INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Koutammakou


di Antonio Ulzega
15 immagini - 2.90 mb
data di pubblicazione: 1 Maggio 2014

luogo: Koutammakou, Togo


tags: batammariba, case torri, koutammakou, togo, ulzega

visualizza come slideshow

194 preferenze  vota

(3 commenti)
visto 2272 volte

Share
Torna ai Portfolio




Koutammakou


Nel nord-est del Togo si trova la Terra dei Batammariba, un popolo antico che mantiene ancora oggi le sue forme di vita del tutto singolari e delle quali è molto fiera. 

Racchiuso in vallate fertili dominate da grandi baobab, dedicato da sempre all’agricoltura, il popolo Batammariba vive il piccoli nuclei di abitazioni dall’architettura singolare: torri in mattoni di fango che chiudono piccole corti, e sulle torri i granai con coperture di paglia a protezione e conservazione del raccolto.

Si sente la presenza diffusa di entità soprannaturali nelle figure che ornano le abitazioni e nei simboli che muovono i gesti e le danze, espressioni che poi si ritrovano nel sud del Togo  nelle forme più spinte dei rituali vudù.

Koutammakou dal 2004 è Patrimonio dell’Umanità.

Togo, Koutammakou, marzo 2014



>> Guarda in modalità SLIDESHOW


reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage

reportage


>> Guarda in modalità SLIDESHOW


Fotocamera Nikon D80, Nikkor 18-200



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:





commenti
  SAndro  [16 Giugno 2014 - 11:45]
Molto molto bello. Dal punto di vista estetico è uno dei miei preferiti tra gli ultimi pubblicati.
Concordo con Kruger sulla scelta della 4° foto come modello di elaborazione per l'intero lavoro ma è una scelta di gusto del tutto personale. Semmai la 4° e in parte anche la 3° e la 5° appaiono un po' diverse nei toni e fanno perdere omogeneità all'intera sequenza.
Mi piacciono moltissimo le ultime fotografie della danza, spettacolari, molto ricche di contrasto, con bruciature interessanti e taglienti nel loro dettaglio esaltato.
  Rosa  [8 Maggio 2014 - 14:39]
Concordo con Kruger sull'interesse che suscita questa serie; il reportage introduce, anche grazie al tipo di elaborazione da te scelto, nella storia e nella vita di questo villaggio così attaccato alle tradizioni e a madre terra. Come sempre uno sguardo attento e cosciente per un lavoro di forte impatto.
  kruger  [5 Maggio 2014 - 14:08]
Questo reportage è interessante. Mi piace la tonalità della 4° foto, che avrei visto bene estesa a tutte le altre. Particolarmente belle, oltre la 4, anche la 10 e la 13. 



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]