INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Da un ponte all'altro


23° - Da un ponte all'altro






commento del fotografo
Venezia,
naufraga senza orizzonte,
la vita sospesa a ponti cigolanti
come tristi lamenti
tra viole bianche e ferite del tempo.
Immobile tra lagune e calli vuote
respira ombre riflesse nelle pozzanghere,
disegni di piume e colombi nel cielo di dicembre.
Ascolto il respiro del buio,
i passi frenetici dei ricordi
che scorrono tra gondole e canali,
la luna gioca con maschere di dolore.

Anonimo
autoreinformazioni sulla fotografia
Enrico Gobbato

 alias gibso 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 54. Oltre la sponda
galleria: Ponti
sorgente: digitale
flash: no
luogo dello scatto: Venezia
data:
data di upload: 3 Aprile 2012 - 14:02

statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 1
7 2
6 2
5 8
4 2
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione23° su 36 2333°
punteggio 5.21 5.21
numero voti1515
commenti5
visite3091710

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Magellano a Punta Arenas
di Antonio Ulzega


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Lapo  [11 Maggio 2012 - 00:42]
il ponte non spicca soffocato da un caos grigio e indistinto
    melisendo  [8 Maggio 2012 - 18:48]
Forse il taglio verticale avrebbe dato più respiro; le case a lato schiacciano il punte, le figure sfocate non danno l'idea del movimento, l'insieme è grigio e poco definito
    Barlo  [19 Aprile 2012 - 15:49]
Bel bianco e nero, ma l'inquadratura non mi piace
    Nico  [18 Aprile 2012 - 08:47]
ne' calustrofobica (si vede sullo sfondo una bella apertura verso un canale, una via di fuga!) ne' a fuoco. e non mi sembra dipenda solo dai soggetti, in movimento grazie a lunghi tempi di posa.
    PX - 21.000 GB  [14 Aprile 2012 - 18:43]
Venezia è una città meravigliosa. Da anni siamo stati invasi da bellissime fotografie di ogni angolo e di ogni ponte di Venezia. Purtroppo, però, non trovo in questa immagine nessuna delle sue caratteristiche interessanti.
    Casu  [10 Aprile 2012 - 12:39]
mi piace l'inquadratura, ma io non avrei ripreso le persone cosi da far vedere totalmente la prospettiva dietro il ponte
    murcog  [10 Aprile 2012 - 10:49]
commento@nimeria :la sfocatura non  si riferisce ovviamente al movimento delle persone...
    saramei  [9 Aprile 2012 - 00:21]
uno scorcio di venezia diverso e non per questo meno interessante 
    Griccio  [6 Aprile 2012 - 12:27]
Adoro Venezia e i suoi ponti! Ma questa non mi racconta ed anche la sensazione di claustrofobia descritta dall'autore non mi trasmette sensazioni. La sfuocatura seppure finalizzata ad un risultato, a mio parere disturba. Quasi suff.
    nimeria  [5 Aprile 2012 - 16:08]
foto interessante e diversa dalle altre. Venezia è anche questo, claustrofobica  con le sue calli e callette in cui certe volte è difficile passare in due. Non capisco chi afferma che la foto sia sfuocata, a me sembra che l'autore abbia volutamente aumentato i tempi di posa proprio per dare il senso di movimento alle persone che velocemente passano il ponte, da una calle all'altra.
    willer  [5 Aprile 2012 - 02:59]
No mi dispiace ma non mi dice nulla, trovo la scelta del B/N forse un pò limitativa per questo scorcio di Venezia che forse con il colore dei muri e dell'acqua stessi avrebbe a mio avviso arricchito di  frizzanti bollicine questa foto.
    murcog  [4 Aprile 2012 - 15:19]
la foto è sfuocata. potrebbe essere una scelta ma per questa immagine non la condivido
    kruger  [4 Aprile 2012 - 14:57]
Buona fotografia claustrofobicamente senza respiro.Parla da sola come dovrebbe sempre essere la fotografia.
    Monyca  [4 Aprile 2012 - 14:42]
Un altro modo di vedere Venezia. a me piace e bel B/N
    gibso  [4 Aprile 2012 - 13:17]
l'autore rispondePerchè avrei dovuto inserire più informazioni durante il caricamento?
Non è obbligatorio. Posso lasciare anche che la foto parli da sè e al massimo rispondere se mi viene chiesto qualcosa in particolare.
Per quanto riguarda il fatto che l'immagine debba essere giudicata negativamente solo perchè soffocante, non ho altro da aggiungere rispetto a quello già detto da phRAM. 
    evans  [4 Aprile 2012 - 12:52]
commentoSi giudico positivamente le immagini che mi fanno respirare e non quelle che mi soffocano.
Tecnicamente ti stai dicendo da solo/a che l'immagine è ben realizzata?



    phRAM  [4 Aprile 2012 - 12:39]
commentoX EVANSma tu giudichi positivamente solo le immagini che di danno tranquillità, gioia e allegria? Guarda che anche l'ansia e il fastidio sono sensazioni difficili da esprimere attraverso una foto. Bisognerebbe riuscire ad apprezzare anche quelle se l'immagine è ben realizzata. Ciao
    evans  [4 Aprile 2012 - 12:24]
Apprezzo la risposta a phRAM.....che avresti dovuto inserire precedentemente durante il caricamento dell'immagine.
E' un'immagine che mette ansia, soffocante e fastidiosa.


    gibso  [4 Aprile 2012 - 12:05]
l'autore rispondeL'unica porzione della foto volutamente sfuocata è quella in cui ci sono le due persone in movimento. 
L'inquadratura è volutamente "claustrofobica", tesa a sottolineare lo scorcio del ponte quasi schiacciato tra le due facciate.
    phRAM  [4 Aprile 2012 - 11:46]
Proponi un noto e suggestivo ambiente, ma mi sembra un pochino sfuocata.
L'inquadratura ha qualcosa che non mi piace ... forse non ha respiro verso l'alto.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]