INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Alba

8° - Alba






commento del fotografo
Borgo a Mozzano (LU) vale la pena visitare proprio per suo magnifico quattrocentesco Ponte della Maddalena, detto anche Ponte del Diavolo. Cito da Wikipedia:
"La leggenda narra del capo muratore impegnato nella costruzione del Ponte che era molto preoccupato del ritardo accumulato nella stessa costruzione. Egli dunque scese a patti con il Diavolo, il quale gli consentì di completare l'opera in una sola notte in cambio della prima anima che avesse attraversato il Ponte. Il capo muratore accettò e il Ponte fu ultimato. Il capo muratore, disperato per l'imminenza del pesante tributo al Diavolo, corse dal Parroco del paese, il quale, ascoltata la confessione, escogitò uno stratagemma: fece attraversare il Ponte ad un cane, il Diavolo infuriato per il gesto scaltro lo prese e si buttò nelle acque del fiume senza mai più farsi rivedere. Si racconta inoltre che il cane, un pastore maremmano del tutto bianco, ogni tanto si veda passeggiare sul ponte nelle ultime sere di ottobre che rappresenti il diavolo che ancora cerca l'anima del capocantiere."
autoreinformazioni sulla fotografia
Giustina Wind

 alias Justinawind 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 75. Un luogo da scoprire
galleria: Un luogo da scoprire
sorgente: digitale
flash: no
luogo dello scatto: Borgo a Mozzano
data:
data di upload: 28 Giugno 2015 - 17:41

tags: alba, fiume, ponte, ponte del diavolo, serchio, toscana
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 3
6 2
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 23 1387°
punteggio 5.873 5.877
numero voti55
commenti4
visite831075

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    kruger  [13 Luglio 2015 - 11:15]
commentoBrava. Bella foto .
    Justinawind  [5 Luglio 2015 - 00:18]
l'autore risponde@Alessio: in effetti, c'era un po' di vento e pioviccicava pure.
Ho passato al ponte parecchie ore, primo pomeriggio, verso le 14, poi verso le 18, tutta la sera con il tramonto e ora blu (con il tempo magnifico), poi ho fatto gli scatti notturni, poi all'alba, quell'ultima con la pioggia. La serenità che da questo luogo mi ha letteralmente rapito.

@Paco: povera, disattenta me... pensavo al XIV secolo e ho scritto invece quattrocento. Una versione della leggenda racconta del maiale, l'altra del cane... ed è una leggenda assai diffusa, anche in Russia e Polonia, sui vari ponti. 

@Antonio: Il ponte a sinistra finisce, almeno la parte che sta sul fiume. la foto l'ho fatto da sotto ferrovia, in questa foto vedi i tre semicerchi?
http://rete.comuni-italiani.it/foto/2012/98432/view
Quello più a dx è accessibile sotto, e offre un buon punto di ripresa, specie per chi è munito di grandangolo (ahimè, io no :( )

@Alessia: azzz, anche tu, come Paco, di Lucca... Non è che vi ho fatto conoscere nulla di nuovo allora... avrei dovuto restare nel Centro d'Italia, Rieti è conosciuta assai poco - magari per la prossima volta.

Grazie a tutti.
    Aissela  [3 Luglio 2015 - 13:12]
commentoBeh ! Qui per me si gioca in casa . Il ponte del diavolo uno dei monumenti simbolo della provincia di Lucca . 
Mi piace tutto dai colori ai riflessi. Peccato per il cartello al centro che generalmente non é presente , probabilmente affisso per pubblicizzare una manifestazione . 
Brava Justinawind
    Aissela  [3 Luglio 2015 - 13:12]
commentoBeh ! Qui per me si gioca in casa . Il ponte del diavolo uno dei monumenti simbolo della provincia di Lucca . 
Mi piace tutto dai colori ai riflessi. Peccato per il cartello al centro che generalmente non é presente , probabilmente affisso per pubblicizzare una manifestazione . 
Brava Justinawind
    melisendo  [2 Luglio 2015 - 19:25]
E' suggestivo il soggetto ed è suggestiva l'immagine, forse il ponte è un po stretto a sinistra, ma la fuga verso la luce della sponda opposto compensa
    Merolli  [2 Luglio 2015 - 14:29]
Bella la storia che accompagna lo scatto, molto ben realizzata
    paco  [29 Giugno 2015 - 15:11]
Questo è uno dei simboli della valle del Serchio e una stupenda opera ingegneristica.
L'aspetto attuale risale allinizio del XIV secolo (non al quattrocento) ad opera di Castruccio Castacani, come ristrutturazione,rifacimento di un ponte preesistente risalente ai tempi di Matilde di Canossa (XI , XII secolo)
Bella anche la leggenda popolare. Si dice anche che la prima anima fu quella di un maiale...
Resistito a piene, alla guerra (fu minato dai tedeschi in ritirata) alla ferrovia, è sicuramente un luogo da scoprire, insieme al paesino di Borgo a Mozzano.
    Monyca  [29 Giugno 2015 - 08:31]
Bella e molto belli i colori
    etabetaaaa  [29 Giugno 2015 - 00:58]
Il ponte del Diavolo, luogo che conosco molto bene per tutte le volte che da ragazzo andavo a sciare all'Abetone...molto caratteristico e ben realizzato, peccato l'acqua non proprio ferma che ha un pò offuscato il riflesso..



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]