INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Portfolio


Goin' home


di Sergio Sbardellati
8 immagini - 883 kb
data di pubblicazione: 12 Febbraio 2011



tags: aftermath, home, notte, pioggia, sbardellati

visualizzazione normale

184 preferenze  vota

(8 commenti)
visto 2418 volte

Share
Torna ai Portfolio



This site requires Flash Player 8.0 or greater
Please click here to download.



IMPORTANTE Le immagini e i testi sono proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri acquistare gli originali o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



segnala questo reportage ad un amico
email: testo:




commenti
  murcog  [7 Giugno 2012 - 17:58]
lo reputo uno dei tuoi porfolio più riusciti, immediato e allo stesso tempo sfuggente come certi album dei sassi rotolanti
  murcog  [7 Giugno 2012 - 17:58]
lo reputo uno dei tuoi porfolio più riusciti, immediato e allo stesso tempo sfuggente come certi album dei sassi rotolanti
  Sher - Dan  [12 Luglio 2011 - 16:33]
Una tecnica ed un modo di scattare che non mi dicono niente. Insufficiente.
  kruger  [22 Febbraio 2011 - 15:42]
Vi ringrazio tutti per l'apprezzamento. Il titolo volutamente stringato voleva stimolare la lettura delle immagini accompagnandola ad un brano  blues, per caso bianco ma molto nero nell'anima. Colori ,mosso , distorsioni ,sono la base di partenza per l'elaborazione grafica ,ma volevano aggiungere agli scatti anche una vena di malinconia e di rimpianto.  
  Il Lele  [21 Febbraio 2011 - 08:40]
non solo le fotografie, ma anche la scelta della colonna sonora, è tanto particolare quanto appropriata per questo racconto. un lavoro particolare che mi rende partecipe. lo associo a 'molti' dei miei ritorni a casa.
  SAndro  [17 Febbraio 2011 - 10:57]
Ci si mette in viaggio sotto un cielo diafano e si finisce pellegrinando in un paesaggio urbano notturno, non ben definito, mosso.
Questa serie di immagini non può essere giudicata con quell'occhio tecnico e attento a tutti quei dettagli spesso superflui che un fotoamatore insiste a voler ponderare. Questa sequenza di impressioni va capita e apprezzata per il linguaggio che usa per afferrare una materia impalpabile. Un viaggio di ritorno a casa, con uno scorrere incerto e opaco del paesaggio, piccoli elementi che si imprimono sulla membrana dell'occhio, una scarpa da ginnastica bianca sul marciapiede appartenente ad un uomo sfocato dal movimento, un tempietto classico illuminato dei fanali delle auto, una certa insistenza su solitari sottopassi stradali, come simboli del viaggio notturno.
L'ultima fotografia conclude perfettamente e riassume tutta la serie.
  tore  [16 Febbraio 2011 - 18:56]
A me piace molto! Sarà per i luoghi che anch'io percorro, sarà per la citazione dagli Stones...ma resta comunque, di fondo, il carattere on the road, sebbene diverso ma, per me, comunque intenso.
  Chefscatto  [12 Febbraio 2011 - 12:32]
psichedelico e ubriacante



Se vuoi aggiungere un commento riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
codice *:
  <- inserisci il codice di sicurezza
  



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]