INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

1 Luglio 2004 - 31 Luglio 2004
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Impossible is nothing


8° - Impossible is nothing

torna alla galleria ^^




autoreinformazioni sulla fotografia
Tommaso Rafanelli

 alias Tommy 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 4. Rainbow
galleria: Scorci e panorami
macchina: Canon EOS 300D
obiettivo: Canon EFS 18-55mm f/3.5-5.6
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/100 sec
diaframma: f/8
focale: 70 mm
ISO: 100
flash: no
bilanciamento del bianco: tempo nuvoloso
luogo dello scatto: Alexanderplatz, Berlino
data: 17 Maggio 2004 - 13:34
data di upload: 1 Luglio 2004 - 13:56

tags: architettura, paesaggio urbano, pubblicità
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 3
7
6
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 25 355°
punteggio 6.8 6.8
numero voti33
commenti1
visite462059
comunicazioni
bollino Top-SpeedAssegnato per la velocità e il tempismo nella presentazione dell'immagine i primi giorni dell'edizione.
I dettagli nel capitolo 13. Medaglie, Bollini e Premi del regolamento di concorso.

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






le crepe nel cuore
di Juri Merolli


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Tommy  [31 Luglio 2004 - 21:28]
l'autore rispondeSono molto affezionato a questo scatto perché, secondo me, sintetizza l'anima della Berlino di questi anni: da un lato un edificio scalcinato, eppur sempre nobile nella sua razionale semplicità (N. per gli architetti: si tratta del Berolinahaus di P.Berhens, 1928-31), simbolo di una Berlino che fu, gloriosa e orgogliosa; dall'altro un edificio moderno, immagine della Berlino socialista, occidentalizzato dal marchio e dalla pubblicità che, nel mondo occidentale del dopo-muro, tutto avvolge e tutto coinvolge.

Grazie a tutti quelli che hanno votato, ma sono ugualmente risentito, perché questa è stata la seconda foto postata nella competizione (il primo giorno!) ed ha ricevuto pochissimi voti, mentre altre foto postate gli ultimi giorni ne hanno ricevuti molti di più. Perché? Stroncatemi pure, ma votate le mie foto!
    Jack  [22 Luglio 2004 - 11:26]
Sei stato facilitato da soggetto, ma resta il fatto che è un bello scatto, ritoccato in photoshop (immagino) ma bello. Personalmente avrei dato più respiro al palazzo di vetro sulla destra, inquadrando di più il cielo.
    sisco!  [21 Luglio 2004 - 21:35]
Direi la perfetta definizione dello scorcio urbano, con il dialogo intenso tra i due palazzi: uno un po' distrutto e malmesso, l'altro perfetto e ripulito, uno genuino e semplice, l'altro serigrafato e scenografico!
Niente da dire, ottima scelta e perfetta realizzazione.
Sono stato molto indeciso sul voto, ma alla fine ho voluto premiare la tua bravura nel rappresentare questi due edifici, entrambi molto difficili da descrivere (c'ero anch'io, e assicuro che era veramente difficile!)
    SAndro  [8 Luglio 2004 - 12:20]
Perfetta fotografia cittadina. Il contesto geografico è qui quasi del tutto assente e lo scatto si eleva a rappresentazione simbolica di uno scorcio urbano, con i tipici grattacieli e i grossi manifesti pubblicitari. Mi piace moltissimo la sensazione di ascesa che conferisce il verticalismo slanciato e preciso dei palazzi. Tecnicamente ineccepibile il ritocco, ottima e proporzionata la luminosità dell'immagine, aspetto difficile da conciliare nelle foto urbane.
Inoltre l'idea di descrivere la città e lo spirito di chi la vive tramite lo spot immenso di una pubblicità è molto interessante. In pratica qui hai voluto calcare la mano sulla competizione, la lotta per la sopravvivenza, suggerendo un messaggio forte e inciviso, anche se inventato da altri ma qui contestualizzato e utilizzato al meglio, che niente è impossibile per l'uomo, anche se vive in un contesto difficile e competitivo.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]