INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Distorsione alcoolica


8° - Distorsione alcoolica






commento del fotografo
Dopo una nottata tirata per le lunghe, fra locali e fiumi di alcool, la città riappare in tutto il suo splendore sotto un sole limpidissimo. Ma gli effetti dell'alcool mi danno una visione distorta...
autoreinformazioni sulla fotografia
Jacopo Salvi

 alias Jack 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 12. City Lights
galleria: Angoli di città
macchina: CASIO QV-R3
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/2000 sec
diaframma: f/5
focale: 35 mm
ISO: 125
flash: no
bilanciamento del bianco: tempo sereno
luogo dello scatto: Firenze
data: 13 Novembre 2004 - 9:03
data di upload: 27 Aprile 2005 - 23:54

tags: istantanea, paesaggio urbano
note tecniche: Ritocco al colore, bilanciamento, filtro di contrasto e ritaglio.
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 3
6 4
5
4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 18 896°
punteggio 6.244 6.244
numero voti77
commenti1
visite572011

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Tommy  [15 Maggio 2005 - 23:44]
Apprezzo la chiave di lettura di Simone, che arricchisce notevolmente il senso della fotografia, ma io non ci vedo molta ironia nella foto: la attribuirei più al suo esecutore, che ha voluto scherzare su un bicchiere trovato per caso sull'argine del fiume. Personalmente vedo un tentativo di accarezzare un'immagine surreale dello scorcio da cartolina, meno impostato e più vicino all'istantanea-meditata. Il fronte di edifici sembra irradiato dal soggetto, che però viene messo fuori fuoco per demolire l'unica certezza dell'osservatore. Sono anch'io incerto fra il 7 (per l'idea) ed il 6 (perché avrei esasperato questa visione abbandonando l'istantanea a favore di uno studio maggiore), ma per dovere di alternanza (in questo caso non Luca) sono costretto al 6.
    sisco!  [13 Maggio 2005 - 00:48]
Questo scatto è strano!
Ebbene si, ci sono elementi che mi piacciono, altri che non mi tornano ma poi diventano chiari, altri ancora variano ogni volta che vedo la foto!

Ora, comprendiamo meglio!
Se rappresenti la visione distorta di uno sbronzo con una semplice inclinazione dello scatto ed un bicchiere di alcool, ti sei scordato alcune delle nostre performance... mi sembra un po' limitante!
Allo stesso tempo però digerisco questa pulizia incredibile dell'immagine come una sorta di presa in giro del tema, e leggendo le tue parole avvaloro la mia ipotesi!
Ho come l'impressione che il tutto sia comicizzato, reso semplice e assurdo, un po' come una scenetta da cartone animato: ho bevuto tutta la notte, vedo Firenze e com'è? Tiè, storta e basta, per il resto uguale, anzi, più bella!! E i bicchieri? Sfuocati! Ovvio!
Assurdo!
In definitiva quindi comprendo questo: estrema sintesi del tema, letto in chiave ironica! S...e mentali mie oppure no?
Tecnicamente nulla da dire, forse avrei gradito il parapetto che regge i bicchieri perfettamente orizzontale, ma da un ubriaco che pretendi...
Meriti un 7 abbondante...
    Luke  [12 Maggio 2005 - 22:59]
La foto è molto simpatica e ben costruita. Si vede una certa riflessione in questo scatto, nella disposizione dei bicchieri, nella scelta dell'inquadratura pendente verso l'alcol...
Mi piace la differenza che sei riuscito ad ottenere, non so se con lo scatto o in fotoritocco, fra il primissimo piano del parapetto e del bicchiere, scuro e addormentato, e lo sfondo colorato e "ben sveglio".
I colori sono molto belli ma le ombre nel loggiato tradiscono la posizione del sole, molto alto nel cielo. Secondo me ti sei addormentato sul parapetto dell'Arno e quando ti sei svegliato era già giorno inoltrato.

Sono indeciso fra il 6 e il 7, dato che Sandro vorrebbe aumentare un po' il suo voto ti dò anche il suo mezzo punto e così sistemo tutto;-)
    Grunter  [6 Maggio 2005 - 13:28]
Tecnicamente ben realizzata, con dei bei colori saturi quel tanto che basta. Sei riuscito a rendere uno scatto di per se anonimo (tipo il mio...) più interessante e originale. Forse se riuscivi in qualche modo ad illuminare i bicchieri veniva ancora meglio (usando ad esempio una pila perchè con il flash avresti sovraesposto). Ma mi rendo conto che sto esagerando.
    ILLEZ  [6 Maggio 2005 - 12:16]
Mi piace come realizzazione tecnica, ma la distorsione forse avrebbe dovuto riguardare più lo sfondo che il bicchiere no? Però è carina e tecnicamente discreta.
    SAndro  [5 Maggio 2005 - 13:26]
commentoA ripensarci e vedendo anche le altre foto della galleria, adesso ti darei almeno un 7. Forse l'ho votata troppo velocemente, invece rivedendola mi piace, anche se rimangono le cose che ti ho scritto.
   CiniC [5 Maggio 2005 - 10:23]
bella l'idea, forse ci voleva + profondità di campo per poter vedere un pò meglio il bicchiere. Ma il bere fa anche questo. :)
    SAndro  [1 Maggio 2005 - 13:44]
Questa foto è davvero bellina e mi piace sopratutto la luce, bravo, adesso vedo che ci stai sempre più attento agli aspetti più prettamente fotografici, a forza di critiche! :-)
Mi piace molto anche la ricerca che hai voluto fare, posizionando le birre come su una bilancia, a squilibrare il panorama classico di Firenze. Bella l'idea della visione dell'alcolico che esce frastornato da una pazza nottata, però non sei riuscito secondo me a rendere bene il messaggio per due motivi: 1. questa è tarda mattinata ma in base a quello che hai scritto mi aspetterei che fosse l'alba e non c'è niente che lo fa pensare; per me riduce il valore e il significato della foto, perché l'alba simbolicamente fa pensare all'appena conclusa blaldoria notturna. 2. la visione che ne hai dato è fin troppo edulcorata, la città indubbiamente ha il suo fascino ma la vista del nottambulo non dovrebbe essere così pulita, una biretta sul lungarno, tutto qui? Dammi una traccia che la notte è stata lunga, trasgressiva, alcool a fiumi, con il ricordo che vaneggia oltre all'andamento barcollante, il ritocco in questo caso è troppo precisino, me l'aspetterei più sporca, "distorta", "brutta". Comunque dai, la foto è fatta bene e una ricerca stilistica c'è. Il voto è tra il 6 e il 7, stavolta sarà meno parsimonioso :-)
Ma dimmi, non sei mica te a aver tirato all'alba tra locali e alcool??? :-) (rispondi rispondi!)



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]