INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

26 Dicembre 2008 - 15 Febbraio 2009
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

La dolorosa fuga del blu

27° - La dolorosa fuga del blu

torna alla galleria ^^





commento del fotografo
Ho voluto dare a questa immagine un'interpretazione al contrario rispetto ai principi fisici che ne hanno permesso la cercata realizzazione.
Si tratta della fuga di una goccia di blu dalla piattezza, trasparente ed incolore, del liquido infranto. Una fuga dolorosa, tanto da far uscire sangue (il liquido rosso che si disperde nell'acqua) dalla ferita che si apre nel punto in cui la goccia blu rompe la superficie dell'acqua per volare via.
Rappresenta la fuga da un contesto nel quale si è costretti a vivere e che non ci appartiene. Così, la fuga diventa il mezzo per evadere da questa condizione e provoca ferite in chi fugge, ma anche in chi viene abbandonato.
autoreinformazioni sulla fotografia
Francesco Basili

 alias TheWhiteFly 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 32. Vento del nord
galleria: Il mio periodo blu
macchina: Konica-Minolta Dimage Z3
sorgente: digitale
luogo dello scatto: la mia cucina
data: 29 Gennaio 2009 - 21:12
data di upload: 31 Gennaio 2009 - 19:14

tags: blu, fuga, goccia
note tecniche: La location é la cucina di casa mia. La luce ambientale, data da un classico neon circolare, é integrata dal flash e, queste, hanno generato il particolare riflesso della superficie movimentata dell'acqua.
In post-produzione ho cercato di circoscrivere al minimo gli interventi limitandomi a variare il tono della goccia protagonista (in quanto originariamente rossa, trattandosi di vino), ad aumentare leggermente (11/100) il contrasto generale e ad eliminare un paio di schizzi (causati dalla caduta della goccia precedente a quella visibile) che avevano sporcato il muro che rimane sullo sfondo dell'immagine.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 1
7 2
6 2
5 1
4 2
3 1
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione27° su 65 2110°
punteggio 5.364 5.364
numero voti99
commenti10
visite1791701

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Praga (II° parte)
di Sandro Rafanelli


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    EnneKappa  [15 Febbraio 2009 - 19:17]
Premio l'invenzione e la follia dell'autore. :D
L'unico appunto sono i riflessi assimmetrici e il "rumore" sullo sfondo.
Complimenti.
    melisendo  [14 Febbraio 2009 - 22:27]
A mio avviso una immagine (fotografia, dipinto, ecc.) non dovrebbe avere bisogno di una puntuale descrizione dell'autore, ma lasciare all'osservatore la libertà di leggerla come meglio crede. In questo caso non vedo movimento nella piccola sfera che mi indichi una fuga o un ritorno. Vedo un'immagine molto statica.
    mariofarinato  [14 Febbraio 2009 - 09:19]
non mi attira, mi sembra un po povera nella compsizione
    TheWhiteFly  [13 Febbraio 2009 - 20:53]
l'autore rispondeGrazie Mati. Ho cercato di essere il più preciso possibile e, per fortuna, ci sono ancora utenti che leggono prima di giudicare. Grazie ancora.
    Mati  [13 Febbraio 2009 - 19:30]
L'ho osservata molto, ed eccomi con il voto. Secondo me bellissima idea e bellissima realizzazione. L'unico elemento che mi lasciava perplessa e che inizialmente pensavo fosse una tua dimenticanza e' il riflesso rosso della goccia blu, ma su questo la tua spiegazione e' molto chiara. Anche se devo dar ragione a chi ha commentato che forse e' un po' troppo tutta grigia, il tuo lavoro mi e' piaciuto molto.
    TheWhiteFly  [6 Febbraio 2009 - 18:43]
l'autore rispondeVorrei dire la mia sul taglio che mantiene la goccia blu nella parte inferiore dello scatto. Ecco, in una foto in cui il tema contiene la fuga di un qualcosa, ritengo sia opportuno mantenere il soggetto sui 2/3 anche per lasciare lo spazio soprastante libero di mostrare verso cosa avviene la fuga o almeno per dare l'idea di un concetto di ipotetico infinito (uno spazio di fuga) che rimane sopra la goccia. Estremizzando il concetto, aver posto la goccia a livello di 1/3 avrebbe permesso di godere meglio del movimento dell'acqua ma avrebbe mostrato una situazione di soffocamento e la resa di fuga molto bassa (provate ad immaginare). Al centro della scena poi non aveva secondo me la stessa resa (ovviamente é stata una delle prove che ho effettuato). 
    TheWhiteFly  [4 Febbraio 2009 - 22:32]
l'autore rispondeIn assoluto la più difficile che ho fatto fino ad ora. :)
    angy  [4 Febbraio 2009 - 21:12]
commentoconcordo con mordecai, aggiungo che la goccia è troppo piccola e si perde in tutto quel grigiore...va detto però che non sono foto facili, tutt'altro...ci vuole molta molta esperienza e capacità tecniche notevoli, ciao
    TheWhiteFly  [4 Febbraio 2009 - 17:27]
l'autore risponde@ riccardo.

Un commentino per accompagnare il giudizio?
    riccardo  [4 Febbraio 2009 - 09:03]
    TheWhiteFly  [3 Febbraio 2009 - 19:04]
l'autore risponde@ Mati.

Grazie... è un gran complimento però in questa foto ho veramente toccato pochissimo. Dubito invece che riuscirò a farne ancora così. :P
    Mati  [2 Febbraio 2009 - 23:56]
commentoper ora mi limito ad un pizzico d'invidia per le evidenti abilita' di rielaborazione con software vari... per il voto ci penso un po'!! :)
    mordecai  [2 Febbraio 2009 - 14:30]
L'idea è bella, però la composizione è troppo sbilanciata verso il basso, e secondo me la goccia blu non riesce a risaltare a sufficienza in tutto quel grigio.
    Crisia  [2 Febbraio 2009 - 11:32]
Scatto difficile e risultato molto interessante. Immagine molto bella e affascinante.
    TheWhiteFly  [1 Febbraio 2009 - 22:31]
l'autore risponde@ claudio1.

Adesso può essere definito un commento. Se davo tono all'acqua mi perdeva il senso della fotografia. Perdeva la piattezza il contesto. La goccia deve emergere perché colorata, viva, al contrario del contesto smorto...

@ Sanminiato77

Purtroppo il taglio è determinato dalla grandezza della vaschetta dove ho costruito questo piccolo effetto. :)

Grazie per gli apprezzamenti.
    Sanminiato77  [1 Febbraio 2009 - 19:01]
apprezzo l'idea e l'impegno nella realizzazione: la creatività va sempre lodata.

mi piacciono le increspature e il colore quasi plumbeo dell'acqua.. meno convincente le tonalità cromatiche del resto della foto e il taglio.. la vedo un pò troppo vuota in alto e credo che il muro dovesse avere un maggior distacco rispetto al colore dell'acqua.. è vero che così entrambi hanno la stessa tonalità smorta che spegne un pò lo scatto
    claudio1  [1 Febbraio 2009 - 18:29]
commentoallora l'idea è carina ma poi in realizzazione: i riflessi sul fondo con un colore indefinito, troppo neutro. è bene usare il flash per bloccare il momento, ma potevi che so dare all'acqua un tono diverso come colore isomma, di nuovo. è troppo uniforme nei toni.
    TheWhiteFly  [31 Gennaio 2009 - 20:24]
l'autore rispondeChe commento è "...insomma" da uno che ha un terzo livello? 
    claudio1  [31 Gennaio 2009 - 19:41]
...insomma



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]