INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Forum thread

Il concorso "Omaggio a Giacomelli"

Qui sotto trovi tutti i post relativi a questo thread (634 visite).

>> torna alla lista dei gruppi

>> torna al gruppo

Concorsi
Le discussioni e i dibatti sui concorsi della PhotoCompetition.
chiudi tutti   apri tutti
  phRAM  [15 Marzo 2013 - 18:39] letto 634 volte
Per non correre il rischio di giudicare alcune immagini fuori tema (o di proporle io) avrei bisogno di un chiarimento:
Vengono richiesti solo paesaggi (rurali) ed eventuali persone/ritratti inserite in queste ambientazioni oppure vanno bene anche ritratti e persone non inserite in un paesaggio come Giacomelli ha spesso realizzato ? (vedi i vecchi del cronicario di Senigallia o figure con sfondo inesistente tipo "pretini").
Ciao e grazie.
  webmaster  [18 Marzo 2013 - 14:26] letto 616 volte
Grazie pHRAM per la domanda, sembra in effetti che sia necessaria una spiegazione.

Come il concorso che abbiamo dedicato ad Ansel Adams, anche per Giacomelli chiediamo uno sforzo ai nostri partecipanti. L'idea alla base è quella di presentare delle immagini che ricordino quelle prodotte dal maestro italiano. Abbiamo cercato di porre dei vincoli per indirizzare meglio il lavoro di chi si vuole cimentare in questa competizione. Nel regolamento però ci siamo tenuti su un livello molto generico proprio perché le fotografie di Giacomelli, a differenza di quelle di Adams, spaziano su uno spetto di soggetti più ampio.

Per il concorso preferiamo paesaggi rurali e persone in contesti di questo tipo ma vanno benissimo anche immagini di persone decontestualizzate con il classico super contrasto bianco nero tipico di molti lavori di Giacomelli.

L'importante è mantenere attinenza col suo stile, non vorrei usare il verbo "imitare", perché può riservare connotazioni negative ma non lo trovo nemmeno inopportuno. Imitare o meglio fare del lavoro del grande maestro una base di ispirazione. E' fondamentale anche prima del soggetto recuperare il suo stile. Quello di Giacomelli è uno stile molto caratterizzato quindi non ha senso presentare immagini che non lo seguano.

Il titolo del concorso in fondo chiarisce tutto, si tratta di un omaggio.
Se i partecipanti presentano immagini troppo distanti non si tratta più di un omaggio a Giacomelli ma un omaggio a sé stessi.



Se vuoi aggiungere qualcosa di tuo alla discussione di questo thread, allora riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
Al testo si può allegare un'immagine e un filmato (operazione permessa solo agli utenti registrati).

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.

Le pagine del forum vengono costantemente supervisionate, si raccomanda di mantenere un comportamento corretto e rispettoso nei confronti di tutti. Ogni violazione del codice di comportamento, eventuali testi ritenuti volgari o offensivi verranno rimossi.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]