INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

26 Marzo 2012 - 13 Maggio 2012
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Un ponte per chi crede


16° - Un ponte per chi crede

torna alla galleria ^^





commento del fotografo
Questo ponte congiunge due "fondamente" (dicesi "fondamenta" il tratto di strada che affianca i canali/rii a Venezia).
Con l'appiattimento ottenuto dal tele sembra che il ponte conduca direttamante a quella specie di capitello, ma fra esso ed il capitello c'è appunto una "fondamenta".
Con questa inquadratura si può interpretare l'uso del ponte in modo diverso, come ho pensato di esprimere nel titolo.
autoreinformazioni sulla fotografia
Riccardo Merlo

 alias phRAM 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 54. Oltre la sponda
galleria: Ponti
sorgente: digitale
flash: no
luogo dello scatto: Venezia
data: 2010
data di upload: 2 Aprile 2012 - 16:12

tags: capitello, immaghine sacra, ponte, religione
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 4
6 6
5 1
4 3
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione16° su 36 1572°
punteggio 5.757 5.757
numero voti1414
commenti12
visite3931988

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Nella laguna di Marceddì
di Antonio Ulzega


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    EnneKappa  [13 Maggio 2012 - 19:27]
Ottima inquadratura, hai saputo sfruttare il tipico schiacciamento dei piani del teleobiettivo per dare un taglio diverso dalle solite foto di ponti. 
Interessantissimo il titolo ed il solo fatto che ha attirato molti commenti è già un segno positivo. Complimenti!
    Lapo  [11 Maggio 2012 - 00:37]
tagliata male, senza profondità
    phRAM  [30 Aprile 2012 - 00:22]
l'autore rispondeConcordo in gran parte con il tuo commento. Io cerco quasi sempre di esprimere con un titolo il mio pensiero o raccontare una storia. Ed è pur vero che se si legge il titolo la libera interpretazione personale diventa difficile.Bisognerebbe (come spesso tento di fare io) lasciarsi prima assorbire dall'immagine senza oppore resistenze mentali, crearsi una propria interpretazione (non sempre necessaria in caso di foto documentario) e poi avvicinarsi per leggere il titolo, meditare, e condividere o no la scelta dell'autore. Trovo molta soddisfazione anche quando sono costretto a rompermi la testa per capire il motivo di certi titoli. Ciao e grazie.
    melisendo  [29 Aprile 2012 - 21:22]
commento
Leggendo l'affermazione dell'Autore: "Solo le foto che non vanno al di là di un semplice documentario hanno un titolo anonimo." mi rendo conto che la maggior parte delle mie foto presenti in photocompetition hanno un titolo anonimo, quindi non vanno al di la di un semplice documentario, ma tutto sommato a me va bene così!

Il problema è che in questo sito le immagini che si presentano ai concorsi devono essere titolate, cioè un titolo comunque bisogna darlo, ed allora o si da un titolo anonimo, per cui il lettore non è vincolato dal pensiero dell'Autore, e si pronuncia solo sul contenuto dell'immagine, oppure l'Autore da alla foto un titolo che vuole esprimere il proprio pensiero, ed allora il titolo diventa "parte integrante dell'immagine" e non lascia spazio al lettore per altre libere interpretazioni.

    Nico  [24 Aprile 2012 - 13:31]
mi piacciono i colori e i decisi contrasti luci/ombre: quello che non mi piace è il titolo, al di là delle interpretazioni e delle personali letture.
    Griccio  [21 Aprile 2012 - 16:58]
ni.....cmq sufficiente!
    Barlo  [19 Aprile 2012 - 15:47]
Bello l'effetto appiattimento, certo la destinazione non è tra le mie preferite, però la foto è molto originale, bravo
    saramei  [9 Aprile 2012 - 11:54]
commentoottima l' inquadratura, sembra proprio che il ponte porti solo al capitello
    nimeria  [5 Aprile 2012 - 16:18]
bella foto, ottima angolazione e premio soprattuto l'idea. in più trovo che il titolo sia azzeccatissimo
    gibso  [5 Aprile 2012 - 12:56]
Sciuramente un taglio originale. Luce suggetsiva. Forse anch'io avrei lasciato un po' di spazio a destra.
    murcog  [5 Aprile 2012 - 11:58]
commentomolto volentieri se capita.la valutazione negativa è relativa al titolo che hai dato che vincola molto il contenuto, che è indipendente da come la pensi tu, ci mancherebbe altro. buona giornata 
    willer  [5 Aprile 2012 - 02:53]
Mi dispiace ma questo scatto non mi emoziona, con il titolo o senza titolo,non me ne voglia l'autore,ma la foto in questione non mi trasmette sensazioni e oltretutto mi da l'idea di essere un pò sbilanciata a dx sia come composizione che come orizzonte.
    phRAM  [4 Aprile 2012 - 18:43]
l'autore rispondegrazie Axel per l'apprezzamento estetico.
    phRAM  [4 Aprile 2012 - 18:41]
l'autore rispondex murcog
appunto, ai fini pratici che c'entra? Non deve essere importante come la penso io.
Ma allora temo di non aver capito bene quello che hai scritto sulla comunicazione e sugli aspetti che riguardano le immagini, scusami.
Mi piacerebbe parlarne a voce per chiarire meglio. Qui è complicato.
Grazie comunque per l'attenzione.
    axel  [4 Aprile 2012 - 16:13]
Io non voglio fossilizzarmi sul titolo....
Sicuramente diversa dalle solite foto di Venezia...bellissima luce.
Complimenti
    murcog  [4 Aprile 2012 - 15:55]
commentochiaro che non lo sei, ma ai fini pratici che c'entra?
    phRAM  [4 Aprile 2012 - 15:50]
l'autore rispondeNon preoccuparti murcog non ci sono "ire".
Quando ho dato questo titolo ero cosciente dei rischi a cui andavo incontro, ma è stato più forte di me esprimere il mio modo di pensare e provocare qualche "indignazione" (ma qualcuno ha capito se io sono credente o no?).
    murcog  [4 Aprile 2012 - 15:42]
commentorintervengo per precisare il voto negativo e non attirarmi le "ire" dell'autore. il titolo ha un peso in questa immagine, che in se è corretta, ma dato che di comunicazione si parla e considerando tutti gli aspetti che riguardano le immagini, non incontra i miei gusti. 
    murcog  [4 Aprile 2012 - 15:32]
anche io non  credo.
    kruger  [4 Aprile 2012 - 15:07]
commentoEvans . Ogni tanto capita di doverci imbattere  con dei nuovi amici come te che apportano i loro preziosi e ponderati contributi  in questo sito di fotografia.  Mi complimento per la profondità dei giudizi ,speriamo che la tua vena non venga meno.
    evans  [4 Aprile 2012 - 12:25]
Bene voto la genialità del titolo.
    Casu  [3 Aprile 2012 - 23:21]
il titolo è geniale!!!
    phRAM  [3 Aprile 2012 - 15:32]
l'autore rispondex Kruger
grazie per il commento e per il consiglio che condivido.
x evans
Tutti i titoli diventano in un certo modo limitativi quando guidano il tuo pensiero e la tua reazione, ma servono per far capire ciò che l'autore vuole esprimere. Stà a te, se non ti va,dare una interpretazione diversa.
Solo le foto che non vanno al di là di un semplice documentario hanno un titolo anonimo.
Questo oltretutto è appositamente ambiguo ...  in modo che tu possa porti delle domande e magari inventarti una storia prendendo spunto dall'immagine.
    evans  [3 Aprile 2012 - 13:32]
commentoIl titolo è limitativo......ambiguo.


    Monyca  [2 Aprile 2012 - 21:31]
Senza la spiegazione, avrei detto..e dov'e' il ponte? Originale sviluppo del tema,anche se non mi prende particolarmente come foto 
    kruger  [2 Aprile 2012 - 16:28]
Bella foto, decisamente incisiva. Buone geometrie e luce appropriata. Un piccolo appunto che nulla toglie all'immagine:Il margine  dx non avrebbe dovuto toccare il marmo della spalletta. Se ti mancava in ripresa te lo potevi ricostruire post.  



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]