INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

La Calma e la Tempesta


6° - La Calma e la Tempesta






commento del fotografo
Alzarsi presto, quando la nave ancora dorme, dopo una notte di tempesta...e scoprire uno spiraglio di luce che illumina un isola prima che la tempesta riprenda il sopravvento...
autoreinformazioni sulla fotografia
Fabrizio Sichi

 alias il Balla 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 15. Pagine di un'estate
galleria: Quello che ho visto...
macchina: Kodak dx 6440
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/500 sec
diaframma: f/5.7
ISO: 100
flash: no
luogo dello scatto: Durante l'attraversata in nave da Ancona a Igoumenitsa
data: 8 Agosto 2005 - 6:45
data di upload: 22 Settembre 2005 - 15:36

tags: cielo, paesaggi, paesaggio marino
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 2
6 3
5 2
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 9 1814°
punteggio 5.653 5.571
numero voti67
commenti0
visite562146

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






A Terracina
di Antonio Ulzega


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    sisco!  [11 Ottobre 2005 - 00:06]

fuori concorso
Bah, onestamente avrei classificato la foto come fuori tema (molto vicino a >i>"tardo pomeriggio" di Jacopo); secondo me è riduttivo rappresentare uno spettacolo della natura giornaliero, visibile ed osservabile in molti luoghi e da molte persone, come una foto che è "Quello che ho visto" della mia vacanza.
Poi nulla da eccepire sullo scatto, ben fatto, forse un po' troppo "finto" e pesante (come suggerisce Tommaso).

Bravo, però cerca di cogliere meglio il tema, uno sforzo in più!
    Nick  [9 Ottobre 2005 - 17:16]
Bellissimi i raggi sull'isola, peccato per il troppo colore del cielo.
    Tommy  [9 Ottobre 2005 - 00:06]
Per me è molto artefatta, e questo risulta alla fine un pregio: con il ritocco (che sembra molto pesante, sia sui colori che sul contrasto) sei riuscito a rendere più personale la visione del cielo, dividendo la composizione in due fra la luce della Calma ed il buio della Tempesta.
Però non ti sottrai ad una tirata d'orecchi: tanta fatica per comprare una reflex digitale e poi scatti con la macchina di un altro? Dovrei essere più cattivo nel voto per questo!
   selvaggia landi [7 Ottobre 2005 - 14:21]
Sul dire che la "circostanza" sia unica non ci sono dubbi!La foto mi ricorda il viaggio di andata...la notte è stata pessima...ma il risveglio è stato uno spettacolo!!
    Grunter  [7 Ottobre 2005 - 12:48]
Sicuramente si tratta di uno scatto "unico" ma meno unico di altri (permettetemi il gioco di parole). Avendo visto l'originale do 7 perchè devo dire che sei diventato veramente bravo nel sapere trattare le tue foto con Photoshop, e non parlo tanto di abilità tecnica quanto di sapere trovare in ogni foto il ritocco più adatto all'occasione.
    Luke  [6 Ottobre 2005 - 19:01]
Non è la foto di un semplice tramonto (intanto perchè è un'alba) ... c'è il contrasto fra sole e nuvole, ci sono i raggi che filtrano dall'alto e mettono in risalto la sagoma dell'isola. A me sembra proprio una di quelle circostanze in cui o sei lì pronto con la macchina fotografica per cogliere il momento oppure lo perdi per sempre. E' una foto unica o per lo meno molto difficile da riusicre a fare per la particolarità degli elementi presenti, da soli magari li abbiamo visti e rivisti, ma tutti insieme così, in una foto anche compositivamente buona, mi sembra proprio un buon scatto.
    SAndro  [30 Settembre 2005 - 14:13]
E ti pareva che anche stavolta ci fosse un tramonto/alba? E' una costante ormai della PC... :-)
Ok, hai visto un bel cielo, belle nuvole, lo specchio di mare con la luce riflessa e i raggi del sole che si insinuano tra gli ammassi neri. La foto è composta benissimo e sopra la media del genere "vedo un bel cielo che mi emoziona, eccotelo!" ma come tutti gli scatti del genere mi racconta poco, è decontestualizzato, privo di vita e persone, privo di elementi di eccezionale interesse, lo dico per me ovviamente. E' un po' una questione privata, come la foto da un album di famiglia che agli estranei dice poco.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]