INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Fiesta!

Fiesta!






commento del fotografo
Gli spagnoli hanno un modo molto particolare di festeggiare ... il dvertimento più grande è prendere il toro per le corna!
(Nessuno si è fatto male in questa manifestazione, nè uomini nè tori!)
autoreinformazioni sulla fotografia
Luca Brancolini

 alias Luke 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 15. Pagine di un'estate
galleria: Quello che ho visto...
macchina: Nikon D70
obiettivo: zoom Sigma 18-50 F2.8
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/800 sec
diaframma: f/2.8
focale: 75 mm
ISO: 400
flash: no
bilanciamento del bianco: tempo nuvoloso
luogo dello scatto: Estella (Spagna)
data: 9 Agosto 2005 - 9:36
data di upload: 27 Agosto 2005 - 10:17

tags: azione, viaggi
note tecniche: Ho aggiustato i livelli e applicato una maschera di contrasto.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 4
7 2
6 2
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 9 249°
punteggio 6.717 7.006
numero voti68
commenti0
visite882135

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Sanminiato77  [13 Luglio 2008 - 12:04]

fuori concorso
proprio bella!
    RacheleT  [11 Ottobre 2005 - 00:04]

fuori concorso
La foto è davvero bella: il taglio, i colori e la forza che esprime.
Magari è frequente lo stereotipo della corrida ma non lo è ritrovarsi nel bel mezzo di una Fiesta in un paese sperduto della Spagna dove tutti: uomini, donne bambini e anziani vestiti in costume tradizionale affollano vie e piazze festeggiando ad ogni ora. La foto rappresenta la concezione di festa spagnola, lontana anni luce dalle nostra .
    Nick  [9 Ottobre 2005 - 16:37]
Mi piace molto perchè a differenza delle apparenze non dà senso di movimento, ma bensì di calma. Sembra cioè che nel momento dell'incornata il tempo si sia fermato, magari anche solo il tempo del tuo scatto.
Trovo molto bella la schiena con la camicia tesa che, è vero che copre la scena principale, ma ne evidenzia la potenza e l'intensità, tra l'altro è l'elemento bianco tra il toro nero, i pantaloni neri e la testa nera.
    Lapo  [9 Ottobre 2005 - 16:13]
Al di là di tutti i commenti sulla corrida che lasciano il tempo che trovano mi sembra che insieme al delfino hai centrato il tema. Complimenti per il tempismo dello scatto sicuramente non facile. La foto comunque racconta anche uno spaccato di vacanza.
    Tommy  [9 Ottobre 2005 - 00:04]
Devo dire che il bombardamento mediatico ci rende tutti incapaci di guardare con la fascinazione ingenua di un bambino alla bellezza della lotta fra toro e uomo: stereotipo o no, quest'immagine riesce ad emozionare sin dal primo sguardo e non stanca anche si si osservano i dettagli (la posa dell'uomo, così innaturale, specialmente il piede che poggia a terra, la polvere sollevata dal toro che nasconde le zampe). L'inquadratura è, per tua fortuna e per tuo merito, veramente azzeccata: si nasconde l'aspetto cruento (il contatto fra le corna ed il corpo), per lasciare immaginare la violenza, e si mostra soltanto la bellezza della posa immobilizzata in un equilibrio instabile (e quindi più che mai dinamico). Il suggello è la persona sulla sinistra che chiude il quadretto e contrasta le spinte della composizione (altrimenti sbilanciata eccessivamente verso questo lato).
La migliore della categoria, e decisamente un gran colpo di mano (sulla macchina fotografica).
    Grunter  [7 Ottobre 2005 - 13:00]
Buon tempismo e realizzazione. Meno interessante lo scatto in sè.
    SAndro  [12 Settembre 2005 - 12:40]
Devo dire che all'inizio questa foto non mi piaceva, nel tempo però sono riuscito a comprenderla.
A differenza di Simone non voglio giudicare l'aspetto di unicità perché a voler essere pignoli effettivamente non è una scena così particolare proprio per l'effetto stereotipato nell'immaginario che abbiamo della Spagna, d'altronde però il gesto e il modo di riprenderlo riscuote comunque, per noi italiani, una certa attenzione.
Vorrei concentrarmi di più sulla foto in sè, se dovessi leggere l'aspetto documentativo della scena direi che il giudizio risulterebbe scarso, dato che il cuore dell'azione si svolge fuori dalla portata dei nostri occhi, il muso del toro, le mani del torero (si chiama così in questo caso?) risultano nascosti.
Nella tua scena c'è secondo me un predominio delle masse, il toro è una forma scura quasi stilizzata, l'uomo è esso stesso un archetipo, la frenesia della scena, l'azione e il movimento intrappolato sono l'essenza di questa immagine, perfetta nella tecnica e costruzione. Bellissima per la suggestione, il calore e la vita che sprigiona, un gioco di contrasto chiaro/scuro incorniciato in un quadro di grande essenzialità, forme in movimento intrappolate in immagine.
    sisco!  [31 Agosto 2005 - 13:09]
Questa eterna sfida tutta spagnola tra uomo e toro è sempre affascinante, e fortunatamente ad Estella non è mortale (per nessuno dei due animali...).
In questo caso hai colto un attimo di lotta, un momento concitato ed appassionante! Come sempre riesci a raccontare con estrema precisione tutto ciò che ti circonda, molto bravo.

Personalmente però non ritengo l'immagine rappresentativa di "..un evento, un fatto, un istante, qualcosa di irripetibile", anzi, credo che l'immagine di un torero aggrappato alle corna dell'animale sia uno degli stereotipi più comuni della penisola iberica.
Molto bravo ad "impossessarti" di questo attimo, un po' meno nella scelta di un evento che di unico, secondo me, ha ben poco.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]