INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

1 Aprile 2016 - 29 Maggio 2016
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Caltex Oil


11° - Caltex Oil

torna alla galleria ^^





commento del fotografo
Uno dei primi test per lo Zuiko 24 mm f. 2.8 su OM1.
La location era un luogo magico, foriero ,nelle estati dell'adolescenza , di mille scoperte. L'ho immortalato nel 1974 e come base sperimentale l'ho elaborato recentemente adottando le solite mie tecniche miste. Mi è piaciuto e lo presento.
Resta inteso che questo lavoro è stato solo uno strumento per verificare alcune tecniche e che l'originale analogico è infinitamente più bello e per le sue verità nascoste.( vedi foto extra)
autoreinformazioni sulla fotografia
Sergio Sbardellati

 alias kruger 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 79. Grandangolare
galleria: Grandangolare
macchina: Olympus OM1
obiettivo: Zuiko 24 mm.
sorgente: digitale
focale: 24 mm
ISO: 800
flash: no
luogo dello scatto: Anversa degli Abruzzi
data: Agosto 1974
data di upload: 15 Aprile 2016 - 12:41

note tecniche: Stampa della prima PP. Elaborazione emanuense. Secondo scanner e successiva PP a settori e con fusione di immagine
immagine EXTRA

clicca per ingrandire
Originale su Ilford 400 ASA
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 4
7 2
6 2
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione11° su 16 308°
punteggio 6.868 6.868
numero voti88
commenti3
visite3021043
comunicazioni
HANDICAP sul voto finaleL'autore deve votare almeno il 60% delle foto nell'attuale edizione e almeno tre portfolio pubblicati per rimuovere l'handicap -1 applicato sul voto finale. I voti senza commento non vengono conteggiati.
I dettagli nel capitolo 12. gli Handicap del regolamento di concorso.

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Justinawind  [29 Maggio 2016 - 23:22]
Ahimè, a me non appassiona... Spero tu non ti offenda, ma non mi dice nulla - specie la scelta del soggetto (al contrario dell'altra tua, che trovo fantastica).
Mi fa impressione (nel senso positivo) in fatto che quando hai fatto questo scatto, io avevo 25 mesi. 
    Merolli  [29 Maggio 2016 - 20:29]
la mia preferita, quando le fotografie si misuravano in qualità e non in megapixel 
    kruger  [29 Maggio 2016 - 19:07]
l'autore rispondeGrazie per i commenti che ,noto, toccano di più l'universo femminile, forse  per quell'innato, invidiabile,  senso di saper vedere oltre,  a tutto vantaggio della fantasia e dell'onirico.Insomma , care amiche , avete una messa a fuoco che a noi a volte è preclusa... 
    Monyca  [29 Maggio 2016 - 14:53]
Apprezzo sempre l'apporto grafico. Interpretazioni oltre quello che fotografa la macchina. Quello che vede l'obbiettivo, misto a quello che vede il nostro occhio mentale. Fantasia. 
    MeriLu  [29 Maggio 2016 - 10:31]
Bella e triste allo stesso tempo; testimonianza del fatto che le cose restano e le persone se ne vanno lasciando un vuoto immenso che gli oggetti non potranno mai colmare...
    Rosa  [29 Maggio 2016 - 09:03]
Bellissimo lavoro, emozionante come sempre. 
Bianco e nero magnifico.
Le tue sperimentazioni e fusioni sono sempre magnifiche ma ti do ragione sulla bellezza dello scatto originale.
    Diana Cimino Cocco  [25 Aprile 2016 - 19:56]
Ottima composizione e bianconero; per quanto riguarda il temo pensava che l'immagine dovesse essere proprosta in maniera di "spinta" 
    melisendo  [23 Aprile 2016 - 17:59]
Sergio Kruger, pur lontano dal tuo approccio ne riconosco ed apprezzo la validità, sia come contenuti sia come sperimentazione; il filo conduttore cui fai riferimento è elemento essenziale per entrare nello spirito di queste immagini così particolari e concordo pienamente con Sergio PX che il dialogo aperto è la strada maestra da seguire in questo percorso
    PX - 21.000 GB  [23 Aprile 2016 - 15:36]

Grazie Sergio. Trovo interessante il confronto e suggerisco a tutti i partecipanti di far nascere un dialogo tra fotoamatori per arricchire il concorso!!!

    kruger  [23 Aprile 2016 - 14:35]
l'autore risponde  PX , ti rispondo.  Non facendone , della fotografia, una professione, mi sento libero di seguire i miei percorsi che alcune volte possono essere piu' o meno "piacevoli". Il filo conduttore è il portfolio La Dignità Ineludibile, sul cui spirito non potrai che concordare.
Immagina di aver fatto la stessa domanda alla Arbus ,a Witkin o al Giacomelli degli ospedali e ospizi........
    PX - 21.000 GB  [22 Aprile 2016 - 23:10]
commento

Sergio, una domanda alle tue elaborazioni, che sono tecnicamente perfette: Per quale motivo spesso utilizzi l'inserimento di scheletri e teschi? E non altri soggetti più gradevoli all'occhio?





VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]