come ha spiegato Nicola, di qualche difficoltà in più che possono incontrare le immagini di reportage, che per loro natura danno il massimo quando inserite nel racconto completo di un serie.
Non è comunque questo il caso, dato che l'immagine è "conclusiva", se così si può dire, e da sola può raccontare una storia.

Sinceramente non comprendo nemmeno il senso della forzatura. L'unico vincolo di partecipazione alla galleria è la presenza di un frigorifero, quindi... dov'è la forzatura?
    EnneKappa  [30 Marzo 2009 - 20:25]
commentoSecondo me essendo un concorso a foto singola l'unico vincolo da rispettare è che la foto sia "completa" cioè che per essere capita ed apprezzata non abbia bisogna di ulteriori informazioni al di fuori della foto.
Le foto da reportage difficilmente soddisfano questo requisito.
Ma ovviamente è una mia opinione.
    melisendo  [30 Marzo 2009 - 19:52]
l'autore rispondePremesso che non ho una grande esperienza di concorsi fotografici, dopo il commento di Giovanni Nug mi sono posto alcune domande: cosa si intende per "foto da concorso"? Esiste un protocollo per cui una foto ha pieno titolo per partecipare ad un concorso oppure no? Ammesso che la foto sia degna di essere ammessa al concorso, cosa si intende per "forzatura"? Nel caso specifico della mia foto si intende forse che ho preso il frigo da qualche parte (nel subdeserto marocchino) e lo ho messo lì di proposito? Oppure le foto da concorso sono quelle "costruite" in uno studio o in un luogo aperto, con tutta calma, dove c'è piena libertà di studiare le luci, le inquadrature, fare decine o centinaia di scatti, ecc. ecc.?
    Giovanni Nug  [30 Marzo 2009 - 16:46]
come foto partecipante ad un concorso fotografico nn vale molto. il contesto la valorizza un minimo, ma come molte altre foto di questa edizione, la trovo un po' tanto forzata.
    Rosa  [28 Marzo 2009 - 18:47]
Peccato il soggetto al centro...meglio se il frigorifero era spostato lateralmente
    Crisia  [24 Marzo 2009 - 09:14]
Colpisce l'occhio perché nella nostra mente non si concepisce, di norma, un simile elettrodomestico in certi scenari. Probabilmente quel frigo sarà non funzionante e usato come un armadietto. A questa foto manca del sapore che poteva essere dato con un titolo che invece si è limitato a richiamare la collocazione geografica dello scatto. 
    herbert  [17 Marzo 2009 - 11:28]
a me piace
    Sandy  [16 Marzo 2009 - 09:09]
E' interessante il contesto in cui il frigorifero viene rappresentato, ma pur essendo un fotogramma isolato parte di un reportage si poteva lavorare di più sull'inquadratura. Il soggetto era statico e la situazione non sembra essere di quelle del tipo "o scatto adesso o mai più".
    melisendo  [8 Marzo 2009 - 21:53]
l'autore rispondeMi trovavo nel sud del Marocco e per caso un lunedì (giorno di souq a Menarhir) mi sono trovato davanti il frigo che vedete (unico in tutto il souq). Oltre a questa, ho fatto più foto con persone che passavano davanti dando forse più vivacità all'immagine, ma, appena reduce dal deserto, mi ha colpito di più la maestosità di questo grande frigo isolato, del tutto estraneo, come un monolito di origine ignota; da qui la scelta. Probabilmente è vero che è una foto da reportage, ma proprio per questo si deve capire che in certe situazioni è difficile cercare e trovare il punto e il momento giusto per una inquadratura ottimale.
    **Roby**  [5 Marzo 2009 - 22:46]
la collocazione del frigo è insolita.. questo rende la foto particolare, ma non mi piace molto la composizione...
    OFPhotographer  [5 Marzo 2009 - 16:56]
Originale per il contesto..
    stefixia  [5 Marzo 2009 - 12:59]
Ciao, non sono mai stata in Marocco ma possi dirti che le due foto in concorso ne esprimano pienamente i colori e profumi. In merito alla "staticità" espressa da Arianna a me pare rappresentare maggiormente un andamente lento....
    Arianna  [4 Marzo 2009 - 12:29]
Non si può che apprezzare il soggetto, è molto interessante. Tuttavia la staticità che deriva da questa inquadratura penalizza la foto, anche se comunque è proprio grazie ad essa che il frigorifero ne esce protagonista e quasi (ingenuamente) potente nel suo isolamento 
    FireLord  [3 Marzo 2009 - 15:50]
Concordo con NK sul fatto che il frigo sia troppo centrale. Sicuramente una location molto affascinante.
    Sanminiato77  [3 Marzo 2009 - 11:18]
Bella foto!
Certamente grazie alla location originale e insolita.. ma non solo. Credo che anche la composizione sia equilibrata e interessante.
    Lorenzo  [2 Marzo 2009 - 20:49]
Rispetto alla nostra, mette in evidenza una realtà piuttosto curiosa. Allo stesso tempo rispetto alla difficoltà, che questo tema impone, propone una situazione meno monotona rispetto a quelle che inquadrano più freddamente un frigo e pertanto la reputo una foto bella e originale.
    EnneKappa  [1 Marzo 2009 - 00:49]
Concordo con il classico, troppo centrale, e dato il luogo forse avrei dato un taglio più drammatico, però non me ne intendo molto di questo genere di foto. Secondo me sono più da reportage giornalistico che da concorso...a meno di non essere HCB ;P
Cioè secondo me è difficile presentare in un concorso a singola foto una foto di taglio giornalistico, magari mi sbaglio.
    Il classico  [28 Febbraio 2009 - 20:49]
Lìidea è bella la composizone meno, avrei evidenziato di più il frigo, per esempio tagliando il cielo
    Zaff  [27 Febbraio 2009 - 21:46]
Il soggetto della foto è bello tuttavia non mi convince l'inquadratura. ciao
    marvelu  [23 Febbraio 2009 - 21:41]
per me questa foto è molto bella, il valore aggiunto è il luogo, che caratterizza molto l'immagine
    mao21  [23 Febbraio 2009 - 13:04]
interessante il posto, la foto carina ma si poteva fare di piu come inquadratura, non male



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]